La Lazio schianta il Milan, l’ex Romagnoli punge: “Qui c’è un grande progetto”

Gettare altra benzina sul fuoco. Una sconfitta amara, a tratti incredibile, quella patita dagli uomini di Stefano Pioli nella serata di ieri, che li ha visti venire travolti con il punteggio di 4 a 0 contro una Lazio cinica ed attenta, capace di dominare la gara per larghi tratti.

Un Milan che deve ritrovare serenità e condizione, viste le recenti prestazioni messe a segno tra campionato e coppe, e visto anche che tra una settimana, sempre per quanto riguarda la Serie A, andrà di scena il terzo capitolo stagionale del Derby di Milano.

Un derby che Alessio Romagnoli ha giocato molte volte durante la sua carriera. Oramai però, l’ex capitano e calciatore rossonero figura tra le fila della Lazio, e al termine della partita di ieri, ai microfoni di Lazio Style Channel, ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa.

Lazio Romagnoli Serie A

Romagnoli: le sue parole

“È stato emozionante giocare contro il Milan dopo molti anni. Abbiamo giocato una partita bellissima, siamo stati bravi sotto tutti i punti di vista e abbiamo vinto meritatamente. Sono venuto qui perché c’è un grandissimo progetto, un società seria e un pubblico fantastico che, dopo molti anni, ora sento mio. In Serie A le partite sono tutti difficile, bisogna giocare sempre al meglio e vincere contro tutti perché abbiamo le caratteristiche per farlo. Hysaj è un giocatore che ha giocato ad alti livelli con il Napoli. I complimenti vanno fatti a tutti, a partire da chi gioca in avanti che aiuta la difesa”.

Giulio De Pino

Sei qui: Home » News » La Lazio schianta il Milan, l’ex Romagnoli punge: “Qui c’è un grande progetto”