Sei qui: Home » News » Milan-Udinese, Sottil perde pezzi: due assenti tra i friulani

Milan-Udinese, Sottil perde pezzi: due assenti tra i friulani

Stefano Pioli si chiederà se il suo Milan sarà ancora “on fire” come recita la parodia dei tifosi rossoneri del celeberrimo pezzo di Gala Freed from desire. La risposta la avrà questo weekend, quando i campioni d’Italia ritroveranno i propri tifosi dopo una stagione vissuta insieme, dopo tanti anni fatti di delusioni e bocconi duri da digerire, soprattutto se i colori della maglia abbracciano quello stemma pieno di storia e che ha dominato il mondo. Ormai, per fortuna di qualsiasi persona che abbia a che fare con il Milan, i mala tempora passati sembrano ormai alle spalle ed il prossimo avversario, l’Udinese, alla prima giornata di campionato, almeno nella storia recente, non evoca ottimi ricordi.

LEGGI ANCHE:  Pioli: "Non siamo più giovani! Primo gol? Ho visto che lo faceva anche l'Empoli"
Andrea Sottil Udinese

Andrea Sottil, tecnico dell’Udinese, si è così espresso in conferenza pre Milan su Arslani e Jajalo: “Credo che la prossima settimana saranno in gruppo. Jajalo è un po’ più avanti, fa già lavori molto intensi con la palla individualmente. Arslan sta intensificando il lavoro individuale a secco”.

Vincenzo Boniello