Seedorf: “Il Milan e la sua tifoseria continueranno ad esistere, anche dopo Berlusconi”

Giornata di gala a Zurigo, nel quartier generale della FIFA. All’evento “The Best FIFA Football Awards” era invitato anche Clarence Seedorf, l’ex giocatore e tecnico del Milan ha parlato così ai giornalisti presenti: “Montella, come me, aveva voglia di fare un buon gioco. Sono contento che sia riuscito a dare quello che serviva al Milan in questo momento. Sono cambiati tanti giocatori negli anni, sta facendo bene, sono contento per lui. Credo che Montella meritasse questo, aveva fatto bene già a Firenze“.

LEGGI ANCHE:  UFFICIALE - Lazetic lascia il Milan: svelata la sua nuova squadra

Sulla cessione societaria e l’attuale dirigenza: “I tempi cambiano, se ha deciso così è lui l’unica persona che può spiegare la scelta. Il Milan esisterà sempre dopo di noi e dopo tutti, credo che la grande forza di questa società sono i tifosi, che saranno sempre lì. I giocatori, gli allenatori e i presidenti alla fine cambiano e ruotano“.

Sei qui: Home » News » Seedorf: “Il Milan e la sua tifoseria continueranno ad esistere, anche dopo Berlusconi”