Pandiani lascia il calcio giocato, ma quella notte al Riazor di aprile di 12 anni fa...

Pandiani lascia il calcio giocato, ma quella notte al Riazor di aprile di 12 anni fa…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Era il 7 aprile 2004 e i tifosi rossoneri la ricordano come una delle notti più incredibili di calcio. Questo il racconto di acmilan.com di quella partita: “Incredibile al ‘Riazor’: il Deportivo la Coruña batte il Milan per 4 a 0 e si qualifica alla semifinale di Champions, dove incontrerà il Porto. I rossoneri vanificano il grande vantaggio dell’andata, a San Siro era finita 4 a 1, e si arrendono al pressing, al ritmo incalzante, al grande spirito del Deportivo. La gara parte subito male per la squadra di Ancelotti che subisce il primo gol firmato Pandiani dopo soli 5 minuti, e poi soccombe sotto il segno di Valeron, Luque e Fran. La formazione rossonera non è riuscita a reagire e a riprendere in mano la situazione e si è arresa davanti ad una formazione che, in fin dei conti, ha meritato la qualificazione. Il crollo del Milan è stato a 360°, ma adesso bisogna evitare psicodrammi e processi interminabili. C’è il campionato a cui pensare”.

Oggi Walter Pandiani lascia il calcio giocato dopo 21 anni di carriera. E anche i tifosi del Milan, seppur malinconici per quella notte di aprile, lo ricorderanno per sempre.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy