Storia rossonera, 50 anni fa: Rivera il più giovane capitano della Nazionale

Il 4 Novembre 1964, l’ Italia vinceva con un punteggio tennistico, 6-1, sulla Finlandia a Genova, in gara valevole per le qualificazioni ai Mondiali di Inghilterra ‘66: in questa gara fu capitano azzurro per la prima volta Gianni Rivera, che quel giorno divenne uno dei due capitani più giovani della storia della Nazionale – 21 anni e 78 giorni per entrambi -, a pari merito con Bruno Nicolè, che lo era stato il 25 aprile 1961 contro l’ Irlanda del Nord, 3-2 azzurro a Bologna. (Fonte: AcMilan.com)

Sei qui: Home » News » Storia rossonera, 50 anni fa: Rivera il più giovane capitano della Nazionale