LE ULTIME (12/06): Emery annuncia l'addio. Idea Mustafi. E Ibrahimovic in conferenza dichiara..

LE ULTIME (12/06): Emery annuncia l’addio. Idea Mustafi. E Ibrahimovic in conferenza dichiara..


TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 6 AL 12 GIUGNO

12/05, ore 23.55 – MUSTAFI
Decisivo oggi con il gol che ha aperto le marcature in Germania-Ucraina, Mustafi è un profilo che piace a molti club europei. Uno su tutti, come riportato da Gianluca di Marzio, è il Milan. I rossoneri, come spiegato nel corso di ‘Calciomercato l’originale’, hanno sondato il difensore del Valencia nei giorni scorsi. La concorrenza per l’ex Samp pare agguerrita. Il Valencia valuta il difensore tedesco intorno ai 15 milioni.

12/06, ore 19.35 – IBRAHIMOVIC
Sono più di una leggenda, ma questa leggenda può ancora dare tanto. Io domino ovunque vada, su questo non ho dubbi. Sono molto tranquillo, perchè la mia stagione è stata molto positiva. Mi sento forte, anche mentalmente e sono qui per divertirmi. Contatti con il Manchester United? Ripeto, non c’è nessuna novità. Non posso ancora dire nulla riguardo il mio futuro. Al momento posso dire solamente che sono felice e lo sarò anche nella mia nuova squadra, giocare al pallone mi rende ancora molto contento“. Queste le parole di Ibrahimovic in conferenza stampa, alla vigilia dell’esordio della Svezia agli Europei.

12/06, ore 19.25 – EMERY
Il Siviglia ha ricevuto una comunicazione formale dei legali di Unai Emery, nella quale si informa l’intenzione di Emery di procedere, nel corso della prossima settimana, a risolvere unilateralmente il contratto che lo lega al Siviglia, dovuta alla sua volontà di non continuare a esercitare la funzione di allenatore della prima squadra nella stagione 2016/2017”.

12/06, ore 19.00 – GOMEZ
Via Carlos Bacca arriva Mario Gomez. Questa l’idea per l’attacco rossonero secondo il sito spagnolo fichajes.com. Il calciatore colombiano dopo un finale di stagione nell’ombra ha ritrovato gol e fiducia in Nazionale e sembra pronto a valutare nuove proposte lontano dal Milan. Per lui si è già mosso il West Ham e di recente anche il Psg lo avrebbe inserito nella propria lista di mercato. Gomez si è riscoperto al Besiktas con cui ha vinto il campionato turco mettendo a segno 26 gol. Il prezzo del cartellino dell’ex Fiorentina è valutato attorno ai 15 milioni di euro. Difficile però capire se la spesa è sostenibile dalle casse di via Aldo Rossi. Tutto dipenderà dagli sviluppi della possibile vendita della società alla cordata cinese che potrebbe portare nuove liquidità e aprire nuove opzioni di mercato.

12/06, ore 15.45 – BEN ARFA

Hatem Ben Arfa, che nei mesi scorsi era stato accostato al Milan, potrebbe presto firmare con il Siviglia.Secondo quanto riportato da Estadio Deportivo, qualora Claude Puel, ex allenatore del Nizza, si insediasse sulla panchina deiPalanganas, il fantasista francese, al momento senza un contratto, potrebbe firmare con il club andaluso.

11/06, ore 19.50 – M’BAYE NIANG

Il West Ham ha messo Niang nel proprio mirino. Stando alle indiscrezioni lanciate da SportMediaset, gli Irons potrebbero fare sul serio per aggiudicarsi le prestazioni della punta francese, ormai in rotta con il Milan. Per liberare l’attaccante classe ’94, al momento, il club di Via Aldo Rossi chiederebbe una cifra oscillante tra i quindici e i diciotto milioni di euro.

11/06, ore 15.20 – RODRIGO ELY
Il Cagliari potrebbe presto farsi avanti per Rodrigo Ely. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il centrale rossonero potrebbe approdare in prestito in Sardegna. Suo sponsor sarebbe Massimo Rastelli, attuale allenatore del club isolano.

11/06, ore 14.30 – KUCKA-BASELLI
Lo scambio Kucka-Baselli potrebbe iniziare a prendere forma. Secondo quanto riportato da Tuttosport, nelle scorse ore, Galliani e Cairo si sarebbero contattati a vicenda e avrebbero iniziato a imbastire l’operazione. Tuttavia, il centrocampista granata potrebbe non accettare un trasferimento al Milan. Eloquenti, in merito, le sue dichiarazioni: “A meno di grandi sorprese, rimango al Torino. Questa è una grande piazza, l’ideale, per me. Voglio ottenere grandi risultati qui: Mihajlovic può portarci in Europa“.

11/06, ore 13.45 – DE SCIGLIO
Tutti pazzi per De Sciglio. Secondo quanto riportato dalla Repubblica, il laterale rossonero sarebbe seguito con attenzione non soltanto dalla Juventus, ma anche dal Bayern Monaco e da alcuni club spagnoli. Chi si farà avanti per primo? Nel corso delle prossime settimane, la verità.

10/06, ore 20.45 – SAPONARA
Il Milan non molla Saponara. Stando a quanto riportato da Alfredopedulla.com, infatti, Adriano Galliani avrebbe chiesto all’Empoli di aspettare a ponderare offerte per il trequartista di Forlì. Quest’ultimo, qualora il passaggio di proprietà non si concretizzasse, tornerebbe nel mirino del Diavolo.

10/06, ore 19.20IBRAHIMOVIC
Zlatan Ibrahimovic è sempre più vicino al Manchester United. Eloquenti, in merito, sono le parole del commissario tecnico della Svezia, Erik Hamren, che ha dichiarato: “Non mi va bene che Zlatan, nei prossimi giorni, voli a Manchester. Sono però consapevole che lui sappia gestire al meglio la situazione: è nel giro del grande calcio da parecchio tempo“.

10/06, ore 17.45VAZQUEZ
Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Repubblica, la Roma si sarebbe fiondata su Franco Vazquez, tanto da avere messo sul piatto diciotto milioni di euro. Tuttavia, all’ANSA, Gugliermo Micchiché, vicepresidente del Palermo, ha dichiarato: “Non esiste una vera trattativa per Vazquez alla Roma: non abbiamo fretta. Il giocatore è apprezzato dai giallorossi, ma chiediamo venticinque milioni. Da questa valutazione, non ci muoviamo“.

10/06, ore 11.00ZAPATA E VERGARA
Cristian Zapata e Jherson Vergara hanno rinnovato con il Milan. Come riportato dal sito ufficiale del club di Via Aldo Rossi, i due centrali rossoneri hanno prolungato il loro contratto fino al termine della stagione 2018/2019.

09/06, ore 21.45 – PATO

Stando alle indiscrezioni lanciate da Calciomercato.com, nel corso dei prossimi mesi, Alexandre Pato potrebbe tornare al Milan. Il Papero, che al Chelsea ha messo a segno soltanto un gol, non dovrebbe infatti rinnovare con il Corinthians e, dopo il 31 dicembre, data in cui scadrà il suo contratto con il Timao, potrebbe stringere un nuovo patto con il Diavolo. Il tutto, sia chiaro, a parametro zero. Ciò nonostante, sulla base di una cifra simbolica, l’ex promessa di Porto Alegre potrebbe fare ritorno in rossonero già durante la sessione di mercato in corso.

09/06, ore 20.30- BACCA

Dopo il West Ham, dobbiamo registrare l’interesse di un altro club europeo per Carlos Bacca. La news di giornata arriva dalla versione colombiana del notissimo quotidiano AS. Secondo i colleghi, il Valencia è desideroso di migliorare il proprio pacchetto offensivo, avendo individuato nel cafeteros il giusto rinforzo. L’offerta sarebbe vicina ai 17 milioni di euro, ben lontana dai 25/30 richiesti dalla società di Via Aldo Rossi. Ma non solo il club di Peter Lim, gli Hammers ed il Bayern di Monaco sarebbero pronti per l’assalto alla punta sudamericana, protagonista della Copa America.

09/06, ore 19.00 – MILIK

L’attaccante dell’Ajax Milik, accostato a diversi club italiani come Milan, Inter e Roma, potrebbe presto finire in Spagna, dove ha diverse offerte. Come riportato dal Corriere dello Sport, il Siviglia è la squadra più vicina ad avere il calciatore nella prossima stagione, forte di un pressing continuo sul polacco.

09/06, ore 17.45 – ZIYECH

Secondo quanto raccolto in esclusiva da calciomercato.it, Hakim Ziyech sarebbe ad un passo dallo Swansea di Francesco Guidolin. Il trequartista del Twente, seguito da vicino anche dal Milan, era stato cercato invano dalla Sampdoria durante la sessione invernale di calciomercato. L’olandese, originario del Marocco, è in procinto di firmare con i gallesi nonostante abbia ancora due anni di contratto con il Twente

09/06, ore 17.00 – ITURBE-LJAJIC

Secondo quanto riportato in esclusiva nell’edizione odierna de La Repubblica, la Fiorentina starebbe seguendo da vicino sia Adem Ljajic che Juan Iturbe. Per il primo sarebbe un gradito ritorna alla Viola, mentre per la punta sarebbe l’occasione perfetta per tornare a giocare nel calcio che conta dopo la parentesi buia in prestito in Premier League nel Bournemouth. In caso di mancata conferma in rosa di Tello, l’interesse per la punta argentina naturalizzata paraguaiana aumenterebbe drasticamente. Su entrambi i giocatori finiti nel mirino della Fiorentina, ci sarebbe il Milan che a questo punto dovrebbe dare un’accelerata per superare la concorrenza. L’impressione è che i rossoneri non abbiano intenzione di affondare il colpo decisivo.

09/06, ore 15.45 – ELY

I rossoneri sono sicuri della conferma di Romagnoli, e insieme a lui dovrebbe restare anche Zapata oltre al possibile ritorno di Gabriel Paletta. Aggiungendo un altro difensore di caratura mondiale lo spazio per Rodrigo Ely, inevitabilmente diminuirebbe sempre di più. Il difensore classe 1993 per questo motivo potrebbe salutare i rossoneri temporaneamente: i rossoneri infatti lo cederebbero soltanto in prestito, ed hanno tutte le intenzioni in futuro di puntare ancora su di lui.

09/06, ore 15.00 – VAZQUEZ

Il Milan prova a rifarsi avanti per Franco Vazquez. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, nei giorni scorsi, Adriano Galliani avrebbe contattato Zamparini. Il tutto per cercare di imbastire una trattativa mirata a prelevare il fantasista rosanero. Tuttavia, al momento, l’operazione risulta alquanto complicata. Il trequartista argentino, che a breve dovrebbe lasciare Palermo, sarebbe infatti un obiettivo concreto di molti top club europei.

09/06, ore 14.05 – PELLEGRINI-BROCCHI

Il mondo rossonero è di fronte ad un bivio: Cristian Brocchi o Manuel Pellegrini, a riferirlo è Carlo Pellegatti, durate l’edizione odierna di Sportmediaset. Il tecnico cileno avrebbe strada spianata per la panchina in caso di cessione ai cinesi, mentre per il mister italiano si rafforzerebbe la permanenza qualora restasse Silvio Berlusconi, dando via libera al progetto “Milan giovane con italiani e stranieri ben scelti”

09/06, ore 13.45 – NOLITO

Manuel Agudo Durán, meglio conosciuto come Nolito é pronto per il ritorno al Barcellona. L’attaccante del Celta Vigo, tra i possibili obiettivi di mercato del Milan, sembra avere un accordo con il club blaugrana fin da gennaio. Secondo “Sport” i catalani avrebbero già sistemato le pratiche per il rientro del giocatore, cresciuto nel Barcellona B con debutto in prima squadra nell’ottobre 2010 nella gara contro il Maiorca. Il costo del cartellino di Nolito si aggira intorno ai 18 milioni di euro.

09/06, ore 13.10 – PELLEGRINI

Nella giornata odierna, ci potrebbe essere un incontro significativo tra le parti: il club di via Aldo Rossi dovrebbe trattare con gli agenti dell’ex Manchester City, gettando le basi per una possibile collaborazione futura. Ancora non si conoscono i termini del meeting e le cifre che verranno discusse, ma il manager, nelle scorse settimane, aveva già strizzato l’occhio al Diavolo, aprendo ad un possibile destino in Italia: “Mi piacerebbe allenare la Serie A“.

09/06, ore 12.30 – CABALLERO-NAVAS

Secondo quanto riportato da Leggo se il Milan dovesse ingaggiare Manuel Pellegrini come prossimo allenatore, ci sarebbero già due richieste sul mercato, due calciatori che ha già avuto al Manchester City. Si tratta di Willy Caballero, portiere di 34 anni che potrebbe essere l’ideale per affiancare il giovane Donnarumma nella sua crescita, visto anche l’addio di Abbiati, e di Jesus Navas, esterno offensivo ottimo per diversi moduli come il 4-4-2 o il 4-3-3.

09/06, ore 12.00 – NIANG

A Gennaio bussò il Leicester, ma la trattativa non andò in porta, ora, nell’ambiente milanista, si respira un’aria di separazione: qualsiasi offerta dovesse arrivare per il classe 94′ sarebbe presa in considerazione.

09/06, ore 10.30 – HONDA

Keisuke Honda getta nubi decisamente grandi sul suo futuro con la maglia del Milan. In un’intervista a Sky Sport, ik trequartista giapponese, infatti, ha affermato che la sua permanenza a Milanello e tutt’altro che scontata. Queste le parole dell’ex CSKA: “Ho giocato nel Milan per due anni e mezzo ma non sono soddisfatto delle mie prestazioni. Non sono sicuro che il Milan voglia tenermi e io non sono sicuro di restare: ora non posso dire quale sarà il mio futuro

09/06, ore 9.20 – BACCA

Al termine del match, incalzato dai giornalisti sudamericani, Bacca ha glissato, come riporta La Gazzetta dello Sport, sulle domande relative al suo futuro al Milan: “Ora sono concentrato solo sulla Nazionale. Sono felice per il gol, che per un attaccante è sempre fondamentale in quanto ti fa giocare tranquillo

08/06, ore 00.00 – VRSALJKO

Secondo Sport Premium, Sime Vrsaliko sarebbe pronto a salutare l’Italia. L’esterno croato, infatti, pare sia a un passo dalla firma con l’Atletico Madrid, che ha battuto la concorrenza di Milan e Napoli. Il giocatore dovrebbe firmare un quadriennale sulla base di 4 milioni di euro netti a stagione.

08/06, ore 22.00 – AGAZZI
Secondo quanto riportato da SkySport, il Milan avrebbe ricevuto un’offerta dal PAOK Salonicco per Michael Agazzi, tornato in rossonero dal prestito al Middlesbrough. Il portiere rossonero starebbe valutando la proposta.

08/06, ore 15.20 – BACCA
Al centro di numerose voci di mercato che lo vogliono lontano dal Milan, Carlos Bacca, ai microfoni di Sky, ha glissato sull’argomento: “Sono molto contento. Adesso, penso solo alla Colombia e sono felice per il risultato ottenuto, per il gol segnato e per la mia prestazione. Sono molto felice, abbiamo lavorato bene”.

08/06, ore 9.45 – VANGIONI
L’unico acquisto (finora) del mercato del Milan, Leonel Vangioni, potrebbe addirittura non giocare in maglia rossonera questa stagione. Secondo Tuttosport, infatti, l’argentino potrebbe essere mandato in prestito in qualche club di Serie A per aiutarlo ad ambientarsi meglio nel nostro campionato.

08/06, ore 8.15 – WITSEL
Secondo quanto riferito da calciomercato.it, lo Stoke City si sarebbe fatto avanti per Axel Witsel. Per lui sarebbero pronti 15 milioni di euro più un biennale da tre milioni e mezzo a stagione per il giocatore. Lo Zenit, però, deve ancora pronunciarsi.

08/06, ore 00.40 – BACCA
Stando a quanto riferito da Sky Sport, durante la scorsa settimana, il West Ham aveva formulato un’offerta ufficiale per Bacca. Tuttavia, la proposta, pari a venti milioni di euro, sarebbe stata rifiutata dalla dirigenza rossonera, che, per liberare Carlos, chiederebbe non meno di ventisei milioni e mezzo di euro.

08/06, ore 00.30ZAPATA
Secondo quanto riportato da Sky Sport, nelle ultime ore, il Watford si sarebbe fatto avanti per Cristian Zapata. Il centrale colombiano, tuttavia, avrebbe rifiutato la proposta degli Hornets: la sua volontà sarebbe quella di rinnovare con il Milan.

07/06, ore 21.45VILHENA
Torna di moda in orbita Milan il nome di Tonny Vilhena, centrocampista vent’enne in scadenza di contratto con il Feyenoord. Negli ultimi tempi l’olandese è stato molto vicino all’Inter ma, come riporta gianlucadimarzio.com, il matrimonio non si farà, a causa delle alte pretese tecniche ed economiche del giocatore e del suo staff. Il futuro dell’olandese è sempre più incerto e il Milan è sempre una destinazione gradita.

07/06, ore 21.00BACCA
Che si tratti di un reale disinteresse o di una attenta strategia di mercato solo il tempo potrà dircelo. Stando a quanto giunge dal Regno Unito, pare che il West Ham non sia più interessato al rossonero Bacca. Dopo un primo tentativo rispedito al mittente per 20 milioni, sembra che gli Hammers abbiano cambiato obiettivo sul mercato, spostando risorse umane e finanziarie su Theo Walcott, attaccante in casa Arsenal. A raccontarlo sono i colleghi delLondon Evening Standard, fini conoscitori delle vicende societarie dei club della capitale britannica. Il West Ham, prosegue il quotidiano, non farà ulteriori avance per la punta colombiana, considerato troppo alto il prezzo fatto dal Milan.

07/06, ore 20.30 – TORRES
Enrique Cerezo, presidente dell’Atletico Madrid, ha parlato del futuro di Torres. “I tifosi possono dormire tranquilli, perché Simeone ha altri quattro anni di contratto qui. I nostri dirigenti stanno lavorando per ritoccare la squadra. Giusto qualche modifica, visto che la rosa sarà confermata quasi interamente. Rinnovo di Torres? Non manca molto, ma ne stiamo ancora parlando”. Lo ha detto al quotidiano spagnolo AS.

07/06, ore 19.20 – SOSA
José Sosa, giocatore del Besiktas, qualche settimana fa è stato avvistato a Milano, venendo immediatamente accostato ai colori rossoneri. Dopo aver vinto il campionato turco, indicato come uno dei migliori giocatori del torneo, l’ex Napoli ha parlato ai microfoni dituttomercatoweb.com, aprendo ad un possibile ritorno in Serie A. Queste le sue dichiarazioni: “L’Italia mi piace da impazzire, quando ho tempo cerco sempre di andarci qualche giorno in vacanza. Per quanto riguarda il futuro,ovviamente per me sarebbe un piacere tornare a giocare in Serie A, ma ancora devo parlare di questa situazione col mio agente.Vediamo quali ipotesi si apriranno per la prossima stagione…“.

07/06, ore 17.35 – IBRAHIMOVIC
Zlatan Ibrahimovic non svela il proprio futuro. A Parigi, in occasione della conferenza stampa riguardante il lancio della sua nuova linea di abbigliamento, il centravanti svedese non ha annunciato la sua futura destinazione. Queste, in merito, le sue dichiarazioni: “Non ho rinnovato con il PSG: qui, non c’era più nulla da raggiungere. Cercherò un’altra sfida. Se avessi voluto rimanere in Francia, sarei rimasto altri anni“. E ancora: “Sul mio futuro, non ci sono firme e conferme. Pazienza. Continuate a scrivere, mi diverte. Quando sarò stufo, vi dirò dove andrò“.

07/06, ore 15.45BALOTELLI
Come noto Balotelli è sempre al centro dei riflettori, anche di quelli di mercato visto che il suo futuro è ancora un rebus: il Liverpool lo ha scaricato, il Milan non sembra intenzionato a confermarlo al termine del prestito e l’ingaggio da 6 milioni di euro netti a stagione frena molte pretendenti. Eppure c’è sempre chi è pronto a tendere una mano all’attaccante, proprio tramite Instagram: nei commenti alle foto della vacanza infatti spiccano i messaggi dei tifosi di Lazio e Besiktas che chiamano a gran voce Mario nelle proprie squadre. Non sono però questi gli unici club interessati: anche il Galatasaray monitora mentre la Sampdoria spaventata dai costi resta più defilata. Insomma, c’è sempre chi è disposto a dare un’ultima chance a Balotelli. Lo riporta calciomercato.com.

07/06, ore 14.30 – BENATIA
Secondo quanto riporta l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, la Juventus avrebbe messo gli occhi su Mehdi Benatia del Bayern Monaco. I bavaresi sarebbero anche disposti a lasciarlo partire, ma sono in attesa dell’offerta equa al valore del giocatore. Il difensore, nato in Francia ma naturalizzato marocchino, vanta un lungo passato in Italia. Nel estate del 2010 è stato acquistato dall’Udinese, squadra in cui ha militato fino al 2013. Nell’agosto del 2013 è passato poi alla Roma, prima di essere ceduto in Germania. Benatia sembra sempre più vicino a vestire i colori bianconeri, l’impressione è che l’affare possa andare in porto. Sul difensore ci sarebbero però anche il Milan e la Roma, entrambe molto interessate a rafforzare la retroguardia. Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi.

07/06, ore 13.30JOSE’ MAURI
Durante la nostra trasmissione Spazio Milan, in diretta su Top Calcio 24, è tornato a parlare Dino Zampacorta, agente di José Mauri, il giovane centrocampista rossonero: “Mauri dalla finale di Roma è ancora delusissimo“. Feeling con Brocchi: “Confermo, Brocchi ha avuto un’idea diversa da Mihajlovic e ha dimostrato di poter inserirsi in un determinato contesto. L’unica cosa strana è che prima ci veniva detto che non si moveva dal Milan ma non giocava neanche. Mihajlovic non lo vedeva, Brocchi sì”. Futuro? “E’ una bella domanda, vorrei farla a voi perché al momento non sono a Milano e quindi non conosco l’atmosfera che c’è tra futuro societario, chi allenerà e chi farà il mercato…”. Ambizioni del ragazzo: “Io conosco José da quando è un bambino. Posso dirvi che è un uomo deciso, con gli attributi, e sperare che rimanga qualcuno in panchina affinché giochi un po’ lo svilisce. Io credo nel ragazzo e vuole fare il titolare, logico che il desiderio è di non fare un altro anno così. L’importante sarà il progetto del Diavolo, poi si vedrà“. Contatti con Galliani: “Al momento ancora non ne ho avuti, ma con l’a.d. c’è un rapporto di stima e ci si sente spesso anche per altro“.

07/06, ore 13.20 – IBRA
Oggi pomeriggio, verso le 17.00, Zlatan Ibrahimovic svelerà il proprio futuro. Con ogni probabilità, il centravanti originario di Malmoe dovrebbe firmare con il Manchester United. Bene, come sottolineato anche dall’edizione odierna del Quotidiano Sportivo, l’approdo della prima punta svedese alla corte di José Mourinho dovrebbe dare il via a un effetto domino non indifferente. Il Paris Saint Germain sarà infatti costretto a tuffarsi sul mercato e farà il possibile per arrivare a uno tra Robert Lewandowsky e Karim Benzema. Tuttavia, mentre l’ariete polacco viene seguito con attenzione anche dal Real Madrid, il bomber francese è un obiettivo del Bayern Monaco. Infine, anche Edinson Cavani potrebbe lasciare il club campione di Francia in carica. L’attaccante uruguagio, che in passato era monitorato dai Red Devils, potrebbe presto terminare nel mirino dell’Arsenal.

07/06, ore 13.13INZAGHI
La società Venezia FC comunica di aver raggiunto l’intesa con Filippo Inzaghi per la guida tecnica della Prima Squadra. L’accordo sarà formalizzato il 1° luglio 2016, con il tesseramento di Inzaghi e del suo staff tecnico con il club arancioneroverde. Il Venezia FC ha il grande piacere di dare il benvenuto e augurare ‘buon lavoro’ a Filippo Inzaghi che verrà presentato alla stampa mercoledì 8 giugno alle ore 12 a Venezia all’Hotel Ca’ Sagredo (Campo Santa Sofia, 4198/99, 30121 Ca’ D’Oro). Un ringraziamento particolare va ad A.C. Milan per la cortesia dimostrata nel consentire al Venezia FC di presentare mister Inzaghi prima della scadenza effettiva del suo contratto. Fonte: veneziafc.club.

07/06, ore 13.00 – KOVACIC-IBRA
Come riportato dal Corriere dello Sport le difficoltà societarie del Milan in questo momento, complicano anche il mercato, fermo in fase di stallo e con i primi tre obiettivi che sono pronti a sfumare. Ibrahimovic sembra ormai prossimo al passaggio al Manchester United, con Mourinho che ha tentato in tutti i modi di convincere lo svedese e alla fine è riuscito nell’impresa. Zlatan che sembrava pronto ad aspettare l’evoluzione della trattativa con i cinesi alla fine ha ceduto alle lusinghe del club con più tifosi al mondo. Il PSG perso proprio Ibra, è pronto ad una rivoluzione che dovrebbe iniziare con un cambio in panchina. I francesi nei prossimi giorni contano di chiudere per Emery, allenatore del Siviglia seguito da tempo proprio dal Milan che ancora una volta si vede battuto dalla concorrenza. A completare la lista dei 3 c’è Mateo Kovacic, che i rossoneri hanno sondato con il Real Madrid e che al momento sembra essere destinato a raggiungere Massimiliano Allegri alla Juventus. I bianconeri sono in netto vantaggio nella corsa al centrocampista e potrebbero presto decidere di chiudere l’operazione.

07/06, ore 12.30 – IBRA-BEN ARFA-MENEZ
Durante il nostro programma “Spazio Milan“, sulle frequenze di Top Calcio 24, è intervenuto Fabrizio Ferrari, agente di svariati calciatori ed intermediario per gli affari francesi per il Milan. Queste le sue dichiarazioni rilasciate ai nostri microfoni: “Credo che Ibrahimovic andrà al Manchester United, non vedo dove possa andare in altri club. Più possibile con i cinesi? C’erano delle chiacchiere ma non si è ancora concretizzato nulla per motivi societari. L’inter in questo senso è stata più veloce”. “Passaggio di Menez al Monaco? No, assolutamente. Oggi incontrerò il club ma per altri nomi. Jeremy non ha intenzione di rientrare in Francia, la Ligue 1 non può essere un campionato di riferimento, più facile MLS o Cina“. Questione Emery-PSG: “Al momento sul Milan non si possono fare previsioni, non può chiudere nessuna negoziazione. Il PSG ha contatto 4/5 allenatori e poi valuterà chi prendere”. Tematica Ben Arfa: “Nessun club italiano, credo che alla fine andrà al Lione. E’ un ragazzo particolare, a Nizza lo hanno lasciato libero di fare e si è consacrato. Ha grandissimo talento e si è tranquillizzato adesso, è stato il miglior giocatore della Ligue 1“.

07/06, ore 9.45SUSO
Come riporta stamattina Tuttosport, potrebbe essere rossonero il futuro di Suso nella prossima stagione. Il talento spagnolo, che ha ben fatto nella seconda parte di stagione al Genoa alla corte di Gasperini, tornerà in rossonero con buone possibilità di rimanerci, a meno che non arrivi in via Aldo Rossi una proposta concreta per l’ex Liverpool preso a costo zero un anno e mezzo fa. Sul trequartista ci sono il Sassuolo e il Villareal, pronti a riportarlo in Spagna.

07/06, ore 9.20 – IBRA
E’ stato il semi-tormentone estivo, anche quest’anno. Alla fine, però, niente Italia: il futuro di Zlatan Ibrahimovic sarà in Inghilterra con la maglia del Manchester United. Come riporta stamattina il Corriere dello Sport, c’è stato anche il Milan fra le pretendenti dello svedese. Un inseguimento però durato poco, viste soprattutto le cifre – astronomiche, fuori dalla portata rossonera – che Ibra chiede e che otterrà alla corte di Mourinho all’Old Trafford. Sarà oggi pomeriggio, intorno alle 17, il momento della verità nel quale Ibra svelerà la sua prossima squadra: il Milan ci ha pensato, ma alla fine non s’è fatto niente.

07/06, ore 8.15 – ZAZA
Secondo quanto riporta la stampa inglese, il West Ham avrebbe sondato il terreno per Simone Zaza della Juventus. Non ci sarebbero conferme in merito, ma la sensazione è che gli Hammers facciano davvero sul serio. L’attaccante bianconero è il secondo della lista delle preferenze del West Ham dopo il rossonero Carlos Bacca. Ironia della sorte, anche il Milan segue da vicino Zaza che al momento è impegnato con la nazionale italiana nella preparazione degli Europei in Francia. Dopo il torneo continentale il Diavolo potrebbe affondare il colpo decisivo, ma il West Ham avrebbe pronta un’offerta che la Juventus difficilmente potrà rifiutare. Gli inglesi metterebbero sul piatto della bilancia una cifra che si aggirerebbe attorno ai 30 milioni di euro.

07/06, ore 00.15 – AMAVI
Il Milan non molla Jordan Amavi. Secondo quanto riportato dal Birmingham Mail, la società di Via Aldo Rossi sarebbe pronto ad andare in pressing sul terzino sinistro dell’Aston Villa, che potrebbe presto essere ceduto. Il laterale sinistro franco-togolese, classe ’94, è reduce da un’annata caratterizzata da dodici presenze, tre assist e un grave infortunio e potrebbe partire per una cifra non superiore ai sette milioni di euro. Nel corso delle prossime settimane, in merito, potrebbero esserci importanti novità. Sull’esterno basso del club allenato da Di Matteo, infatti, potrebbero piombare altre squadre. Stay tuned.

07/06, ore 00.10KOVACIC
Non solo Mascherano e Pjanic, la Juve è scatenata sul mercato e per il centrocampo rimane addosso anche a Kovacic. Si tratta col Real Madrid, spiega Gianlucadimarzio.com: i Blancos partono da 25 milioni (prestito con obbligo di riscatto), i bianconeri vorrebbero arrivare massimo a 20 milioni.

06/06, ore 23.50VAZQUEZ
Lo stallo sulla cessione societaria del Milan sta di conseguenza bloccando completamente il mercato. Non a caso nei giorni scorsi c’è stato un contatto fra Zamparini e Galliani nel quale il presidente del Palermo ha chiesto all’AD rossonero se avesse ancora intenzione di prendere Vazquez, obiettivo già discusso lo scorso gennaio. Ma la risposta è stata negativa, in quanto in via Aldo Rossi non possono permettersi operazioni del genere almeno fino al 15 giugno. Lo riferisce Sky Sport.

06/06, ore 23.15IBRAHIMOVIC
Ibra alla Juve, Raiola ci avrebbe provato. Lo riferisce Premium Sport, che racconta: un paio di mesi fa l’agente lo ha proposto ai bianconeri, puntando sulla reciprova voglia di conquistare la Champions League. Ma l’affare non s è sbloccato.

06/06, ore 22.00TORRES
Rinnovo di Torres? Non manca molto, ma ne stiamo ancora parlando“. Lo ha dichiarato Enrique Cerezo, presidente dell’Atletico Madrid, al quotidiano spagnolo As.

06/06, ore 20.00VIDAL
Vuole capirci di più Aleix Vidal da questo Milan che sta cercando di portarlo via dal Barcellona e dalla Spagna. Secondo quanto riporta tuttomercatoweb, i contatti tra i rossoneri e l’ex Siviglia proseguono in maniera serrata. Un incontro tra le parti non c’è ancora stato, ma da evidenziare ci sono i lunghi contatti telefonici nella giornata di venerdì. Il giocatore sta riflettendo e si sta guarda intorno, sullo sfondo resta il forte pressing del Siviglia che è fortemente interessato a riportarlo a casa. Il Milan non ha ancora parlato con il Barcellona, ma l’idea è quella di proporre un prestito annuale con diritto di riscatto. Cifre e modalità sono ancora tutte da concordare, appuntamento dopo il 15 giugno per discutere di Vidal.

06/06, ore 18.00VAZQUEZ
Fino a qualche mese fa sembrava fatta, ad oggi però il rosanero Franco Vazquez sembra lontano dal Milan e da Milanello. Il fantasista di Zamparini è considerato come uno dei possibili uomini chiave per il 4-3-1-2 tanto caro al presidente Berlusconi, ma proprio le vicende societarie e la possibile cessione del Milan in mani cinesi hanno bloccato la trattativa sul nascere. Attenzione quindi alla concorrenza che non arriva solo dall’Italia con Juventus, Fiorentina e Napoli ma anche dall’estero. A scriverlo è The Sunday People che parla di un contatto già avvenuto tra Palermo e Tottenham. La base d’asta parte da 25 milioni di euro.

06/06, ore 16.00 MALDINI
Christian Maldini, figlio del grande Paolo, lascerà presto il Milan. Il difensore della Primavera del Diavolo, classe ’96 e utilizzabile al centro e sulla corsia mancina, si trova in scadenza di contratto e, con ogni probabilità, non potrà prolungare. La dirigenza rossonera ha deciso di non confermare il giovane Maldini, che, dopo una stagione caratterizzata da soltanto cinque presenze, sarà libero di accasarsi altrove.

06/06, ore 14.00KOVACIC
Intercettato dai microfoni di SportMediaset.it, il centrocampista del Real Madrid, Mateo Kovacic, inseguito da Milan e Juventus, ha parlato del suo futuro: “Ritorno in Italia? Mai dire mai, nella vita non si sa mai cosa succede. Tornare all’Inter? Sono stato interista per due anni e mezzo e mi sono trovato bene, ma con Mancini ho avuto un rapporto strano quindi con lui non ci torno“.

06/06, ore 12.00IBRAHIMOVIC
Messaggio forte, chiaro e diretto, senza lasciare dubbi a riguardo. Zlatan Ibrahimovic, in mattinata, ha ulteriormente confermato che domani sarà la giornata chiave per conoscere il suo futuro calcistico. “Domani vi dirò tutto dalla A alla Z“. Poche parole affidate al proprio profilo Instagram, un video di qualche secondo ma colmo di significato. A scanso di clamorosi ribaltoni dell’ultimo secondo, Zlatan annuncerà il proprio passaggio al Manchester United ed il lancio di un nuovo marchio sportivo.

06/06, ore 10.00 ZAPATA
Il rinnovo di contratto di Cristian Zapata è il primo intervento che i dirigenti del Milan stanno per concludere per dare inizio al nuovo corso rossonero. Come riporta La Gazzetta dello Sport, lo stesso difensore colombiano ha confermato la trattativa: “Col Milan stiamo parlando, c’è ottimismo e spero di trovare un accordo al più presto“. Al suo rientro dalla Copa America, Zapata firmerà un accordo biennale o triennale (il suo stipendio è di 1,6 milioni a stagione attualmente) per poi partire per le vacanze. Gli addii di Alex e Mexes hanno indebolito un reparto che vede Romagnoli unico difensore centrale in grado di dare garanzie (Rodrigo Ely ha fatto vedere di essere ancora acerbo), per questo il rinnovo di Zapata assume una grande importanza, a patto che il colombiano, trent’enne, garantisca quella continuità di rendimento che gli consentirebbe di aumentare il suo livello; resta sempre un buco nel pacchetto dei difensori centrali da colmare con interventi sul mercato.

06/06, ore 8.00 HONDA
Il futuro di Keisuke Honda sarà ancora tinto di rossonero. Il trequartista giapponese, infatti, ha rispedito al mittente le avances provenienti dalla Premier League (Tottenham ed Everton su tutte) perchè vuole restare al Milan, facendosi trovare pronto per il rinnovo del suo contratto, in scadenza il prossimo anno, fino al 2020. Come evidenzia stamane Il Corriere dello Sport, infatti, nonostante i risultati sul campo siano stati tutt’altro che esaltanti, l’ex CSKA Mosca continua ad essere un importante fattore marketing con il Giappone e tutto l’Estremo Oriente.

TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 30 MAGGIO AL 5 GIUGNO




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl