Gattuso avverte: "Per 2-3 anni Milan non al top"

Gattuso avverte: “Per 2-3 anni Milan non al top”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Allarme rosso in casa Milan, a suonarlo ci pensa Rino Gattuso, uno che di peli sulla lingua non ne ha mai avuti. “C’è crisi e si sente, ci sono pochi soldi. Forse bisogna dire che per due anni o tre non ci sarà una squadra all’altezza della fama del Milan. Un invito alla sincerità nei confronti dei tifosi in un momento difficile che vede i dirigenti di Via Turati alle prese con il dilemma Thiago Silva: venderlo o non venderlo?

Ospite a “Rai Radio2” l’ex centrocampista ha dato un consiglio ai sostenitori del Diavolo: “Ora come ora bisogna vivere alla giornata”. Per la serie nessuno è incedibile fino all’arrivo di un’offerta. Oltre che della situazione della sua squadra del cuore Ringhio ha parlato anche del suo futuro da calciatore. “Ancora non ho deciso, ci sarà una bella sorpresa in questi giorni. Sicuramente andrò all’estero”.  Sul tema oggi il suo procuratore, Andrea D’Amico ha fatto un po’ di chiarezza: “Aspettiamo sempre i Rangers, loro la prossima settimana avranno una settimana decisiva per quanto riguarda la situazione finanziaria. Nel caso c’è una soluzione B, C, D ma non in Italia”. La Turchia sembra la destinazione più probabile. Tant’è vero che secondo Sportmediaset Ringhio sta per sbarcare a Istanbul dove firmerà un contratto annuale col Galatasaray di Fatih Terim per 1,5 milioni.

Infine per Gattuso un commento sulla polemica accesa dal duo Cecchi Paone-Cassano: “Dico solo che Cecchi Paone ogni volta che gioca l’italia se ne esce con qualcosa di nuovo. Mi sa che deve presentare un libro..”. 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy