Sei qui: Home » News » Mourinho: “Milan e Inter si sono migliorate”, poi la risposta a sorpresa sullo scudetto!

Mourinho: “Milan e Inter si sono migliorate”, poi la risposta a sorpresa sullo scudetto!

Dopo una rovente estate di calciomercato, che potrebbe continuare a riservare non pochi colpi di scena, è iniziato ieri un nuovo campionato.

Il Milan, che si è imposto per 4-2 sull’Udinese in un San Siro strapieno di tifosi come non si vedeva dal 2009, ha subito lanciato un chiaro messaggio alle dirette concorrenti allo scudetto.

Dopo il tricolore della passata stagione, infatti, l’obiettivo dei rossoneri è quello di ripetersi, e per farlo Pioli sa di poter contare su una rosa ancora più competitiva.

OCCHIO A INTER E JUVE

Non si è fatta attendere poi molto la risposta dell’Inter, che nella trasferta di Lecce ha trovato in extremis i primi 3 punti grazie alla rete segnata da Dumfries al 95′ sugli sviluppi di calcio d’angolo.

La Juventus, invece, ospiterà domani alle 20:45 il Sassuolo di Dionisi, in attesa che la società piazzi gli ultimi colpi sul mercato, soprattutto alla luce dei recenti infortuni.

LEGGI ANCHE:  L'ex Milan esalta Pioli: che paragone con la leggenda rossonera!
Milan Udinese Serie A

LA ROMA E LO SCUDETTO

A margine degli acquisti fatti, anche la Roma di Mourinho è indicata come potenziale candidata allo scudetto, ma, intervenuto in conferenza stampa, il tecnico ha preferito fare un passo indietro: “La seconda stagione significa più tempo per lavorare, più conoscenza e più consapevolezza, ci sono le condizioni per fare meglio. In questo periodo mi stupisce quando si parla di noi: la Roma per voi è una candidata per lo scudetto, ma solo Sampdoria e Lecce hanno speso meno di noi“.

L’Inter e Milan ci hanno dato un bel distacco – ha aggiunto – e hanno migliorato la propria squadra. C’è tanto rumore intorno a noi, mentre intorno ad altre squadre no“.

Gabriella Ricci