riise si tatua la coppa del 2005: istanbul torna a far male

FOTO/ Riise si incide sulla pelle l’incubo rossonero…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

25 maggio 2005 è una data che nessun rossonero, e purtroppo nessun tifoso avversario, dimenticherà mai. Ci hanno fatto su canzoni di scherno, sono state pubblicate centinaia di spiegazioni per trovare un senso alla finale di Istanbul, ma a 9 anni da quella partita pazzesca qualcuno ha ancora voglia di festeggiare.

John Arne Riise, ex difensore della Roma e in quel fortunato (per lui) 2005 del Liverpool, ha infatti deciso di tatuarsi sulla pelle il trofeo di quella Champions per non dimenticare mai. Ha pubblicato sul suo Instagram (jariise3) una foto mentre il tatuatore incide la coppa con sotto la fatidica data del 25 maggio 2005, commentando: “Ho finalmente deciso i miei tatuaggi. Ho deciso di tatuarmi il tatuaggio della Champions League con il 25-05-2005 sotto. Sono molto felice e pieno di gioia”.

Riise fu uno dei protagonisti della partita, fu lui che fece partire al 9′ della ripresa il cross per Gerrard sul primo gol del Liverpool, che riaprì di fatto la partita, dopo pochi minuti dall’inizio del secondo tempo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy