Maldini: "Super lavoro di Montella, ma il Milan non è da terzo posto"

Maldini: “Super lavoro di Montella, ma il Milan non è da terzo posto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervenuto a Top Calcio 24, l’ex capitano e leggenda del Milan, Paolo Maldini, ha presentato così la prossima sfida tra rossoneri e partenopei: “Sarri assomiglia molto a Sacchi. Il gioco del Milan è diverso da quello del Napoli, ma è divertente e ricco di giovani: grande merito va a Montella, che ha fatto un lavoro super“.

Gli obiettivi del Milan: “Terzo posto? Deve puntarlo per la classifica e per quello che ha fatto nel girone d’andata, ma il suo obbiettivo reale è l’Europa League. Juve, Napoli e Roma sono più forti“.

Le sfide anni ’80 tra Milan e Napoli: “Avevamo fatto una rincorsa straordinaria e giocavamo contro la squadra campione d’Italia, composta da fuoriclasse come Maradona, Careca e Giordano . Eravamo sulla strada giusta per aprire un ciclo vincente sia in Italia che in Europa. In quegli anni le gare contro il Napoli erano quelle più importanti“.

Ricordo del Milan: “Il più bel ricordo in rossonero sinceramente è stato proprio l’esordio. Non me lo aspettavo e avevo due ragazzi più esperti di me davanti che sarebbero dovuti entrare. Mi ricordo il momento in cui sono rientrato a casa: da lì capii che avrei potuto fare carriera in Serie A. È stata veramente una favola”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy