Galli: “Bisogna lavore molto affinchè i giovani passino dalla Primavera in prima squadra”

Ai microfoni del Corriere Fiorentino l’ex portiere del Milan, Filippo Galli, ha parlato sulle modalità da utilizzare per la crescita delle promesse italiane: “Non buttiamo via tutto, la nostra Federazione sta svolgendo un buon lavoro”. Cosa bisogna fare per uscire dal tunnel? Innanzitutto dobbiamo lavorare per portare i nostri giovani a realizzarsi e compiere il salto dalla Primavera alla prima squadra. I talenti li abbiamo, molti ragazzi vengono mandati a maturare in Serie C trascurando l’aspetto umano: catapultare un giovane, da solo, in provincia è rischioso. Inoltre le società preferiscono far giocare i propri tesserati. Perché non viene imposto un limite minimo di giovani da impiegare?

Sei qui: Home » Ipse dixit » Galli: “Bisogna lavore molto affinchè i giovani passino dalla Primavera in prima squadra”