SM LIVE/ Ufficiale, Kakà al Milan! Gioia Ricky: “Faremo grandi cose, che emozione”. Cala il sipario, la presentazione giovedì alle 12

Ricky
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dal ristorante “Giannino” e da via Turati, Christian Pradelli, Piermaurizio Di Rienzo e Veronica Longo. Da Linate, Daniele Buonamici.  Aggiornamenti a cura di Christian Pradelli, Daniele Mariani, Arianna Sironi, Federica Barbi, Piermaurizio Di Rienzo

kaka (spaziomilan)

23.15 – La serata, senza Kakà, in partenza per Madrid, dovrebbe proseguire e concludersi al locale “Byblos” di Milano (lo stesso posto dove il Milan aveva presentato la prima nuova maglia 2013/2014 pochi mesi fa). welcomehomekakà!

23.00 – Per Kakà e Galliani incontro anche con Barbara D’Urso che ha fatto una foto con il brasiliano e ha stretto la mano con l’ad rossonero.

22.45 – La serata si sta chiudendo nella sala riservata di Giannino con la visione delle partite più belle di Kakà e di tutti i collegamenti di oggi a Milan Channel che hanno reso Kakà rossonero una realtà. Adriano Galliani, in piedi, calice di bianco alla mano, si sta gustando tutti i filmati.

22.25Brindisi finale tra Kakà e Galliani sulle note della canzone “Amici mai” di Venditti.

22.15 – Il contratto di Kakà è stato depositato in Lega.

21.45Ricardo Kakà ha parlato in esclusiva a Milan Channel: “Sono ancora molto emozionato, anche ieri lo ero perché è stata una giornata lunga: oggi è stato speciale. Dopo 4 anni di Real Madrid c’era ancora tantissimo affetto per questi colori, ci siamo corteggiati a lungo senza successo ma alla fine è andata bene. Antonini, Inzaghi e Robinho mi hanno scritto ed erano felici del mio ritorno; anche Favalli mi ha chiamato. Mi dispiace non poter giocare con Luca, spero di giocarci insieme prima o poi. Ogni momento da qui in avanti sarà speciale: Milanello, San Siro, ritrovare tutte le persone di questo splendido ambiente. Sono veramente contento“.

Torta21.40Luca Antonini è intervenuto a Milan Channel: “Di nuovo benvenuto a Kakà, dopo pochi anni è tornato a casa e ne sentiva la mancanza, grazie anche al lavoro di Galliani. Sono contento che sia ancora in rossonero, mi sarebbe piaciuto giocarci insieme ma ormai la mia carriera ha preso un’altra strada. Questo è un arrivederci, ho lasciato casa mia dopo 5 anni di Prima Squadra e 11 anni di giovani: una vita. E’ stata una scelta difficile, ma è quella giusta perché sono sicuro di avere ancora tantissimo da dare. Al Genoa mi hanno accolto bene, ma non sono ancora stato presentato: ieri in campo mi hanno applaudito. Ma spero lo facciano presto per delle giocate in campo. Magari un giorno tornerò a giocare insieme a Kakà… Ieri in campionato abbiamo fatto male, nelle prime due giornate il calendario non era semplice: ci sono ragazzi nuovi ma c’è la voglia di rifarsi. Preziosi credo farà degli acquisti fino alle 23, nessuno vuole ripetere un anno come quello scorso. Speriamo di segnare un po’ di gol al Genoa, credo di aver davanti ancora diversi anni per giocare ad alti livelli“.

21.30La presentazione ufficiale di Kakà sarà giovedì alle 12, probabilmente a Milanello. Ma non è da escludere la possibilità San Siro.

21.20Kakà a Sky: “Sono emozionato, è bello vedere tanta gente e tanti amici: ne avevo bisogno. Spero di rivivere tante gioie con miei nuovi e giovani compagni: sarà strano per me essere uno dei più ‘vecchi’. Una promessa ai tifosi? Faremo grandi cose.

21.15Adriano Galliani ha parlato a Sky Sport 24: “Provo sensazioni piacevoli per il ritorno finalmente a casa di Kakà. E’ stato difficilissimo, è stato necessario uno sforzo da parte di tutti. Mercato chiuso? Chiusissimo“.

21.10 – Presenti alla cena anche gli agenti Gaetano e Dario Paolillo. C’è anche Gennaro Delvecchio. Al tavolo lo staff spagnolo del giocatore, moglie e fidanzata di Galliani.

21.05 – Da “Giannino” pronta una grande torta con la scritta: “certi amori non finiscono…”.

Ricky20.38 – Kakà è appena uscito da “Giannino” ed incontrato i tifosi: qualche bacio, un autografo ad una bandiera del Brasile ed un coro, chiaro e tutto rossonero: “chi non salta nerazzurro è…”. E Kakà salta.

20.33 – La cena è in corso, al di fuori del ristorante Curva Sud e tifosi pronti ad aspettare l’uscita di Kakà.

20.30A.C. Milan comunica di aver acquisito a titolo definitivo da Real Madrid CF le prestazioni sportive di Kaká.

20.17 – L’aereo che riportera Kakà a Madrid per sbrigare gli ultimi affari dovrebbe partire addirittura alle 22/22.30, sebbene da “Giannino” la cena non sia ancora partita.

20.00 – Comincia a popolarsi anche l’ambiente di “Giannino”, in vista della cena di Kakà. Già presente Laura Masi (Direttore Marketing A.C. Milan), insieme ad un centinaio di tifosi in attesa.

19.40 – Adesso il programma della serata rossonera prevede una cena al ristorante “Giannino” tra Kakà, Galliani e non solo.

Kakà_319.22Kakà si è affacciato proprio adesso da una finestra di via Turati, scatenando gioia e cori dei tantissimi tifosi presenti. Il brasiliano ha lanciato verso il pubblico anche la sua maglia numero 22.

19.05In questi istanti Kakà sta firmando il nuovo contratto con il Milan. Dopodiché si affaccerà dalla finestra di via Turati per salutare i tifosi.

19.00 – A bordo di un’Audi A8, Kakà e Galliani sono arrivati in questo momento in via Turati, raggiunta da un’entrata secondaria. La Sala delle Coppe è accesa, pronta ad accogliere l’ingresso del brasiliano e dell’ad rossonero.

18.45La folla che ha raggiunto la sede rossonera cresce nel numero e nella voce, tanto da costringere le forze dell’ordine ha chiudere via Turati.

18.35 – Dopo la cena in programma da “Giannino”, Kakà dovrebbe far ritorno a Madrid per sbrigare alcuni dettagli burocratici. (Sky Sport)

18.30 – Attesa e movimento da parte dei tifosi in via Turati in attesa di Kakà e Galliani: il brasiliano ha da poco lasciato un albergo di Milano per dirigersi verso la sede del Milan.

17.45 – Fuori dalla sede di via Turati si è visto Andrea Petagna, pronto a partire per Genova dove giocherà in prestito con la maglia della Sampdoria. Queste le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di SpazioMilan.it.

17.40 – Gazzetta.it riporta una dichiarazione di Galliani: “Il mercato in entrata è chiuso”.

17.30 – Ricardo Kakà ha concluso le visite mediche. Farà tappa in albergo per poi raggiungere via Turati.

17.20 – Come conferma anche Milan Channel, Kakà dovrebbe arrivare in via Turati non prima delle 18.

16.44 – Kakà sta ultimando le visite mediche. Per questo potrebbe essere ritardato il suo arrivo in via Turati (intorno alle 18). Stasera, invece, come da tradizione, ci sarà la cena nel classico ritrovo rossonero di Giannino. 

16.36 – Adriano Galliani al momento non è in via Turati. Come riportato da SpazioNapoli.it, è di stamattina la voce di un’offerta dei rossoneri per Paolo Cannavaro. Negli ultimi minuti sta prendendo piede l’ipotesi di uno scambio tra il difensore partenopeo ed Antonio Nocerino. Potrebbe essere questo il motivo dell’assenza di Galliani nella sede del Milan.

15.17 – Ricky Kakà dovrebbe uscire dalla clinica intorno alle 16.

15.06 – Come riporta SkySport24, sono ancora in corso le visite mediche.

14.16 – SkySport24 ha rivelato che l’ingaggio di Kakà sarà di 4 milioni più bonus.

13.30 – Kakà è appena arrivato alla clinica “La Madonnina” per sostenere le visite mediche. Poi in programma il passaggio in via Turati per firmare il contratto.

12.59 – Bagno di folla per Kakà all’uscita dall’aeroporto. Cori e saltelli per il brasiliano. Circa 200 tifosi presenti.

12.57 – A microfoni spenti, come ha rivelato Milan Channel, Kakà ha detto: “Sto bene fisicamente, non ho un infortunio da molto tempo. Il Milan può portarmi ai prossimi Mondiali. Berlusconi? Spero di sentirlo presto. Sono dispiaciuto di essere andato via, ora ritrovo una squadra giovane. Contento per il gol di Robinho di ieri”.

kaka (spaziomilan)12.48 – Queste, invece, le parole di Kakà: “Sto bene, sono quattro anni che aspetto. Ora finalmente ritorno. Da 15 giorni ho capito che sarei tornato, ho parlato molto con Ancelotti, l’ideale per me e per il Real sarebbe stato tornare a Milano. In questi ultimi giorni sapendo che era vicina la possibilità di tornare sognavo di risentire il mio coro e di tornare a San Siro. Non vedo l’ora. Balotelli? Grande giocatore, spero di vivere tante gioie con Mario come le ho vissute con Pippo. Io ho tanta voglia di giocare, è un anno molto speciale per me, per la Nazionale, ma prima devo far bene con la mia squadra che adesso sarà sempre il Milan. Mi era dispiaciuto tantissimo lasciare il Milan, sono cose della vita, ora è una doppia gioia tornare. Claudio Lippi? Mi dispiace tantissimo, ho vissuto tanti bei momenti insieme a lui.

12.45 – Galliani a Milan Channel: Missione compiuta, stanotte alle due e mezza, nel rush finale. Nelle ultime riunioni c’è stata anche qualche emozione. Quelli che chiamo orfani di Kakà ora dovrebbero tornare a San Siro. Kakà ha fatto uno sforzo molto importante, ha dimostrato affetto infinito per questa maglia

12.43 – Pronta a Linate anche la maglia rossonera per Kakà.

12. 42 – Kakà sta atterrando adesso a Linate.

12.33 – Volo 411 per Kakà, l’atterraggio è previsto per le 12.39. 

12.20 – Kakà atterrerà a Linate, come Ibrahimovic e Shevchenko (quando tornò al Milan nel 2008). Balotelli invece arrivò a Malpensa

12.10L’aereo con a bordo Kakà e Galliani atterrerà alle 12.35.

11.50 – Entusiasmo alle stelle e cori a non finire per Kakà a Linate, un centinaio i tifosi presenti all’aeroporto. (SpazioMilan.it)

11.35 – Le parole di Ernesto Bronzetti, agente FIFA e protagonista della trattativa, a Milan Channel: “L’operazione Kakà si è conclusa alle 2.50 della notte. Il Real Madrid ha ceduto il brasiliano gratis, salvo dei piccoli bonus legati agli obiettivi da raggiungere del Milan. Kakà è sempre rimasto nel cuore dei tifosi rossoneri e anche di Galliani. I buoni rapporti tra l’ad e Perez hanno contato tantissimo nell’affare, sono davvero amici. Questa è un’opera d’arte di Galliani, è stato fantastico: in queste circostanze è un fenomeno. Quando ha avuto la possibilità di spendere ha preso tanti grandi giocatori, ma in questo caso è stato ancora più forte. Per Kakà contratto biennale, il brasiliano ha fatto un sacrificio non da poco riducendosi di più del 50% il suo contratto: è stata una scelta d’amore. Aveva offerte da Russia, Turchia e Cina, ma il richiamo del Milan era troppo superiore. Kakà era sorridente, stanco ma molto felice quando ha saputo la notizia. C’è un Mondiale in arrivo che vuole conquistare. Kakà l’anno scorso ha avuto dei problemi fisici, ma adesso sta assolutamente bene ed Ancelotti l’aveva anche utilizzato per intere partite: è in condizione. Partirà anche Ozil e in quel ruolo c’è un fuoriclasse assoluto come Isco, in più arriva Bale: qualcuno sarebbe dovuto partire. Ancelotti lo avrebbe allenato volentieri ancora, ma la cessione poteva essere messa da conto. La stampa spagnola ha commentato la vicenda con normalità, pensano più a Isco e Bale: Kakà non ha funzionato un po’ per colpa sua e un po’ per colpa del vecchio allenatore. Kakà oggi farà le visite mediche, entro stasera o forse domani mattina verrà presentato“.

11.30 – A Milan Channel è iniziata una diretta esclusiva per seguire da vicino il ritorno di Kakà in rossonero. La puntata si apre con la canzone “Amici mai” di Antonello Venditti, ricca di immagini del brasiliano con la maglia del Diavolo, canzone che ha accompagnato il lungo corteggiamento di Galliani per Ricky, ora concretizzato con l’acquisto.

11.15 – A Linate, dove Kakà atterrerrà a breve allo scalo privato, ci sono già diversi tifosi pronti ad accogliere il ritorno del brasiliano.

10.40 – Secondo Sportmediaset.it Galliani è arrivato in leggero ritardo all’aeroporto di Madrid Barajas. Tutto pronto per la partenza per Milano.

10.30 – Le visite mediche di Kakà verranno effettuate alla clinica “La Madonnina”.

10.00 – Le parole di Kakà direttamente dall’aeroporto di Madrid: “Sono molto felice, è stata una trattativa lunga, ringrazio tifosi e compagni di squadra per i messaggi d’affetto. Torno a casa! E adesso potrò vivere ancora tante gioie col Milan. Milan-Cagliari? Mi fa piacere, sono soprattutto felice per il gol di Robinho. Indosserò la maglia numero 22“. (Fonte: Sky Sport)

8.50Acmilan.com conferma l’arrivo di Adriano Galliani e Kakà a Milano per le 12

8.40 – Sempre da acmilan.com arrivano altri dettagli della trattativa: “Ieri sera poco dopo le 20.00, in virtù dei tradizionali buoni rapporti fra i due Club, il Real Madrid e il Milan avevano trovato e ratificato formalmente l’accordo per il traferimento di Ricardo Kakà in rossonero. Questa notte, invece, poco prima delle 3.00, è arrivata anche l’intesa con il fuoriclasse brasiliano“.

8.30 – Adriano Galliani, tramite acmilan.com conferma il buon esito della trattativa. Ecco il comunicato della società: “Adriano Galliani e il Milan hanno concluso la grande operazione Ricardo Kakà fra le 2.30 e le 3.00 di questa notte. L’accordo fra il Club rossonero e Kakà è biennale, al 30 Giugno 2015“.

Questa notte, invece, poco prima delle 3.00, è arrivata anche l’intesa con il fuoriclasse brasiliano

03.00 – Ricardo Kakà torna in Italia. E lo farà, ovviamente, con la maglia del Milan. Il cerchio si è concluso, la trattativa è stata definita. Il brasiliano ha detto sì ad un ingaggio di 4 milioni di euro più bonus, partirà domani mattina alle 10 per le visite mediche e la firma sul contratto che lo legherà nuovamente ai colori rossoneri. Arriverà in Italia intorno alle 12, ai voli privati di Linate. Tutto fatto, dunque. Nella serata di ieri Galliani aveva trovato l’intesa col Real. Poi si è trattato ad oltranza col calciatore. E tutto è stato definito. Kakà torna in Italia, la maglia del Milan lo attende. Certi amori, non finiscono… (Gianlucadimarzio.com)

02.55 – Un tweet del collega Gianluca Di Marzio, attualmente all’Atahotel di Milano, non lascia più dubbi: è arrivata la notizia, Kakà torna rossonero! A breve i dettagli.

01.16 – Ci sarebbero, sempre secondo Sportmediaset, bonus che potrebbero far lievitare il cartellino di Kakà fino a 5 milioni.

01.09 – Galliani: “Kakà? L’accordo non c’è ancora. Vediamo, c’è tempo fino alle 9 di domattina. Se c’è un ripensamento di Ricky? Non so, vediamo…“. Il collega Nando Sanvito da Madrid per Sportmediaset spiega gli ultimi retroscena: il Milan ha offerto 4 milioni, il giocatore (alias Bosco Leite, il padre) ne voleva 6. Alla fine c’è stato un avvicinamento tra le parti, ma Bosco Leite non è comunque sceso sotto i 4 milioni e 400 mila euro. Per questo non si è chiuso stasera. Sembra sia tutto legato al fatto che domani Ozil lascerà Madrid per 45 milioni di euro e si accaserà all’Arsenal. Bosco pensa che, dopo la partenza del tedesco, il figlio possa ancora clamorosamente rientrare nei piani di Ancelotti e del Madrid. Congetture abbastanza intricate, l’affare Kakà-Milan dovrebbe chiudersi senza problemi entro domattina.

01.00 – L’intermediario Bronzetti a Sportmediaset: “Florentino Perez è un amico, gli abbiamo promesso di eliminare il Barcellona (ride, ndr). Ci sono già le firme tra i club, col giocatore non ho parlato. Il resto ve lo dirà Galliani…“.

00.11 – Mauro Suma, direttore di Milan Channel, nel corso della trasmissione post Milan-Cagliari ha dichiarato: “I tifosi del Milan vadano a dormire tranquilli, domani torneranno in Italia…”.

2 settembre, 00.00 – Da Mediaset Premium fanno sapere che è ancora in corso il vertice tra Galliani avvocati e Bosco Leite. Si discute ancora sull’ingaggio. Filtra ottimismo da San Siro. Galliani resta a Madrid questa notte, domani giorno decisivo. Galliani: “Il sì di Kakà o questa notte o mai più, vorrei tornare a Milano con lui”.

1 settembre, 21.20 – Adriano Galliani non sta andando a cena ma dai legali di Kakà per discutere i dettagli del contratto. (Gazzetta.it)

21.00 – Adriano Galliani invita alla prudenza: “Non ha firmato con il Milan, quindi non è un giocatore del Milan“. La cena con Perez dovrebbe svolgersi in un luogo più tranquillo, non al Bernabeu. (Gazzetta.it)

20.45 – Ricardo Kakà è un giocatore del Milan. Il brasiliano ha accettato la proposta del club rossonero e ha firmato un contratto biennale. L’accordo con il Real Madrid era già stato trovato nel vertice tra Adriano Galliani e Florentino Perez. Il giocatore arriva a costo zero dopo quattro stagione deludenti con i merengues. Nelle prossime ore approderà a Milano e si aggregherà alla squadra mettendosi a disposizione di Allegri. (Sportmediaset.it)

20.25 – Manca solamente la disponibilità di Kakà di abbassarsi sensibilmente l’ingaggio per la conclusione positiva dell’affare tra Milan e Real Madrid. I due club hanno infatti raggiunto l’accordo. C’è ottimismo, dopo il secondo anno di contratto il brasiliano andrebbe all’Orlando City. (SportMediaset.it)

20.05 – Dalla Spagna Radio Cope para di affare fatto: Kakà sarà rossonero a titolo gratuito

20.00 – Secondo quanto riporta Mediaset Premium al momento non risulta a nessuno dell’entourage di El Shaarwy che il giocatore possa andare al Real Madrid. Per quanto riguarda Ozil ci sono Arsenal e PSG.

19.40 – Circola un’ipotesi clamorosa. Nell’incontro tra le due società si starebbe parlando anche dell’inserimento di Ozil nella trattativa. Per il doppio colpo, il Milan metterebbe sul piatto El Shaarawy (che partirà dalla panchina col Cagliari) e soldi. Per il momento l’indiscrezione non trova conferme. (sportmediaset.it)

19.33 – As riporta: Galliani ha incontrato prima il giocatore per negoziare il suo contratto e ora è a colloquio con Perez per chiudere il trasferimento.

19.07 – Come riportato da Gazzetta.it, Adriano Galliani è arrivato nella sede del Real Madrid accompagnato da Nelio Lucas, presidente del fondo Doyen Sports.

18.53 – Come riferisce SkySport24, Adriano Galliani ha raggiunto la sede del Real Madrid e alle 19 avrà inizio il summit per riportare Kakà al Milan.

18.26 – Al Santiago Bernabeu è iniziata la trattativa tra il Milan e Kakà. L’a.d. rossonero Adriano Galliani sta discutendo con il calciatore brasiliano che dovrebbe essere accompagnato anche dal padre Bosco Leite. Questa è una delle fasi più delicate della trattativa, perché la disponibilità del brasiliano a ridursi drasticamente lo stipendio da parte del brasiliano è una delle componenti essenziali affinché l’affare vada in porto: un bivio che apre alla cena, di questa sera, tra Galliani e Florentino Perez. (Gazzetta.it)

18.00 – Secondo As Kakà è arrivato al Bernabeu e in questo momento è a colloquio con Galliani e la dirigenza del Real per negoziare il suo contratto.

17.49 – Altro intervento telefonico di Galliani, stavolta a Mediaset. L’ad rossonero riferendosi all’affare Kakà ha dichiarato: “E’ durissima”.

17.45 – Galliani dovrebbe passare la notte in Spagna. Sempre più improbabile, quindi, la sua presenza (e quella eventuale di Kakà) stasera al San Siro.

