SM RELIVE - Sfuma Robinho al Santos: "Ero pronto anche a ridurmi l'ingaggio, ma..."

SM RELIVE – Sfuma Robinho al Santos: “Ero pronto anche a ridurmi l’ingaggio, ma…”


RobinhoIl viaggio in Brasile di Adriano Galliani non è finito. Anzi. Definito il trasferimento di Alexandre Pato al Corinthians, il manager di via Turati vorrebbe chiudere anche per Binho, per poi fare rientro in Italia e concentrarsi sul mercato in entrata. Una volta definita anche la cessione di Binho il Milan dovrà reinvestire almeno su un elemento in attacco. Gli incassi non mancano: da Pato sono arrivati 15 milioni, da Robinho ne arriveranno almeno altri 7. Un buon tesoretto da far fruttare al massimo.

LA GIORNATA IN PILLOLE

13.35 – Dopo l’ufficialità del mancato accordo tra Milan e Santos per la cessione di Robinho, globoesporte.globo.com riporta direttamente le importanti parole dell’attaccante brasiliano: Sarei andato volentieri al Santos, ero disposto anche a ridurmi l’ingaggio. Ma le due società non hanno trovato l’accordo per la mia cessione.

13.08SkySport24 ribadisce la versione già online su Sportmediaset e annunciata nella notte da Gianluca di Marzio: Robinho sarebbe stato tolto dal mercato.

11.20Si chiude oggi il viaggio brasiliano di Galliani e Raiola che dovrebbero fare ritorno a Milano tra poche ore, come riferisce SkySport24. Ma all’orizzonte non ci sarebbe solo un rientro alla base, bensì una riunione per trovare, di nuovo, un accordo sulla cessione di Robinho che, dunque, può ancora sperare in un ritorno in patria al Santos. Al momento le possibilità sono poche, ma Galliani e Raiola lavoreranno ancora per accontentare R7.

02.25 – Colpo di scena: niente Santos, unica volontà di Robinho che, così, resta al Milan. Apprendiamo da Gianlucadimarzio.com: “L’accordo con il club di Vila Belmiro non è arrivato, ve ne abbiamo parlato pochi minuti fa. E adesso, proprio dall’a.d. rossonero trapela una versione chiara: Robinho resterà al Milan. Il giocatore è stato chiaro, se non fosse stato per il ritorno al Santos, sarebbe rimasto al Milan. E dopo la fumata nera nell’incontro di questa notte sarà proprio così: Robinho è fuori dal mercato, non torna in Brasile e resta un giocatore del Milan“.

01.49 – Gianluca di Marzio comunica sul suo sito il termine del summit. Poco è cambiato da quanto vi avevamo rivelato in anteprima alle 17.40, apertura del nostro live: trattativa complicata, Robinho sempre più lontano, al momento, dal ritorno nell’amato Brasile.

01.00 (5 gennaio) – Il presidente dell’Atletico, Alexandre Kalil, ha smentito in diretta radiofonica le notizie trapelate oggi: “Ho sentito anche io della nostra offerta al Milan per Robinho che risultava essere la più allettante ma non è così. Non abbiamo inviato nessuna offerta per il giocatore, quindi smentisco categoricamente ogni tipologia di notizia circolata nelle ultime ore che riguarda questa vicenda”.

23.45 (4 gennaio) – Il Santos non molla, è in corso un altro incontro con Galliani per sbloccare la sempre più complicata trattativa. Il sogno di R7 resta il Santos e l’ad cercherà di accontentarlo, a meno che il Mineiro o altre pretendenti offrano la base della cifra richiesta: 10 milioni.

23.00 – A Superesportes ha parlato Marisa Alija Ramos, avvocato di Robinho: “E’ molto, molto, molto difficile che Robinho arrivi in Brasile. Qualcosa può sempre succedere, ma la richiesta economica del Milan è alta, così come l’ingaggio del brasiliano. Lui da professionista sta pensando al suo futuro e a quello della famiglia” .

19.38 – L’Atletico Mineiro si è notevolmente avvicinato a Robinho, offrendo al Milan “fra gli 8 e i 9 milioni di euro” nell’incontro avuto oggi dal presidente del ‘Galo’ Alexandre Kalil con l’a.d. del club rossonero, Adriano Galliani. Lo scrive l’edizione online del quotidiano sportivo brasiliano ‘Lance’, precisando che l’operazione vorrebbe finanziata dalla banca BMG (Banco de Minas Gerais) nell’ambito dell’accordo per il rinnovo della sponsorizzazione della squadra in cui già gioca Ronaldinho. Senza dimenticare che altri soldi, forse l’intera cifra dell’operazione, dovrebbero arrivare dalla cessione in Russia del ‘gioiello’ Bernardo, fantasista ‘tascabile’ che nel gioco ricorda il palermitano Miccoli. Assieme a Robinho, l’Atletico vorrebbe prendere l’attaccante Diego Tardelli per allestire un team in grado di puntare alla conquista della Coppa Libertadores, grazie anche alla conferma di Ronaldinho, che pur di rimanere in maglia bianconera ha respinto al mittente la proposta del Fluminense. (ANSA)

18.45 – Come già vi avevamo anticipato il 18 dicembre scorso, torna prepotente l’ipotesi Felipe Anderson come unica variante che possa permettere a Robinho di abbracciare il Santos. Come spiega Sportmediaset, le parti sono ancora distanti 3 milioni e solo una possibile, futura prelazione sul classe 1993 potrebbe cambiare le carte in tavola.

17.40 – E’ iniziato da poco il pranzo tra Adriano Galliani e i dirigenti del Santos. Le ultime parole del vicepresidente Odilio Rodrigues farebbero presagire un epilogo lieto della vicenda: “Robinho è un grande giocatore, un idolo del Santos e la folla lo ama. Ma abbiamo sempre detto fin dall’inizio che si tratta di una trattativa difficile a causa del costo del giocatore. Stiamo parlando con il Milan. E’ una trattativa complicata ma vediamo cosa succederà”. In verità, secondo alcune indiscrezioni esclusive raccolte da SpazioMilan.it, la trattativa sarebbe ancora in alto mare e il previsto rientro in Italia di Adriano Galliani starebbe facendo saltare al momento il ritorno in Brasile di R7.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy