Ema, eterna seconda scelta: dove ti metto?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Con l’infortunio alla mano di Kevin Prince Boateng le ipotesi di rivedere in campo Urby Emanuelson erano aumentate, ma il rientro lampo del Boa ha riportato Urby in panchina. L’intervento alla mano è riuscito e il nuovo numero 10 sarà disponibile già per la ripresa del campionato.

Al momento dell’infortunio del ghanese si era balenata una grande chance per l’olandese, inoltre anche Riccardo Montolivo sta recuperando velocemente ma con l’Atalanta non dovrebbe farcela.  Quindi Urby potrebbe essere riproposto come mezz’ala e non come trequartista, nonostante nelle amichevoli estive si sia mosso molto bene in quest’ultima posizione.

Il numero 28 è il classico jolly di centrocampo, può giocare in ogni zona del campo e questa è una dote molto apprezzata, specialmente nel modulo di Allegri. Emanuelson dovrà trovare il suo posto all’interno in un centrocampo in cui le gerarchie sono ancora da decidere. Con il ritorno di Boateng la trequarti è praticamente offlimits, ma per la mezz’ala Emanuelson può ancora lottare per una maglia da titolare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook