Albertini sfida Tavecchio per la presidenza della Figc

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Barbara Berlusconi aveva dichiarato poco tempo fa che a suo parere ci sarebbe voluta gente giovane in Figc. Ed ecco che la candidatura di Demetrio Albertini, 42 anni, comincia a diventare realtà, soprattutto grazie ai consensi che sta raccogliendo tra le società di Serie A.

Albertini, ex-centrocampista del Milan, avrebbe anche l’appoggio di Urbano Cairo, secondo le indiscrezioni di Tuttosport, al contrario di quello che si pensava fino a qualche giorno fa. Ora la sfida è trovare i numeri necessari per “sfidare” Tavecchio: il presidente giallorosso James Pallotta, sempre pronto a favorire il rinnovamento, e il neo proprietario della Sampdoria, Massimo Ferrero, sono già a bordo.

Intanto Andrea Agnelli, presidente della Juventus e primo sostenitore di Albertini, starebbe cercando di garantirgli altri supporti per battere Tavecchio nella corsa verso la presidenza: per ora è difficile, ma potrebbe essere veramente il cambiamento giovane che Barbara e Agnelli chiedono a gran voce.