Sei qui: Home » calciomercato » Milan-Leao, trattativa complessa per il rinnovo: svelato il motivo!

Milan-Leao, trattativa complessa per il rinnovo: svelato il motivo!

Il giornalista Franco Ordine ha fatto chiarezza, intervenendo sul canale YouTube di Andrea Longoni, in merito al rinnovo di contratto di Leao, spiegando come mai si tratti di una trattativa molto complessa:

Perché continuiamo a dire che si tratta di una trattativa molto complessa? Perché la situazione è la seguente. Ufficialmente in questo momento la firma di Leao è stata data all’avvocato parigino Dimvula, scelto da papà Antonio. Questa firma che ha la scadenza nel 2024 viene considerata nulla da Jorge Mendes, il precedente procuratore di Leao. Qualora la famiglia di Leao dovesse sottoscrivere un nuovo contratto con la procura esclusiva dell’avvocato parigino, Jorge Mendes si rivolgerebbe all’autorità giudiziaria per dichiarare illegittima quella firma e quindi non valido quel contratto“.

Leao Milan Rinnovo

I dirigenti del Milan, e non è un mistero, avrebbero preferito chiudere la questione rinnovo di Leao prima dell’inizio dei Mondiali in Qatar.

LEGGI ANCHE:  Problemi sulla rifunzionalizzazione di San Siro: altro attacco a Milan e Inter per il nuovo stadio!

A complicare il tutto, oltre i problemi con l’agente, anche i problemi con lo Sporting Lisbona e il forte interesse dei top club europei, pronti a bussare alla porta del Milan già a gennaio, dopo il Mondiale.