SM ESCLUSIVO - Menard (EuroNews): "Ibra sfuggirà alla super-tassa di Hollande, vi spiego perché..."

SM ESCLUSIVO – Menard (EuroNews): “Ibra sfuggirà alla super-tassa di Hollande, vi spiego perché…”


Ha fatto scalpore, e non poco, nell’opinione pubblica francese l’ingaggio che il Paris Saint Germain ha garantito a Zlatan Ibrahimovic: i 14 milioni di euro netti a stagione sono in contrasto con la politica di austerity promossa dal nuovo corso di Francois Hollande. SpazioMilan ha interpellato Vincent Menard, giornalista transalpino di EuroNews, per scoprire i risvolti economico-sociali che ci sono dietro all’operazione dell’estate.

Qual è il sentiment dei cittadini francesi nei confronti di questa campagna acquisti sfrenata del PSG?
“Da una parte ci sono i tifosi del PSG che impazziscono di gioia nel vedere il loro club rafforzarsi a suon di miliardi di euro, assicurandosi fuoriclasse come Thiago Silva e Ibrahimovic. E poi ci sono tutti gli altri, vale a dire la stragrande maggioranza dei francesi che provano un senso di malessere, quasi del disgusto, quando sentono di simili cifre spese dal QSI (Qatar Sports Investments), proprietario del PSG. Molti francesi hanno l’impressione che il mondo del calcio sia completamente sconnesso dalla realtà. Peraltro diversi uomini politici hanno definito ‘indecente’ lo stipendio che Ibra prenderà a Parigi“.

In che cosa consiste esattamente la super-tassazione proposta da Hollande? Andrà davvero in porto?
Questa nuova tassa andrà a toccare le tasche dei piú ricchi, quelli che dichiarano redditi superiori al milione di euro all’anno. Per loro l’aliquota salirà al 75%. Teoricamente Zlatan Ibrahimovic rientrerebbe tra queste persone, visto che guadagnerà 14 milioni di euro all’anno (cifra che lo rende il giocatore piú pagato di tutta la storia del campionato francese). Ma il PSG ha specificato che la cifra è ‘ netto’ d’imposte. Il che significa che l’attaccante svedese sfuggirà a questa super-tassa. O sarà la società che se ne farà carico pagando allo stato 56 milioni di euro oppure Ibra beneficerà di un sistema detto di imparità fiscale: si tratta di tassare al 30% le persone che hanno vissuto all’estero negli ultimi 5 anni e che sono appena stati assunti da un’ azienda francese“.

Si è detto che Ibra guadagnerà 90 volte il presidente Holland: è una stima realistica?
E’ vero! Anzi, per l’esattezza prenderà 86 volte François Hollande. Al suo arrivo all’Eliseo il nuovo presidente della Repubblica ha deciso di ridursi lo stipendio del 30% per dare il buon esempio in questo periodo di crisi. Risultato: Hollande guadagnerà 13.532 euro netti al mese contro i 19.331 del suo predecessore Nicolas Sarkozy. Questo tema è stato molto discusso in campagna elettorale: Hollande vuole essere considerato un Presidente ‘normale’. Mino Raiola, invece, paragona Ibra alla Gioconda, a qualcosa di raro, unico, quindi dal valore inestimabile“.

Quanto frutterà l’arrivo di Ibrahimovic alle casse dell’erario francese?
Che il QSI inietti così tanti soldi nella Ligue 1 non può far altro che valorizzarla. Tutto questo farà aumentare il valore mediatico del campionato francese favorendo il merchandising, le sponsorizzazioni e le vendite dei diritti televisivi all’estero. Ma Jean-Michel Aulas, Presidente dell’Olympique Lyonnais (il club piú ricco e titolato negli anni 2000) si è lamentato di questa campagna acquisti del PSG condotta solo in Italia. In questo modo, infatti, le altre società francesi non riescono a incassare neppure una parte del denaro speso dal QSI“.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl