ACCADDE OGGI/ La magia di Kakà ribalta la Reggina, ma quante polemiche per il cucchiaio di Pirlo

ACCADDE OGGI/ La magia di Kakà ribalta la Reggina, ma quante polemiche per il cucchiaio di Pirlo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

11 gennaio 2004. Il Milan ospita una Reggina gagliarda. Partono bene i calabresi, guidati da Cozza e Di Michele, che passano in vantaggio con Torrisi e sfiorano il raddoppio. Il Milan reagisce con un traversa di Seedorf, ma il pareggio arriva con uno dei primi gol d’autore di Kakà: il brasiliano sale in cattedra, con una serpentina al limite dell’area beffa gli avversari e di punta sigla il pareggio. Nella ripresa il brasiliano, con un rimpallo fortuito, porta avanti il Milan, mettendo a referto la prima doppietta in Serie A (2-1).

Kakà ancora protagonista sul 3-1, viene abbattuto in area e Pirlo col cucchiaio su rigore mette la firma sulla vittoria. Il gesto tecnico del bresciano non era ancora (all’epoca) “sdoganato”, facendo scatenare la rabbia dei reggini che lo ritengono irriverente. Il Milan chiuderà il campionato con il tricolore.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy