Inzaghi: "Ottima partita, vogliamo essere la sorpresa. Torres? Ci darà una grossa mano". Le sue parole a Sky, Premium e Milan Channel

Inzaghi: “Ottima partita, vogliamo essere la sorpresa. Torres? Ci darà una grossa mano”. Le sue parole a Sky, Premium e Milan Channel


Debutto migliore non poteva esserci per uno che ha il sangue rossonero. Pippo Inzaghi inizia il campionato con un ottimo 3-1 alla Lazio. Grande partita dei ragazzi per oltre un’ora, poi la Lazio ha tentato il tutto per tutto ed in difesa si è (legittimamente) ballato un pò. Comunque primi tre punti in cascina ed un morale decisamente elevato. Ecco le dichiarazioni di SuperPippo al termine del match.

SKY SPORT

Ero sicuro che avremmo fatto una buona partita. Cinquanta giorni ci sono serviti per crescere. Una cosa è certa: quando perderemo sarà perchè i nostri avversari saranno stati più forti, non perchè hanno avuto più voglia. Lo stadio che acclamava i ragazzi alla fine della partita è stato bellissimo. Fino al 60° abbiamo fatto una partita perfetta, poi è normale soffrire gli ultimi venti minuti perchè siamo stati generosissimi. Abbiamo cercato di fare un gran lavoro sulle fasce, sono contento per Abate che è stato spesso criticato ingiustamente, mentre oggi ha fatto una grande partita sia in attacco che in difesa. Dobbiamo un pò migliorare nel gioco, ma veniamo da un’annata difficile e quindi lavoreremo al massimo per migliorarci sempre di più. Siparietto con Tagliavento? E’ stato simpatico, credo che un mister faccia bene ad esultare. Torres? Ci darà una grossa mano, nelle ripartenze è straordinario. Oggi ha fatto dei test atletici e ha battuto parecchi record sui tempi. Avrà l’imbarazzo della scelta in attacco, ma il nostro modo di giocare richiede un grande lavoro degli esterni d’attacco. Abbiamo fatto ottime combinazioni in velocità, ci manca un pò di precisione nella manovra, ma col tempo troveremo tutto ciò che cerchiamo. Non dobbiamo esaltarci, ma sicuramente coi nuovi innesti possiamo fare bene, poi non so dove arriveremo, ma oggi ho capito che i miei daranno sempre il massimo. Obiettivi? Ci sono tre squadre che sono un gradino sopra di noi, ma con determinazione e grinta speriamo di essere la sorpresa del campionato. Sono rimasto molto contento dell’atteggiamento, ma già durante gli allenamenti ho notato una voglia ed un’applicazione straordinaria. Abbiamo fatto tanto cose belle, la sofferenza finale ci può stare“.

MEDIASET PREMIUM

Complimenti alla squadra che ha avuto un grande spirito. Abbiamo avuto un grande cuore contro una grande squadra che può essere una delle sorprese del campionato. Abbiamo sofferto, ma meritato di vincere. Sono felice e soddisfatto, ma non bisogna montarsi la testa. Il posto se lo devono guadagnare tutti, senza coppe possiamo preparare bene le partite. Torres oggi ha fatto dei record assoluti nell’agilità, sta bene. Il mio spirito in campo? Ho cercato di portare la mia voglia e la mia fortuna, nel senso che siamo fortunati a giocare qui. Avevo già visto un buon Milan nel Tim contro la Juve, una squadra superiore a noi. Scudetto? Dobbiamo pensare che 20 giorni fa dicevano quello che dicevano su di noi, arriviamo da un ottavo posto. I ragazzi devono prendere coraggio, possono solo crescere“.

MILAN CHANNEL

Diego Lopez? Oggi è difficile fare un nome, quando vinci con la Lazio vuol dire che tutti hanno fatto una bella partita. Quello che ha mostrato oggi il vero DNA Milan è stato Abbiati che ha voluto fare un discorso motivazionale alla squadra e mi ha emozionato molto. Coppia centrale di difesa, base di partenza? Ho cinque difensori centrali bravissimi, oggi avevo bisogno che Bonera per esempio giocasse su Candreva, invece Armero non volevo rischiarlo subito, poi quando l’ho inserito ha fatto bene. Oggi grande prestazione sul centrocampo: si riparte da tutti. Abbiamo fatto il primo gol bellissimo in ripartenza. Abate ha fatto benissimo sul secondo gol e ha dato lui la palla a Menez per il rigore, mi spiace per lui per la nazionale. Oggi i nostri tre attaccanti sono stati tutti stupendi, hanno dimostrato attaccamento alla maglia hanno fatto vedere la voglia e hanno fatto vedere ai tifosi. Poi ci saranno partite che perderemo ma sarà con squadre più forti di noi. Ora dobbiamo volare bassi, una partita non basta. Comunque ho visto tutti quelli in campo e in panchina carichissimi. Tifosi: oggi abbiamo fatto vedere il cuore. Poi dobbiamo aspettare perché dovremo conquistarsi partita per partita Su Elsha: Contentissimo per Stephan e la nazionale. Oggi ha fatto benissimo e se lo merita“.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl