Maccarone e il passato rossonero: "Non presi bene la decisione di non riscattarmi perché..."

Maccarone e il passato rossonero: “Non presi bene la decisione di non riscattarmi perché…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’attaccante giramondo Massimo Maccarone, attualmente in forza al Birsbane Roar Football Club, è tornato a parlare, ai microfoni di gianlucadimarzio.com, della sua breve parentesi in rossonero.

L’ex Empoli ricorda ancora con piacere di aver avuto la possibilità di allenarsi con grandissimi campioni, che hanno fatto la la storia del Milan, ma, quando gli si chiede se, a suo avviso, quella in rossonero possa considerarsi un occasione persa, ammette, con un velo di rimpianto, di non aver preso bene la decisione del Milan di non riscattarlo nel 2001. “Ero felice di far parte del Milan, che allora era il top. Mi sarebbe piaciuto giocarmi le mie carte lì. Godevo, infatti, della stima di Capello, che spesso mi riprendeva in allenamento, e ho un buon ricordo anche di Kluivert e Rossi“. In compenso, conclude Big Mac: “Se non fosse andata così, non avrei mai avuto la possibilità di innamorarmi di Empoli“.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy