SM ESCLUSIVO - Durante (Agente Fifa): "Il Milan non comprerà in Brasile. Uvini non ha mai convinto Braida e Damiao costa troppo"

SM ESCLUSIVO – Durante (Agente Fifa): “Il Milan non comprerà in Brasile. Uvini non ha mai convinto Braida e Damiao costa troppo”


Da Leandro Damiao a Lucas Moras, passando per Bruno Uvini. Il Brasile resta un mercato attivo, sul quale il Milan resta vigile. “Ma per il momento escludo che arrivi qualcuno dal Sudamerica”, spiega a SpazioMilan l’agente Fifa, Sabatino Durante, esperto di calcio brasiliano, nonché amico di lunga data di Ariedo Braida.

L’ultimo nome uscito è quello di Uvini, sul quale hanno messo gli occhi diversi club. C’è la possibilità che arrivi al Milan?
Sono stato il procuratore del ragazzo fino a qualche mese fa. Lo ritengo un giocatore molto interessante, dotato di un grande senso della posizione. Ha 21 anni ed è già nel giro della Selecao, ma il San Paolo vuole 5 milioni di euro”.

Si è parlato di un asse col Pescara per portarlo in Italia, ipotesi concreta?
Non credo. Proposi a Braida il giocatore lo scorso autunno e mi disse chiaramente che per spendere quei soldi avrei dovuto garantirgli un difensore in grado di fare subito il titolare al Milan. Uvini ha fatto esperienza al Tottenham, che ha deciso poi di non riscattarlo. Ora è stato offerto un po’ a tutti, ma costa un po’ troppo. E poi aggiungo un’altra cosa…”.

Prego.
Ho incontrato Braida giovedì scorso e per il rapporto che c’è tra noi mi avrebbe sicuramente parlato del ragazzo se il Milan fosse stato così vicino all’acquisto. Invece abbiamo parlato di tutt’altro”.

Magari di Leandro Damiao?
Il procuratore che la scorsa settimana si è recato in via Turati è un amico del ragazzo, ma conta pochino ai fini di una trattativa. All’Internacional di Porto Alegre non gli aprono nemmeno le porte. Siamo in un momento in cui tutti provano a piazzare i propri assistiti. La verità è che Damiao costa 25 milioni di euro e il Milan non spenderà quella cifra per un ragazzo che ha segnato 14 gol in Brasile”.

Insomma, è ancora presto?
Magari il prossimo anno Damiao diventerà un top-player, ma ora il Milan non lo compra a quelle cifre. E’ un attaccante interessantissimo, ma non ha i 22-25 gol di Ibrahimovic. Ariedo Braida conosce il Brasile come fosse casa sua, ha visto tutto e tutti e ad oggi non ritengo che il Milan sia seriamente intenzionato ad andare su quelle piste”.

Potrebbe tornare d’attualità Luis Fabiano?
Ora non più, gioca una partita ogni tre. Ha problemi fisici”.

Lucas Moras?
Discorso analogo a quello di Damiao: costa un occhio della testa”.

Tre colpi, però, saranno messi a segno: su chi si andrà?
Il Milan ha fatto bingo con le cessioni di Thiago e Ibra. Con quei soldi riuscirà a rientrare nei parametri del fair-play finanziario, che molti stanno sottovalutando. Sarà reinvestita solo una quota di quel denaro e i dirigenti rossoneri andranno su giocatori di secondo livello in Europa. Non è tempo di follie”.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl