Il Milan a San Siro contro le debuttanti in Serie A: precedenti e curiosità

Il Milan a San Siro contro le debuttanti in Serie A: precedenti e curiosità

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Domenica, alle ore 12.30, Milan e Crotone si affronteranno per la prima volta nella storia della Serie A. L’ultima volta in cui i rossoneri abbiano ospitato un club al suo primo anno assoluto in massima serie risale a domenica primo maggio 2016, quando la compagine di Cristian Brocchi pareggiò tre a tre contro il Frosinone (2′ Paganini; 44′ Kragl; 50′ Bacca; 55′ Dionisi; 74′ Antonelli; 92′ rig. Menez) e perse il sesto posto.

L’ultimo successo interno del Diavolo, contro una squadra al primo anno di Serie A, è datato domenica 18 maggio 2014. In quest’ultima occasione, i rossoneri superarono il Sassuolo due a uno. Decisive, in quella gara, ai fini del risultato, furono le reti di Muntari e De Jong che, al 2′ e al 27′, resero inutile il penalty trasformato, al 90′, da Zaza. In quella sfida, tra l’altro, gli uomini di Seedorf, che venne poi esonerato, terminarono l’incontro in nove, a seguito delle espulsioni di De Sciglio e Mexes.

L’ultima volta in cui il Milan, a San Siro, perse contro una compagine alla sua prima stagione in Serie A è datata primo maggio 1994. Avversaria degli uomini di Capello, già campioni d’Italia, in quella circostanza, valida per l’ultimo turno di quel campionato, fu la Reggiana, che si impose per uno a zero, grazie a un gol, al 71′, di Esposito. Diciassette giorni più tardi, tuttavia, il Diavolo avrebbe vinto anche la Coppa dei Campioni, schiantando il Barcellona per quattro a zero, grazie alla doppietta di Massaro, del gol di Savicevic e della rete di Desailly.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy