Sei qui: Home » Esclusive » SM ESCLUSIVO – Diarra punta i piedi: vuole almeno 4,5 milioni a stagione. Tant’è che ha rifiutato anche…

SM ESCLUSIVO – Diarra punta i piedi: vuole almeno 4,5 milioni a stagione. Tant’è che ha rifiutato anche…

La strada che dovrebbe portare Lassana Diarra dal Real Madrid al Milan è sempre più in salita. Il nodo relativo all’ingaggio del centrocampista francese sembrava una questione risolvibile nel giro di qualche giorno. Al contrario, il giocatore si sarebbe imputato e non intende decurtarsi lo stipendio che attualmente percepisce in Spagna: 4,5 milioni di euro netti all’anno.

Il contratto con il Real scadrà il prossimo anno e Diarra, in assenza di proposte adeguate, non intende schiodarsi da Madrid. Anche a costo di rimanere in tribuna per un’intera stagione. D’altronde José Mourinho non l’ha mai preso in seria considerazione e anche ora avrebbe chiesto alla dirigenza di trovare sul mercato un’altra pedina analoga a Diarra per caratteristiche.

Ma c’è di più. Dall’entourage del centrocampista, secondo quanto appreso da SpazioMilan.it, la vedono grigia: “Il contratto con il Real potrebbe essere rescisso, ma difficilmente la società oggi vuole rinunciare facilmente a monetizzare il cartellino“. Non solo: “Lassana non vuole andare a guadagnare di meno e ha rifiutato proprio ieri sera una nuova offerta dello Spartak Mosca che gli ha proposto 11 milioni di euro per tre stagioni“.

LEGGI ANCHE:  Rinnovo Ibra, il Milan ha deciso la formula: i dettagli

Insomma, questione di soldi, che difficilmente la dirigenza di via Turati è disposta a garantire. Almeno non così tanti. Il rischio concreto, a questo punto, è che Diarra rimanga un anno a Madrid a scaldare la panchina, nella migliore delle ipotesi. “A meno che – fanno sapere sempre dall’entourage – negli ultimi giorni di agosto non cambi idea…“.