Pioli: “Contro l’Inter gli episodi faranno la differenza”, poi la risposta sorprendente su Leão!

Buon pomeriggio cari lettori e lettrici di SpazioMilan, come di consueto a partire dalle 14:00 vi offriremo la diretta testuale della conferenza stampa di Stefano Pioli alla vigilia della super sfida contro l’Inter in programma domani alle 18:00.

Che partita sarà domani?

“Le partite sono tutte diverse. Sarà diversa da quella contro il Sassuolo. Noi porteremo avanti i nostri principi di gioco. Servirà grande qualità”

Inter più forte dello scorso anno?

“Sarà un campionato equilibrato con tante squadre che si giocano la vittoria finale. Domani ci saranno in campo due squadre che si conoscono bene. Il derby poi è sempre il derby, mi aspetto una gara con grandi duelli. Chi ne vince di più avrà più chance di vincere il match”

Come si arriva a queste partite?

“Non conta come si arriva a certe partite, ma come si gioca. Noi ci siamo preparati al meglio”.

Favorita tra Inter e Milan?

“Vedo una partita equilibrata e gli episodi potranno fare la differenza. Noi dovremmo avere la lucidità per uscire favoriti dagli episodi. Dobbiamo avere la nostra identità, portandola avanti nel corso della gara al di là di ciò che accade; ci stiamo lavorando: abbiamo le nostre idee e il nostro modo di giocare”

Su RedBird?

“So che saranno presenti domani, so che forse incontreranno la squadra. Ho conosciuto Cardinale, ha tanto entusiasmo; Elliott ha riportare il Milan in alto e la nuova proprietà ha le stesse ambizioni: siamo in buone mani”

Dove può giocare Dest?

LEGGI ANCHE:  Milan-Sassuolo, Pioli ha deciso: sorpresa sulla trequarti!

Siamo dispiaciuti per l’infortunio di Florenzi. Dest ha ritmo, intensità e qualità. L’abbiamo preso per farlo giocare terzino ma ha delle caratteristiche importanti anche per farlo giocare alto“.

Lista Champions?

“La stiamo valutando, c’è tempo fino a stasera. Ci saranno scelte dolorose, perché tutti vogliono giocare la Champions”.

Come sta Origi?

“Sta meglio partirà dalla panchina ma è un rientro importante per noi”.

Come cambia l’Inter senza Lukaku?

“L’anno scorso abbiamo giocato contro un’Inter senza Lukaku. Loro si prepareranno con grande attenzione come abbiamo fatto noi. E’ un derby, uno scontro diretto importante, si affronteranno due squadre che vogliono vincere, sarà una battaglia. Domani anche un centimetro può fare la differenza”.

Avuto paura di perdere Leao?

“Le voci in giro le mettete voi e poi mi fate le domande. Non ho mai avuto paura di perderlo né per gli atteggiamenti del ragazzo né per ciò che mi ha detto il club”.

Vranckx?

“Abbina qualità e quantità, è un centrocampista completo. E’ un ragazzo interessante. Il club continua a puntare su giovani talenti e lui rientra in questa categoria”.

Stai preparando qualcosa a livello tattico, non solo in vista di domani?

“Ho aspettato la fine del mercato. Io continuo a pensare che non si debba giocare partite ufficiali con il mercato ancora in corso. L’arrivo di alcuni giocatori mi sta portando a pensare a qualche possibile novità tattica”.

Sei qui: Home » News » Pioli: “Contro l’Inter gli episodi faranno la differenza”, poi la risposta sorprendente su Leão!