Cissè torna ad Istanbul:”Ecco quello che successe all’intervallo…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Una partita destinata a essere ricordata per sempre. La finale di Champions League del 2005, fra Milan e Liverpool, fu una delle gara più incredibili della storia del calcio e, a distanza di dodici anni, l’ex giocatore dei Reds, Djibril Cissè, è ritornato con la mente all’intervallo di quella sfida, quando gli inglesi si ritrovarono a esser sotto 3-0 dopo appena quarantacinque minuti.

“Ricordo bene -racconta l’ex attaccante della Lazio- il discorso fatto da Steven Gerrard, una volta rientrati negli spogliatoi. Fece uscire tutti tranne noi calciatori, andò fuori anche Rafa Benitez. Ci disse che uno come lui, un ragazzo di Liverpool, non poteva accettare che il club della sua vita venisse umiliato in quel modo. Ci diede la forza di ribaltare la gara, dicendoci che se avessimo segnato nei primi quindici minuti avremmo vinto. Cosi accadde”.