Zielinski elogia Theo Hernandez: “È un treno!”, poi le parole sul Napoli e sullo scudetto

Piotr Zielinski, giocatore del Napoli e della nazionale polacca è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Tra le dichiarazioni fatte il trequartista ha elogiato il terzino rossonero e della nazionale francese Theo Hernandez, suo prossimo avversario, per poi parlare dell’annata fin qui portata avanti dalla squadra di Spalletti in corsa per lo scudetto:

“In nazionale finora non siamo riusciti a giocare bene come potremmo. Ci tiriamo troppo indietro, lasciamo l’iniziativa agli avversari e non va bene. Nel Napoli avviene il contrario, la palla la teniamo noi e abbiamo tante soluzioni per andare al tiro, molti giocatori di altissima qualità. Anche nella Polonia c’è qualità, ma finora non l’abbiamo mostrata. Dopo l’Argentina ora ci concentriamo sulla Francia, passiamo da Messi a Mbappé. E non solo a lui, perché a sinistra c’è Theo Hernandez, un treno. Szczesny è uno dei migliori portieri al mondo, ci sta salvando facendo parate incredibili e si merita queste soddisfazioni”. 

Zielinski

È l’anno buono per il Napoli? Prima della pausa abbiamo fatto ottime cose e speriamo di riprendere allo stesso modo. Ci aspettano partite molto difficili, in campionato e in Champions: vogliamo andare bene in tutte le competizioni, il Napoli può fare ottime cose e scrivere la storia”.

Sei qui: Home » News » Zielinski elogia Theo Hernandez: “È un treno!”, poi le parole sul Napoli e sullo scudetto