Acmilan.com, sabato c'è Milan-Bayern: sarà la quinta sfida contro Ancelotti. I precedenti

Acmilan.com, sabato c’è Milan-Bayern: sarà la quinta sfida contro Ancelotti. I precedenti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Ancelotti Screenshot video Youtube

Il bilancio delle amichevoli Milan vs Ancelotti è di tre vittorie rossonere e una del tecnico di Reggiolo. Tutto questo naturalmente prima di Milan-Bayern Monaco di sabato, nella International Champions Cup versione cinese.

24 LUGLIO 2009: CARLETTO BATTE LEO
È un Milan ancora sotto choc per la cessione di Ricardo Kakà al Real Madrid e a Baltimora proprio Carletto Ancelotti, nuovo allenatore del Chelsea, era a sua volta ancora molto vicino ai colori rossoneri che aveva lasciato da pochi mesi e che aveva guidato per otto anni. I rossoneri avevano esordito nella tournée perdendo ad Atlanta contro il Club America, ma contro il Chelsea non c’è riscossa e la nuova squadra di Leonardo viene battuta con lo stesso punteggio: 2-1. Per il Milan il gol del momentaneo pareggio lo aveva segnato Clarence Seedorf.

IL TABELLINO

MILAN-CHELSEA 1-2

MILAN: Kalac; Oddo, Thiago Silva (32’st Kaladze), Nesta (22’st Onyewu), Zambrotta (28’st Jankulovski); Flamini, Pirlo (26’st Gattuso), Seedorf (18’st Abate); Ronaldinho (dal 33’st Di Gennaro), Borriello (22’st Zigoni), Pato (35’st Inzaghi). All.: Leonardo.
CHELSEA: Cech; Belletti, Terry, Ivanovic, Cole; Obi Mikel, Lampard, Bosingwa (45’st Hutchinson), Zhirkov (40’st Mancienne); Anelka (18’st Shevchenko), Drogba (28’st Pizarro). All.: Ancelotti.
Arbitro: Mark Geiger.
Gol: 7′ Drogba (C), 37′ Seedorf (M); 24’st Zhirkov (C).

4 GENNAIO 2012: QUESTA VOLTA VINCE IL MILAN
Due anni e mezzo dopo, è tutto cambiato. Il Milan è tornato molto forte, è campione d’Italia in carica mentre Re Carlo è alla sua prima stagione nel PSG dopo la rottura non idilliaca con il patron dei Blues, Roman Abramovich. Rispetto a Baltimora, quella che va in scena a Dubai è una amichevole invernale di inizio anno solare. Il gol di Alexandre Pato dopo quattro minuti di gioco decide l’intera sfida fra il Milan e la formazione parigina.

IL TABELLINO

MILAN-PSG 1-0

MILAN: Amelia (1’st Abbiati); De Sciglio (1’st Zambrotta), Mexes (1’st Nesta), Thiago Silva (1’st Bonera), Taiwo (1’st Antonini); Aquilani (1’st Gattuso), Van Bommel (1’st Ambrosini), Nocerino (1’st Valoti); Robinho (1’st Emanuelson); Pato (1’st Inzaghi), Ibrahimovic (1′ st El Shaarawy). All.: Allegri.
PSG: Sirigu (1’st Douchez); Tienè, Sakho (1’st Lugano), Bisevac (1’st Camara), Ceara (22’st Bahebeck); Bodmer (39’st Kebano), Sissoko; Nenè (39’st Landre), Pastore, Jallet; Hoarau (1’st Erding). All.: Ancelotti.
Arbitro: Al A’Ajel.
Gol: 4′ Pato (M).

30 DICEMBRE 2014: ANCORA MILAN A DUBAI
Il Real Madrid che Carlo Ancelotti propone contro il Milan del “suo” Filippo Inzaghi, è campione d’Europa e del Mondo in carica. Ancelotti aveva conquistato la decima Champions League della storia merengue a Lisbona nel derby fratricida in finale di Champions League. Ma il Milan che aveva chiuso il mese di dicembre battendo il Napoli e pareggiando a Roma in campionato, si impone anche contro Cristiano Ronaldo e soci. Le reti rossonere: Menez, El Shaarawy (doppietta) e Pazzini.

IL TABELLINO

MILAN-REAL MADRID 4-2

MILAN: Diego Lopez (12’st Agazzi), Bonera (1’st Zaccardo), Mexes, Zapata (1’st Alex), Albertazzi (1’st Armero), Montolivo (1’st Essien), De Jong (1’st Poli), Muntari (21’st Mastour), Bonaventura (12’st Niang), Menez (1’st Pazzini), El Shaarawy (23’st Saponara). All.: Inzaghi.
REAL MADRID: Keylor Navas (1’st Casillas), Arbeleoa (1’st Carvajal), Varane (1’st Pepe), Nacho, Fabio Coentrao (1’st D. Llorente), Illaramendi (1’st James Rodriguez), Khedira (1’st Kroos), Jesé (20’st De Tomàs), Isco (20’st M. Llorente), Ronaldo (1’st Bale), Hernandez (1’st Benzema). All.: Ancelotti.
Arbitro: Abdulla Hassan Mohammed.
Gol: 24′ Menez (M), 31′ El Shaarawy (M), 35′ Cristiano Ronaldo (R), 3’st El Shaarawy (M), 28’st Pazzini (M), 38’st rig. Benzema (R).

27 LUGLIO 2016: IL MILAN A SORPRESA
Questa volta il duello amichevole torna estivo e si basa sul confronto fra Carlo Ancelotti di Baviera e Vincenzino, come lo chiama lui, Montella. A Chicago fra Milan e Bayern Monaco viene giocata una bella partita con i big tedeschi che raggiungono sul 3-3 il Milan grazie ad un rigore di Ribery solo al 90′. Poi, proprio ai rigori, il Milan si impone 8-6. Per i rossoneri, durante i tempi regolamentari, avevano segnato Niang, Bertolacci e Kucka.

IL TABELLINO

MILAN-BAYERN MONACO 8-6 d.c.r.

MILAN: Donnarumma, Abate (45′ Kucka), Romagnoli, Paletta, Antonelli (18’st Ely), Poli (35’st Vergara), Montolivo (35’st El Hilali), Bertolacci (18’st Zanellato), Bonaventura, Niang (18’st Matri), Suso (18’st Honda). All.: Montella.
BAYERN MONACO: Ulreich, Rafinha, Badstuber (31’pt Feldhahn), Martinez (35’st Pantović), Bernat, Alaba, Xabi Alonso (15’st Benko), Lahm, Thiago (15’st Öztürk), Ribéry, Green (35’st Lappe). All.: Ancelotti.
Arbitro: Geiger.
Gol: 23′ Niang (M), 29′ Ribéry (B), 38′ Alaba (B), 4’st Bertolacci (M), 16’st Kucka (M), 44’st Ribéry (B).
Rigori: Honda (M) gol, Lahm (B) gol, Matri (M) gol, Alaba (B) gol, Kucka (M) gol, Bernat (B) gol
Romagnoli (M) gol, Rafinha (B) parato, Bonaventura (M) gol.

fonte: acmilan.com

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy