William Vecchi: "Ancelotti? Il miglior ricordo al suo fianco l'ho vissuto al Milan..."

William Vecchi: “Ancelotti? Il miglior ricordo al suo fianco l’ho vissuto al Milan…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lo storico preparatore dei portieri di Carlo Ancelotti, William Vecchi, quest’anno nello staff delle giovanili della Reggiana, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb proprio del suo grande amico Carletto: “I numeri lo incoronano re d’Europa. Gli manca solo andare a vincere in America e poi potremmo definirlo il nuovo Garibaldi, l’eroe dei due mondi. Scherzi a parte, Ancelotti è senza dubbio uno degli allenatori più importanti della storia del calcio mondiale. Il miglior ricordo con lui è quello di Manchester, quando al Milan abbiamo vinto ai rigori con la Juventus la finale di Champions League (stagione 2002-2003, ndr), ma anche la Décima col Real Madrid del 2013-2014 è stata memorabile. Il suo segreto? Carlo è un allenatore a cui tutti vogliono bene, un leader che si fa rispettare senza quasi mai alzare la voce. Ha un ascendente sui calciatori davvero impressionante, ne sono sempre rimasto colpito”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy