Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Okafor troppo caro? Maldini ha già l’alternativa: arriva dal Chelsea!

Okafor troppo caro? Maldini ha già l’alternativa: arriva dal Chelsea!

La prossima estate il club rossonero dovrà inserire in rosa almeno un nuovo accattante. Il nome caldo è quello di Okafor del Salisburgo, ma i rossoneri hanno già capito che per lo svizzero servirebbe una spesa decisamente alta e rischiosa.

C’è però un altro giocatore sul taccuino di Paolo Maldini e Ricky Massara da tempo. Si tratta di Armando Broja, 21enne centravanti albanese del Chelsea, avversario dell’Italia di Mancini mercoledì sera a Tirana. Lo riporta Tuttosport.

Chi è Broja, l’albanese nel mirino del Milan

Broja, nato in Inghilterra nel 2001 e cresciuto nell’Academy dei Blues, ha iniziato a mettersi in mostra nelle precedenti due annate. Broja ha infatti fatto esperienza in prestito con Vitesse (11 reti in 34 par- tite fra Eredivisie e coppe varie) e Southampton (9 in 38). Queste avventure gli hanno aperto anche le porte della nazionale maggiore (4 gol in 17 presenze finora).

Gli osservatori del Milan non lo hanno mai perso di vista, così come Armand Duka, presidente della Federcalcio albanese e tifoso rossonero. Proprio il numero uno del calcio albanese ieri a TMW ha svelato come speri che Broja un domani possa indossare proprio la ma- glia del Milan.

Broja Chelsea Milan

E’ giovane con un fisico da corazziere (191 cm per 90 kg), ha ottime prospettive e già una buonissima esperienza internazionale. Nel Chelsea non è chiaramente un titolare, ma con l’avvento di Potter in panchina ha aumentato il suo minutaggio. Le presenze in questa stagione sono state 18, anche se solamente 3 da titolare.

LEGGI ANCHE:  Milan, dopo Striscia la Notizia Ibrahimovic ancora in TV: succederà a Natale!

Un lungo contratto con il Chelsea

Il Chelsea, che lo ha accolto a Cobham nel 2009, crede molto nelle sue qualità e il 2 settembre scorso gli ha prolungato il contratto fino al 2028. Scadenza lunghissima che potrebbe agevolare un trasferimento in prestito, anche perché la sua valutazione, nonostante le poche gare dal primo minuto, si aggira già sui 30- 35 milioni.

Come raccontato in questi giorni, il Milan non porterà Leao a scadenza (2024) e dunque senza rin- novo lo cederà nell’estate 2023 e Broja, se il Chelsea si farà avanti, potrebbe es- sere una contropartita da aggiungere, ovviamente, a una sostanziosa offerta economica.