Acmilan.com: #tbt, il Milan e i turni preliminari

Acmilan.com: #tbt, il Milan e i turni preliminari

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Per accedere al tabellone principale, fase a gruppi, dell’Europa League il Milan deve superare il terzo turno preliminare della competizione e, in caso di qualificazione, i Playoff andata e ritorno. La storia rossonera in tema di preliminari è ricca e gloriosa, ma tutto è iniziato nel 1990 con la cancellazione di una doppia sfida… a favore dei rossoneri.

1990: MILAN DIRETTAMENTE AGLI OTTAVI
Il Milan due volte campione d’Europa consecutivamente, nel 1989 e nel 1990, viene qualificato direttamente agli ottavi di finale dall’UEFA nella Coppa dei Campioni 1990-91. Dopo aver saltato d’ufficio i sedicesimi affrontati da tutte le altre squadre, il Milan riparte superando il Club Brugge negli ottavi di finale.

IL TABELLINO

CLUB BRUGGE-MILAN 0-1

CLUB BRUGGE: Verlinden, Disztl, Van der Elst, Plovie, Borkelmans (22’st Querter), Ceulemans, Creve (1’st Beyens), Janevski, Staelens, Booy, Farina. All.: Leekens.
MILAN: Pazzagli, Tassotti, P. Maldini, Carbone (41’st Gaudenzi), Costacurta, F. Baresi, Ancelotti, Rijkaard, Van Basten, Gullit (30’st Massaro), Evani. All.: Sacchi.
Arbitro: Syme.
Gol: 2’st Carbone (M).
Espulso: 39’st Van Basten (M).

2000: SEI GOL IN DUE PARTITE
Il turno Preliminare di Champions League in cui i rossoneri hanno messo a segno il maggior numero di reti è quello dell’estate del 2000. Dopo alcune sconfitte in amichevole, il Milan terzo nella Serie A 1999-00 si riprende superando 3-1 la Dinamo Zagabria il 9 agosto 2000 a San Siro. Il 22 agosto, Dinamo Zagabria-Milan 0-3. Quattro dei sei gol rossoneri li realizza Andriy Shevchenko.

IL TABELLINO

DINAMO ZAGABRIA-MILAN 0-3

DINAMO ZAGABRIA: Butina, Biscan, Tokic (15’st Pilipovic), Sedloski, Mikic, Pavlovic, Mujcin (6’st Bazina), Agic, Sabic, Balaban (23’st Sokota), Cvitanovic. All.: Vlak.
MILAN: Abbiati, Chamot, Costacurta (24’st Roque Junior), Maldini, Guglielminpietro (33’st Serginho), Albertini, Gattuso, Coco, José Mari (12’st Ambrosini), Comandini, Shevchenko. All.: Zaccheroni.
Arbitro: Ansuategui Rocha.
Gol: 23′ e 43′ Shevchenko (M), 11’st José Mari (M).
Espulsi: 44′ Agic (DZ).

2002: SUL FILO DEL RASOIO
Il Milan quarto in classifica della Serie A 2001-02 si rilancia grazie al mercato estivo ma per arrivare anche a Nesta, deve superare lo Slovan Liberec nel turno Preliminare di Champions League. All’andata arriva un 1-0 a San Siro grazie al gol di Inzaghi che si ripete in Repubblica Ceca, ma sul campo dello Slovan finisce 2-1 per i padroni di casa. Milan qualificato e campione d’Europa nove mesi dopo, ma quanti brividi nella sfida di ritorno…

IL TABELLINO

MILAN-SLOVAN LIBEREC 1-0

MILAN: Abbiati (1’st Dida), Contra, Roque Junior (24′ Laursen), Maldini, Kaladze, Gattuso, Rui Costa, Ambrosini, Serginho (16’st Seedorf), Shevchenko, Inzaghi. All.: Ancelotti.
SLOVAN LIBEREC: Hauzr, Pilny, Johana, Holenák, Janu, Capek (24’st Papoušek), Langer, Hodúr, Slepicka (45’st Ancic), Zboncák, Nezmar (38’st Blaha). All.: Škorpil.
Arbitro: Plautz.
Gol: 23’st Inzaghi (M).

2006: ALLA SPICCIOLATA
Richiamati dalle vacanze in fretta e furia dopo una estate infida e incomprensibile, i rossoneri trascinati in gol ancora da Inzaghi battono 1-0 la Stella Rossa, molto più avanti nella preparazione, a San Siro. Il ritorno al Marakana è di quelli tosti, ma il Milan ne riemerge con un 2-1 che riporta la squadra nella fase a gruppi. I rossoneri concedono il bis e nove mesi dopo sarà Champions!

IL TABELLINO

MILAN-STELLA ROSSA 1-0

MILAN: Dida, Cafu (33’st Brocchi), Simic, Costacurta, Serginho, Gattuso, Pirlo (35’st Gourcuff), Seedorf, Kakà, Inzaghi, Gilardino (26’st Ambrosini). All.: Ancelotti.
STELLA ROSSA: Randjelovic, Pantic, Bisevac, Perovic (20’st Tutoric), Gueye, Kovacevic, Georgiev, Milovanovic (35’st Djokic), Basta, Zigic, Jankovic (43’st Krivokapic). All.: Bajevic.
Arbitro: Wegereef.
Gol: 22′ Inzaghi (M).

2015: DAL PERUGIA A DOHA
Il Milan-Perugia 2-0 del 17 agosto 2015 a San Siro è in tutto e per tutto assimilabile ad un turno preliminare, anche se in questo caso in Coppa Italia. Anche in questo caso, al termine del cammino iniziato con il Preliminare arriverà un trofeo: la Supercoppa di Lega a Doha, finale conquistata dopo la partecipazione all’ultimo atto a Roma della Coppa Italia 2015-2016.

IL TABELLINO

MILAN-PERUGIA 2-0

MILAN: Diego Lopez, De Sciglio, Ely, Romagnoli, Antonelli, Bertolacci, De Jong, Bonaventura (31’st Poli), Honda (24’st Menez), Luiz Adriano (36’st Cerci), Bacca. All.: Mihajlovic.
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Volta, Mancini (1’st Alhassan), M. Rossi, Rizzo, Salifu, Fabinho (10’st Spinazzola), Di Carmine (25’st Filipe), Lanzafame, Ardemagni. All.: Bisoli.
Arbitro: Irrati.
Gol: 10′ Honda, 28′ Luiz Adriano (M).
Espulsi: 65′ Lanzafame (P).

2017: FORZA RAGAZZI!
Per la prima volta sono due i turni Preliminari che attendono il Milan. Ma tutta la concentrazione è rivolta sul primo, 27 luglio e 3 agosto. La gara di andata sarà la prima partita ufficiale del Milan nel mese di luglio, da 32 anni a questa parte.

fonte: acmilan.com

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy