Cassano, uno sfogo proficuo: ecco l'aumento desiderato

Cassano, uno sfogo proficuo: ecco l’aumento desiderato


“Adesso il mio desiderio è quello di fare un buon Europeo, poi vedrò se rimanere al Milan o meno. Io la mia scelta ce l’ho in testa, ma non la dico”. Erano queste la parole di Antonio Cassano venti giorni fa. Dal ritiro della Nazionale, il barese aveva infatti intrattenuto uno show a tutti gli effetti, spaziando dalla cessione di Thiago Silva (“Thiago Silva rappresenta il 50% del Milan, darlo via è dura, lui è insostituibile”), al suo futuro (“Non dipende solo da me, vedremo dopo l’Europeo”). E adesso quelle parole, che risuonavano tanto come un campanello d’allarme per le casse rossonere, diventano realtà.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il contratto di Fantantonio sarà l’unico che presumibilmente riceverà un aumento verso l’alto. L’effetto del rinnovo di Thiago Silva infatti, ha portato un boomerang nella sede rossonera che improvvisamente si è vista battere cassa da big come Boateng, Robinho, Ibrahimovic e Cassano. Cassano appunto, che sarà l’unico a vedere il proprio contratto aumentato di un altro anno fino al 2015 con 3 milioni netti garantiti a stagione. Come la prenderà Boateng?

Galliani, ieri, all’uscita della Lega Calcio era stato categorico: “Hanno già tutti ingaggi altissimi…”, ma non aveva fatto i conti con le pretese di Fantantonio. Richiesta che il Milan sta vagliando proprio in queste ore, con la consapevolezza che alzarne uno significa creare disparità all’interno del gruppo. Ma Cassano, dopo che il Milan lo ha aspettato per tutta questa stagione causa il suo male al cuore e lo ha preso quando oramai nessuno credeva più in lui, può richiedere un aumento alla Thiago Silva? Tutto questo allontana sempre di più Robinho dal Milan, che dovrà tagliare altri ingaggi pesanti per far fronte alla richiesta di Fantantonio.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl