Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Calciomercato Milan, tra ufficialità e obiettivi: quali saranno i nuovi acquisti

Calciomercato Milan, tra ufficialità e obiettivi: quali saranno i nuovi acquisti

CALCIOMERCATO MILAN – Nonostante il mercato debba ancora iniziare, la dirigenza rossonera è già ampiamente a lavoro per cercare di rinforzare i reparti meno consolidati di questo Milan. L’obiettivo della società non è solo quello di giocarsi lo Scudetto anche il prossimo anno, ma anche quello di tornare competitivi in Europa, dove la Champions League manca da più di quindici anni. Per tornare a quei livelli servirà ancora diverso tempo, ma già dalla prossima stagione il Milan di Pioli avrà certamente le sue carte da giocarsi.

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan

CALCIOMERCATO MILAN: LE UFFICIALITÀ

Ad oggi, l’unico colpo ufficializzato dal Milan è Origi. L’attaccante belga, in arrivo a parametro 0 dal Liverpool, ha firmato un quadriennale a 4 milioni di euro netti a stagione. Visto il lungo infortunio di Ibrahimovic, Origi avrà sicuramente modo di mettere in mostra tutte le sue qualità. Nella prima metà di stagione, sarà lui a giocarsi un posto da titolare con Giroud.

Anche Florenzi è in dirittura d’arrivo in via definitiva. Nonostante non sia ancora arrivato l’annuncio ufficiale del club, il Milan ha già trovato l’accordo con la Roma per il suo riscatto a titolo definitivo, per una cifra inferiore ai 3 milioni.

GLI OBIETTIVI

Gli obiettivi in casa Milan restano diversi: i ruoli più ricercati sono un difensore centrale, un centrocampista e un trequartista, capace di giocare sia nella zona centrale che laterale di campo.

Dopo la trattativa sfumata per Botman, andato al Newcastle, il Milan continua a valutare diversi profili: tra i più seguiti c’è quello di Theate, difensore belga del Bologna. Su di lui ci sono forti gli interessi di diversi club europei, ma il Bologna sembra far muro su ogni tipo di offerta. L’idea del Milan è quella di inserire Caldara nella trattativa come contropartita, nella speranza di abbassare le richieste del club emiliano.

LEGGI ANCHE:  Primavera Milan, Gala esce allo scoperto: "Ho un sogno!"
Theate Milan Bologna

A centrocampo l’obiettivo numero uno resta Renato Sanches. Dopo la smentita da parte del Presidente del Lille di in interessamento del PSG, il Milan rimane uno dei candidati ad assicurarsi il talento portoghese. La cifra si aggirerebbe intorno ai 20 milioni di euro. L’esito positivo dell’operazione renderebbe merito al forte corteggiamento portato avanti da Maldini e Massara nelle ultime settimane.

Sulla trequarti invece i discorsi sono molto più ampi. Tanti i nomi accostati al Milan nelle ultime settimane, più voci che reali interessamenti. Le piste più calde sono quelle che portano ad Asensio, Ziyech e De Ketelaere.

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan Asensio

Asensio, in scadenza a giugno 2023 con il Real Madrid, non è soddisfatto dello spazio concessogli fino ad oggi da Carlo Ancelotti. Questa è la principale motivazione alla base dei suoi tentennamenti sulla possibilità di un rinnovo e, nel frattempo, Maldini osserva con occhi indiscreti la situazione.

Per lo spagnolo, la richiesta del Real è di almeno 20 milioni, mentre di ingaggio il calciatore percepisce 6 milioni netti a stagione.

Con il Chelsea invece l’asse è molto caldo: Ziyech è in uscita e se il club rossonero dovesse proporre un’offerta all’altezza la trattativa potrebbe procedere spedita. Al momento si parla di un prestito oneroso da 5 milioni con obbligo di riscatto a 20.

Dei 3, De Ketelaere è sicuramente quello più costoso, non a livello di ingaggio ma a livello di cartellino. La richiesta del Brugge per il giovane talento resta alta, circa 35 milioni, ma la sua volontà di lasciare il club potrebbe risultare decisiva per una sua ipotetica cessione.