Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Il Toro (ri)pesca nel Milan: Paloschi, ma non solo

Il Toro (ri)pesca nel Milan: Paloschi, ma non solo

Promosso in Serie A, il Torino sta cercando di allestire una rosa in grande di competere con le altre formazioni del massimo campionato italiano, prima tra tutte la Juve, odiata cugina. Il nome più gettonato negli ultimi giorni è quello di Alberto Paloschi, in comproprietà tra Milan e Chievo, il cui futuro ad oggi appare quasi sicuramente lontano da Verona. In ballo, infatti, ci sono i 5 milioni che i gialloblù dovrebbero pagare per riscattare il giocatore. L’unica chiave potrebbe essere il jolly Acerbi, che finendo in rossonero lascerebbe al Chievo anche la seconda parte del cartellino di Paloschi.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, si punta l'affare dal PSG: le ultime

Il 22enne attaccante, nonostante il misero bottino di 5 gol in 32 partite, è maturato tantissimo e viene ancora considerato una scommessa su cui puntare, nonchè un giovane di ottima prospettiva. Ecco perchè potrebbe essere un investimento importante per il Torino, che cerca proprio giocatori di talento.

Sicuramente Cairo e Galliani, legati da ottimi rapporti, avranno l’occasione di discutere di Paloschi, ma non solo. Al Toro piace Darmian (a metà tra Milan e Palermo), e potrebbe proporre alla società di via Turati di rinnovare le comproprietà di Verdi e Comi, entrambi da far crescere in B.

L’asse Torino-Milano, quindi, è già caldo.