Sampdoria-Milan, i precedenti

Tappa a Marassi per il Milan che, in occasione del secondo anticipo dell’undicesima di campionato, affronterà la Sampdoria. Al Luigi Ferraris, a oggi, rossoneri e blucerchiati si sono incontrati in sessanta occasioni: ventiquattro sono state le vittorie dei del Milan, diciassette quelle della Sampdoria e diciannove i pareggi.

Questi gli ultimi cinque precedenti.
1 marzo 2009: Sampdoria-Milan 2-1 (33′ Cassano; 51′ Pazzini; 80′ Pato).
18 aprile 2010: Sampdoria-Milan 2-1 (20′ Borriello; 54′ rig. Cassano; 92′ Pazzini).
27 novembre 2010: Sampdoria-Milan 1-1 (43′ Robinho; 59′ Pazzini).
13 gennaio 2013: Sampdoria-Milan 0-0.
23 febbraio 2014: Sampdoria-Milan 0-2 (12′ Taarabt; 58′ Rami).

L’ultima volta.
Smaltita la rabbia per la sconfitta interna contro l’Atletico Madrid, valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League, il Milan scende in campo, a Marassi, contro la Sampdoria. I rossoneri, in campo con un 4-2-3-1, mettono in scena una buona prova e trovano il vantaggio al dodicesimo minuto: sugli sviluppi di un corner, Rami crossa da destra per Taarabt che, in due tempi, supera Da Costa e segna l’uno a zero. Con il trascorrere dei minuti, il Milan ha la possibilità di raddoppiare, ma commette qualche errore di troppo sotto porta. Gol sbagliato, gol subito? Tutt’altro! Nella ripresa, al 58′, Rami sfrutta al meglio un traversone di Taarabt, dalla fascia destra, e firma il gol che chiude la partita. Partita che si conclude, eccezion fatta per l’espulsione di Maxi Lopez, senza particolari scossoni. Il Milan vince, ma la strada verso l’Europa è comunque compromessa.

Curiosità.
Il 23 febbraio 2014, superando in trasferta la Sampdoria per due reti a zero, il Milan ha rotto una spirale negativa lunga quattro stagioni, caratterizzate da due sconfitte e due pareggi. Prima della gara disputatasi la scorsa annata, infatti, l’ultima vittoria rossonera a Marassi risaliva al 31 ottobre 2007. In quest’ultima occasione, la sfida terminò cinque a zero per il Milan, con i gol di Kakà al 47′, Gilardino al 53′ e al 61′, Gourcuff al 76′ e Seedorf all’80’. Inoltre, al Ferraris, l’ultimo blucerchiato ad avere segnato ai rossoneri è stato Giampaolo Pazzini che, dalla stagione 2012/2013, milita nel Milan. Strana coincidenza.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy