Ciao Juve, gli Invincibili restano quelli di Capello!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel big match dell’11ª giornata di campionato, l’Inter di Stramaccioni si impone a sopresa sulla Juventus di Conte. Una vittoria che consente ai nerazzurri di portarsi ad una sola lunghezza dai bianconeri, riuscendo cosi a fermare la marcia inarrestabile della Juventus, imbattuta da ben 49 giornate. Nulla da fare per i bianconeri, dunque, che non riescono nell’impresa di infrangere il record di imbattibilità, che continuerà ad appartenere al Milan di Capello, l’ineguagliabile Milan degli “Invincibili“.

Oltre ad aver portato a casa 4 Scudetti, tre Supercoppe Italiane, una Coppa dei Campioni e una Supercoppa Europea in soli 5 anni alla guida dei rossoneri, al Milan di “Don Fabio” appartiene anche un record impressionante: dal 26 maggio 1991 al 21 marzo 1993, in campionato i rossoneri non sono mai stati sconfitti, collezionando un filotto di 58 risultati utili consecutivi. Mai soprannome fu più azzecccato: il “Milan degli Invincibili”. Capello, al tempo, era alla guida di una macchina pressoché perfetta, una squadra capace di rifilare 5 gol a Sampdoria e Napoli, 8 al Foggia e 7 alla Fiorentina, con una media mostruosa di oltre due gol a partita.

Nulla da fare, dunque, per le speranze dei bianconeri. Questo record continua e continuerà ancora per chissà quanto ad appartenere ai colori rossoneri, a quel Milan degli Invincibili capace di incantare e far innamorare i tifosi di tutto il mondo con quel calcio, che più di semplici numeri e giocate era musica e magia. Un Milan che, questa Juve, se la sarebbe mangiata.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook