Fassone accantona la vicenda bandiera e si concentra sul progetto commerciale. Previsto summit in Cina