Acerbi, prime parole da rossonero: "E' un sogno". Lo Monaco conferma Constant: sostituirà Muntari, fuori per 5-6 mesi

Acerbi, prime parole da rossonero: “E’ un sogno”. Lo Monaco conferma Constant: sostituirà Muntari, fuori per 5-6 mesi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Francesco Acerbi è raggiante. Per il neo difensore del Milan è il giorno del passaggio in rossonero. “E’ un sogno che si realizza – ha commentato il giocatore ai microfoni di Telelombardia -. Cercherò di guadagnarmi sul campo il posto da titolare, poi deciderà il Mister”.

Il giovane Acerbi, 23enne, arriva da un’ottima stagione col Chievo. Ora lo attende un salto importante, al fianco di giocatori unici nel ruolo, come Thiago Silva. “E’ il più forte del mondo – ha sottolineato il centrale di Vizzolo Predabissi – Come sarà giocarci insieme? Ve lo dirò quando ci avrò giocato”. Insomma, davvero un giorno importante per lui, arrivato al Milan dopo la risoluzione della compartecipazione tra Chievo e Genoa.

A proposito di Genoa, ci sono da registrare le dichiarazioni del Direttore Sportivo, Pietro Lo Monaco, rilasciate sempre a Telelombardia: “Si è concluso un accordo che era già stato raggiunto da tempo. Si tratta di una comproprietà col Milan, con cui abbiamo concluso la cessione di Constant”.

Già, Kévin Constant. Il centrocampista di Fréjus arriva per sostituire Sulley Muntari, infortunatosi con la Nazionale ghanese. Il Milan ha comunicato ufficialmente che il giocatore è stato “sottoposto a operazione chirurgica per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro”. Nella nota del club, in cui si precisa che l’intervento, eseguito alla clinica La Madonnina di Milano “è perfettamente riuscito”, vengono ipotizzati tempi piuttosto lunghi:  5-6 mesi, salvo complicazioni. Insomma, una brutta tegola.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy