Sei qui: Home » News » Milan-Juventus, Moggi lancia la sfida: “Succederà contro i rossoneri!”

Milan-Juventus, Moggi lancia la sfida: “Succederà contro i rossoneri!”

Intervistato al Palermo Football Summit, Luciano Moggi, ex dirigente sportivo, ha parlato della Juventus e del prossimo incontro a San Siro, contro il Milan.

Nonostante prestazioni poco convincenti, Moggi si è definito ben fiducioso di vedere una vittoria contro i rossoneri.

Queste le sue parole:

SU MILAN-JUVENTUS: Parlare di Juventus in questo momento è dire poco. È vero che ha vinto 2 partite di fila ma anche contro il Bologna non ha presentato un gioco particolare. È probabile che sabato andiamo a Milano e vinciamo”.

Moggi Milan Juventus

SULLA PREPARAZIONE FISICA:Per quanto riguarda le grandi squadre, sono tutte indietro con la preparazione. Alla Juventus corre solo Milik perché ha fatto preparazione in Francia, così come Kostic. Le partite amichevoli rovinano la muscolatura e hanno una penalizzazione agonistica. Il Napoli ha fatto 30 giorni in montagna e vanno veloci. Sono ben rodati rispetto al Milan, Inter e Juventus. richiami post mondiale devono essere fatti bene soprattutto nel Milan, Inter e Juventus non avendo fatto preparazione ma delle amichevoli”.

UN PENSIERO A MINO RAIOLA: “Mino diciamo che è nato con me, lo chiamavano il pizzaiolo. Più che un pizzaiolo era un ristoratore, aveva collaboratori capaci e sapeva trattare i giocatori come pochi. Avevo tanta fiducia in lui, al contrario di altri che si sono ricreduto. Ibrahimovic lo venerava”.