17.32 – Milan Channel ha raccontato un aneddoto: un ex compagno di Kakà al Milan ha rivelato di aver sentito oggi il brasiliano a telefono. Kakà gli avrebbe detto che ha voglia di tornare al Milan e che le possibilità che questo accada ci sono.

17.15 – Aggiornamento importante di As: Kakà è stato convocato per raggiungere la dirigenza del Real Madrid e Adriano Galliani e partecipare all’incontro in corso. Secondo il giornale spagnolo questo significa che le parti in causa vogliono dare un’accelerata forte alla trattativa.

16.53 – A Madrid sono ore frenetiche per l’a.d. del Milan, Adriano Galliani. Si susseguono gli incontri con i dirigenti del Real Madrid, quasi senza sosta. Ma adesso arriva la conferma: l’appuntamento decisivo per definire il futuro di Kakà è per questa sera, quando Galliani cenerà con il presidente del Real Madrid, Florentino Perez. (Gazzetta.it)

16.30 – Secondo As l’accordo per il ritorno di Kakà al Milan sarebbe imminente. Il Real si sarebbe convinto a lasciare libero il brasiliano in modo da risparmiare sul suo stipendio. Per tornare in Italia Kakà avrebbe accettato di dimezzarsi l’ingaggio e firmare per due anni. Quindi, secondo As, la cautela di Galliani sarebbe solo preventiva, in realtà l’affare pare già concluso.

15.44 – Come riportato da Gazzetta.it, in Spagna si stanno rincorrendo voci secondo cui l’incontro tra Galliani e Perez sarebbe slittato a questa sera. Possibile però che siano solo tentativi di depistaggio.

15.15 – Pare che all’incontro tra Galliani e Perez siano presenti anche i dirigenti dei Los Angeles Galaxy. Si parla, infatti, della possibilità che il brasiliano si trasferisca a Milano fino a marzo per poi raggiungere i Galaxy subito dopo. (SkySport24)

15.00 – Galliani ha dichiarato a Milan Channel: “Sono a Madrid, è difficilissimo, vediamo”.

14.30 – Galliani in questo momento è a pranzo con Florentino Perez al ristorante Puerta 57.

14.10 – E’ terminata la gara tra Real Madrid e Athletic Bilbao. La squadra di Ancelotti ha vinto 3-1 con i gol di Isco (doppietta) e di Cristiano Ronaldo. Probabile che a breve inizi il pranzo tra Galliani e Perez.

14.00 – Come riporta SkySport24 Galliani e Perez pranzeranno al ristorante Puerta 57, situato all’interno dello stadio Bernabeu. Per il ritorno di Kakà al Milan potrebbe essere questione di ore. Galliani vuole provare a portarlo già in tribuna al San Siro questa sera.

13.45 – Alle 13.30 Galliani è atterrato a Madrid. Sarà un pomeriggio ad alta intensità per Adriano Galliani. In calendario infatti vi è un incontro con il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, e un colloquio con il padre di Kakà. Proprio quest’ultimo appuntamento potrebbe essere quello decisivo. Possibile che gli incontri ci saranno subito dopo la partita di Liga Real Madrid-Athletic Bilbao. (Fonte: Gazzetta.it)

12.25 – Da Linate, Adriano Galliani resta coi piedi per terra. “Un ritorno di Kakà resta difficilissimissimissimo”. Ma intanto a Madrid ci è andato, e non certo per la partita delle 12 con l’Athletic Bilbao: al termine, in uno dei ristoranti del Santiago Bernabeu, incontrerà il presidente del Real Florentino Perez. (Fonte: Gazzetta.it)

11.30 – E’ ufficialmente iniziata la missione per Kakà. Adriano Galliani, come scritto nelle ore precedenti, era intenzionato a volare per Madrid per cercare al più presto un accordo di massima con la squadra spagnola ed il giocatore. E così sarà. Alle 11.30 l’ad del Milan è partito per la Spagna, accompagnato, secondo quanto raccontato da Gianlucadimarzio.com, anche da Nelio Lucas, proprietario della Doyen Sports; mentre è già presente sul posto l’agente FIFA Ernesto Bronzetti. Si tratterà ad oltranza per ritornare a Milano con il trequartista brasiliano. I rossoneri fanno sul serio tanto che Galliani non presenzierà questa sera a San Siro in occasione di Milan-Cagliari pur di mettere in primo piano il mercato. Ci siamo, nelle prossime ore potrebbe concretizzarsi il colpo del Diavolo.