Sei qui: Home » calciomercato » De Ketelaere, la trattativa rallenta ancora: l’alternativa potrebbe arrivare da Napoli

De Ketelaere, la trattativa rallenta ancora: l’alternativa potrebbe arrivare da Napoli

Ci si aspettava nella giornata di ieri un esito positivo dall’incontro avvenuto tra Milan e Bruges per Charles De Ketelaere, ma si è assistito ad un ulteriore gelo tra le due parti.

Infatti non è stato raggiunto alcun punto di incontro tra le società, come riporta La Gazzetta dello Sport.

Il Bruges continua a chiedere 35 milioni, consapevole che il Leeds ne offre 40.

Il Milan invece continua ad offrire 30 milioni più 2 di bonus, valutazione ritenuta corretta dalla dirigenza rossonera.

Infatti il giocatore non viene visto come un campione dal Milan, ma come un giocatore forte, al contrario del Bruges con le proprie valutazioni.

Resta il fatto che Charles De Ketelaere resta un ottimo innesto per la rosa di mister Pioli: trequartista capace di fare gol e di legare centrocampo e l’attacco ma cosa più importante giocatore di fantasia.

Dall’altra parte non ha giocato fuori dal Belgio, quindi ancora deve affermarsi.

L’ottimismo in casa Milan è in calo.

Infatti la squadra rossonera ha detto ufficialmente al Bruges che non salirà sopra i 32 milioni, rischio molto alto.

Il rischio è che in questi giorni arrivi un club più importante del Leeds disposto ad accontentare il club belga e a far cambiare idea a CDK.

Altro rischio è che le alternative trovino nuove squadre e il Milan resti senza trequartista.

LEGGI ANCHE:  Mbappe esalta Giroud: l’ha detto dopo il gol in Francia-Austria!

Entro massimo martedì si saprà l’esito della trattativa.

De Ketelaere
De Ketelaere alternativa Napoli

Il Bruges da un lato potrebbe andare incontro al Milan, dall’altro non ha paura di far entrare nel penultimo anno di contratto Charles De Ketelaere, non dovendo fare cassa e anche perché il giovane talento belga potrebbe essere di un aiuto fondamentale per raggiungere gli ottavi di Champions League.

Il Bruges lunedì giocherà la prima di campionato con il Genk.

Hoefkens, allenatore del Club Bruges, ha fatto capire che De Ketelaere giocherà ma non dal primo minuto.

L’alternativa resta Hakim Ziyech.

Il Milan vorrebbe offrire un prestito oneroso con diritto di riscatto, struttura simile all’acquisto di Tomori.

Però il fantasista marocchino percepisce 6 milioni annui, troppo per il Milan.

Il piano B risiede in Zielinski, 28 anni del Napoli con grande conoscenza del campionato italiano: 298 presenze.

Il Milan riconosce il suo talento e il suo essere incisivo ma non ha ancora avviato nessun contatto con la squadra partenopea.

Intanto il West Ham ha offerto 40 milioni per il centrocampista polacco.

Altre alternative sono Zaniolo, Asensio e Berardi.

In caso di arrivo di CDK probabile l’arrivo di Tanganga in prestito dal Tottenham e di N’Dicka dal Francoforte per 15-20 milioni.

Giacomo Pio Impastato