Il colloquio per Pastore in via Turati: il retroscena

Il colloquio per Pastore in via Turati: il retroscena

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Una bomba in una soleggiata giornata di dicembre. Il primo contatto tra l’entourage di Pastore e il Milan c’era già stato una ventina di giorni fa, quando l’indiscrezione raccolta da un portale francese aveva fatto il giro del mondo. Adesso è arrivata l’ufficialità che i contatti di novembre hanno portato frutti: due giorni fa Galliani ha incontrato nella sede rossonera di via Turati il procuratore di Pastore, Marcelo Simonian, per incominciare ad avviare i contatti per un possibile trasferimento a gennaio.

Sul giocatore però non c’è solo il Milan. Anche l’Inter ci sta pensando e offre come contropartita Sneijder, in crisi totale con la dirigenza nerazzurra. Si prospetta quindi un duello tutto milanese per il fantasista argentino che non è mai entrato in sintonia con il campionato francese. Ancelotti ha provato a smorzare il clima (“Si sta riprendendo da un periodo difficile, ora sta ingranando. Da qui non va via nessuno”, ha dichiarato il tecnico del PSG in conferenza stampa) ma oramai la rottura sembra insabile: con l’arrivo di Lucas a gennaio, i francesi dovranno necessariamente far partire qualcuno. Pastore è in pole position, alla finestra Milan e Inter aspettano di fare la prossima mossa.

Twitter: @SBasil_10

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy