Finale di Supercoppa italiana: Milan-Juventus, precedenti e curiosità

Finale di Supercoppa italiana: Milan-Juventus, precedenti e curiosità


Venerdì pomeriggio, alle ore 17.30 italiane, il Milan sfiderà la Juventus nell’incontro valido per la finale della Supercoppa italiana. L’ultima partecipazione dei rossoneri alla Supercoppa Tim risale a sabato 6 agosto 2011 e coincide con una vittoria due a uno ai danni dell’Inter. Al Bird’s Nest di Pechino, al momentaneo vantaggio di Sneijder, in rete al 22′ su punizione, risposero, al 60′ e al 69′, i sigilli di Zlatan Ibrahimovic e di Kevin Prince Boateng. Quest’ultimo, tra l’altro, al momento, è l’ultimo titolo ufficiale messo in bacheca dal Diavolo. L’ultima volta in cui Milan e Juventus si siano incontrati in finale di Supercoppa di Lega è datata 3 agosto 2003 quando, al Giants Stadium di East Rutherford, i bianconeri si imposero ai calci di rigore, dopo che la gara si era conclusa zero a zero ai tempi regolamentari e uno a uno ai supplementari, con il Milan che, dopo essere andato in rete al 105’+2′ a seguito di un rigore di Pirlo, venne raggiunto al 105’+3′, per mano di un gol di Trezeguet, che impedì agli uomini di Carlo Ancelotti di sfruttare la regola del silver goal. Alla lotteria dei tiri dal dischetto, gli uomini di Marcello Lippi vinsero cinque a tre. Per i rossoneri, fatale fu l’errore di Brocchi.

Il Milan, tra l’altro, vinse la prima edizione della Supercoppa italiana disputatasi fuori dall’Italia. Era il 21 agosto 1993 e gli uomini di Fabio Capello, al Robert Francis Kennedy di Washington batterono il Torino per uno a zero, grazie al gol, al 4′, di Marco Simone. La prima Supercoppa nazionale vinta dal Milan risale al 14 giugno 1989 e coincide con la prima edizione di quel trofeo. La gara, disputatasi a San Siro e terminata tre a uno ai danni della Sampdoria, per merito dei gol di Rijkaard, Mannari e Van Basten (su rigore), che al 18′, al 72′ e al 90′ resero vano il momentaneo vantaggio di Vialli, in rete al 14′, si sarebbe dovuta disputare nell’agosto 1988, ma venne posticipata a seguito della sovrapposizione con i Giochi olimpici estivi di Seul ’88. supercoppa-1988

Gli altri tre successi del Diavolo, nella Supercoppa italiana, sono datati 30 agosto 1992 (due a uno nei confronti del Parma, con Van Basten e Massaro che replicarono al momentaneo pareggio, su rigore, di Melli), al 28 agosto 1994 (affermazione ai rigori contro una Samp passata in vantaggio con Mihajlovic, poi decisivo in negativo dagli undici metri, e raggiunta da Ruud Gullit) e al 21 agosto 2004 (tre a zero contro la Lazio, caratterizzato da una tripletta di Andriy Shevchenko). Oltre alla già citata sconfitta contro la Juventus, le altre due circostanze in cui il Milan perse la Supercoppa sono state il 25 agosto 1996 (due a uno per la Fiorentina, che espugnò la Scala del Calcio grazie a una doppietta di Batistuta, che rese inutile il momentaneo pareggio di Savicevic) e il 21 agosto 1992 (due a uno per il Parma, in gol con Crespo e Boghossian, che ribaltarono l’iniziale uno a zero di Guglielminpietro).

La Juventus, con sette trionfi, al momento, è la squadra che ha vinto il maggior numero di Supercoppe nazionali ed è anche l’unico club ad essersi aggiudicato il trofeo in quattro continenti diversi: Europa, America, Africa e Asia. Dietro i bianconeri, alla voce affermazioni in Supercoppa italiana, figura il Milan, fermo a quota sei. Tuttavia, con sei successi su nove partecipazioni, il Diavolo è la squadra che presenta la percentuale più alta di vittorie. Il giocatore ancora in attività che ha conquistato più volte la Supercoppa italiana è Gigi Buffon, con sei affermazioni, cinque delle quali con la maglia della Juve e una delle quali con la casacca del Parma. Con sette presenze complessive, inoltre, l’estremo difensore bianconero è il giocatore in attività con più partecipazioni alla finale di Supercoppa Tim. Il record di presenze complessivo, tuttavia, spetta a Dejan Stankovic, che vanta lo stesso numero di medaglie d’oro di Buffon, con nove gettoni. Alessandro Costacurta e Paolo Maldini, nella Supercoppa nazionale, con cinque primi posti su sei partecipazioni, sono i rossoneri con più successi e più vittorie. I quattro giocatori a figurare in testa alla classifica marcatori della storia della Supercoppa italiana, con tre centri a testa, sono Carlos Tevez, Andriy Shevchenko, Samuel Eto’o e Alessandro Del Piero.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy