Settimane da incubo per Zlatan, ora arrivano le ferie

Settimane da incubo per Zlatan, ora arrivano le ferie

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Menomale che arrivano le vacanze. Zlatan Ibrahimovic ne ha proprio bisogno dopo mesi di delusioni. L’ultima è arrivata ieri sera con l’eliminazione anticipata della sua Svezia da Euro 2012.

Uscito dalla Champions League ad aprile per mano del Barcellona, battuto in campionato dalla Juventus con uno scudetto che sembrava a portata di mano e da ieri sera fuori dalla competizione continentale dopo la sconfitta contro l’Inghilterra, Ibra si accinge a riposarsi per ricaricare le pile e tornare in forma per la nuova stagione rossonera.

D’altronde con la Svezia le cose non sembravano essersi messe benissimo, soprattutto fuori dal campo, tra spaccature interne allo spogliatoio e litigi con l’ex capitano Olof Mellberg. “E’ dura uscire in questo modo – ha ammesso ieri sera il bomber rossonero dopo la sconfitta di Kiev – avevamo una possibilità e l’abbiamo sprecata. Siamo stati sfortunati, non è quello che ci aspettavamo. Abbiamo lavorato duro per preparare questa partita e abbiamo disputato una grande gara, completamente diversa da quello contro l’Ucraina. Stavolta siamo stati noi i migliori”. Errori? “Piccoli dettagli – ha analizzato Ibra – sono quelli che hanno fatto tutto. Ora non ci resta che congedarci nella maniera più dignitosa possibile, contro la Francia”.

Unica consolazione di questo periodo: Zlatan ha chiesto garanzie sul Milan della prossima stagione, ha preteso, anche a mezzo sms, la permanenza dei top players come Thiago Silva ed è stato accontentato. Lo aspettiamo in ritiro per preparare la miglior stagione possibile.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy