Kaladze tra il fango di Tbilisi, l'ex rossonero in campo per aiutare la sua Georgia

Kaladze tra il fango di Tbilisi, l’ex rossonero in campo per aiutare la sua Georgia


Campione in campo, ma ancor prima nella vita. L’ex rossonero Kakhaber Kaladze è passato dal rettangolo di gioco, a quelli dei tavoli della politica, alle strade della sua Tbilisi, capitale della Georgia, devastata da un violento alluvione nella notte tra il 13 e il 14 giugno. Sarebbero almeno 12 i morti. L’ex difensore, dopo aver sollevato al cielo tanti trofei con la maglia del Diavolo (due Champions League, un mondiale per club, uno scudetto, due Supercoppa UEFA, una supercoppa italiana e una Coppa Italia) non ha avuto esitazioni, ha preso in mano una semplice pala per togliere il fango dalle vie, dai giardini e dai palazzi.

Kaladze, oggi vice-Primo Ministro e Ministro dell’Energia e delle Risorse Naturali in Georgia, si è rimboccato le maniche e si è unito a tutti gli altri. Quelle coppe, quelle vittorie e gli abiti da politico sono stati messi da parte, la sua grinta e determinazione invece sono rimaste uguali. Un campione è chi non ha bisogno di un oggetto per ricordarselo, un campione è chi resta quando gli altri si fanno prendere dallo sconforto, un campione è chi, come Kaladze, usa la sua forza per darne agli altri. Coraggio campione.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy