Mercato Live - Tutte le trattative in casa Milan

LE ULTIME (19/01): oggi assalto a Siqueira, Bonera verso il rinnovo. Destro preferisce il Milan


TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 12 AL 18 GENNAIO

18/01, ore 21.45 – MUNOZ
Il responsabile dell’area tecnica Baccin, su Munoz: “Ha ricevuto un’offerta importante dalla società, ma ha deciso di non accettarla, martedì valuteremo la situazione“.

18/01, ore 21.20 – DESTRO
SportMediaset aveva accennato alla possibile trattativa in corso tra Inter e Roma per uno scambio a giugno tra Destro e il portiere sloveno Samir Handanovic. In realtà è stato lo stesso agente del portiere, Federico Pastorello, a negare tale trattativa con un’eloquente commento sul proprio profilo Twitter: “Questo è proprio Fantacalcio”.

18/01, ore 21.00 – M’BIA
Notizia di ieri l’interesse rossonero per Stephane M’Bia, oggi l’Inter si è fiondata sul giocatore del Siviglia, a riportarlo è L’Equipe.

18/01, ore 17.40 – PASQUAL-SIQUEIRA
Secondo quanto riporta Mediaset Premium, domani è previsto l’assalto a Siqueira dell’Atletico Madrid, ancor più necessario dopo l’infortunio di Bonera. La squadra spagnola vuole 10 milioni, Galliani ne ha pronti solo 6. L’alternativa resta Pasqual, ma il problema è la clausola: alle 20 presenza il terzino Viola avrà il rinnovo automatico del contratto.

18/01, ore 14.30BONERA
Duttile e prezioso per Inzaghi, Daniele Bonera, contratto in scadenza a giugno, è vicino al rinnovo. A riportarlo è il sito di SportMediaset, che spiega di come il difensore aspetti la chiamata di Galliani per prolungare un rapporto arrivato ormai al nono anno.

18/01, ore 13.00 -PASQUAL-SIQUEIRA
Ieri, durante la conferenza stampa della vigilia, Filippo Inzaghi ha ammesso la necessità di un rinforzo per la fascia, alla luce dello stop di Mattia De Sciglio. Il Milan vuole accontentarlo e sta vagliando il mercato terzini. In pole, come riporta il Corriere dello Sport, ci sono sempre Pasqual e Siqueira: per il primo, giocatore di grande esperienza, bisogna vincere la resistenza della Fiorentina; per il secondo, i rossoneri formalizzeranno un’offerta di prestito all’Atletico, probabilmente domani.

18/01, ore 11.00 – DESTRO
La Gazzetta dello Sport si sofferma sulla situazione di Mattia Destro, alla luce del gol realizzato ieri contro il Palermo. Se nelle prossime gare sarà confermato (in campo), potrebbe restare alla Roma senza polemiche, in caso contrario spingerà di nuovo per la cessione. Cessione che lui gradirebbe soprattutto al Milan (prima di Inter, Fiorentina e Torino). I rossoneri ci riproveranno, ma serve un aiuto del giocatore per superare il muro giallorosso.

18/01, ore 09.45 – OKAKA
Con la chiusura dell’affare Muriel e l’imminente ufficialità del camerunense Eto’o alla Samp, colui che ricopriva il ruolo di prima punta, Stefano Okaka, ne viene escluso. Sono tante le squadre che sono interessate all’attaccante romano, su tutte il Milan che potrebbe essere interessata ad un colpo low cost nel caso in cui salti definitivamente la trattativa per Destro.

17/01, ore 21.45 – MUNOZ
IL Milan ha messo gli occhi su Ezequiel Munoz. Classe ’90 in scadenza il prossimo giugno, il giocatore del Palermo rientra nei canoni rossoneri, ma tra Russia, Bundesliga e Premier la concorrenza è molta. Oggi l’argentino era a colloquio con la società rosanero. Niente fumata bianca, per ora il rinnovo sembra lontanissimo. (Fonte: Tuttomercatoweb.com)

17/01, ore 20.30 – OSVALDO
Il Parma si inserisce per Osvaldo. Intanto, il Milan potrebbe defilarsi e concentrarsi su altri obiettivi.

17/01, ore 14.30ALBERTAZZI
Su Michelangelo Albertazzi ci sarebbe l’interesse dell’Atalanta di Stefano Colantuono che vorrebbe portarlo a Bergamo con la formula del prestito.

17/01, ore 13.00ARMERO
L’infortunio di De Sciglio costringerà Inzaghi ad usare Pablo Armero, almeno fino al prossimo acquisto. Difficoltà di ambientamento e prestazioni non entusiasmanti, il colombiano, dopo un buon Mondiale, ha deluso le aspettative e l’arrivo di Siqueira o Pasqual il suo addio sarebbe scontato.

17/01, ore 12.00 – SIQUEIRA
Su Guilherme Siqueira il Milan continua a spingere. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, Galliani avrebbe intensificato i contatti con l’Atletico Madrid per arrivare al terzino.

17/01, ore 11.00 – DESTRO
Berlusconi ha scelto Destro. I contatti con la Roma sono avviati da tempo, probabile che si stia lavorando anche sottotraccia. L’idea presidenziale è quella di vederlo a fianco di Jeremy Menez che così giocherebbe da seconda punta e non più da falso nove nel tridente. Un sogno, mercato e Inzaghi permettendo. (Fonte: Tuttosport)

17/01, ore 10.30 – PASQUAL
Filippo Inzaghi ha fatto presente a Galliani il suo principale desiderio per il ruolo di terzino sinistro che risponde al nome di Manuel Pasqual. Profilo ideale per rapporto qualità/prezzo, il capitano della Fiorentina, però, molto difficilmente approderà a Milano entro il due febbraio, visto che i Viola hanno alzato un vero e proprio muro e non hanno intenzione di lasciarlo partire in questa sessione invernale. (Fonte: Gazzetta dello Sport)

17/01, ore 10.20SUSO
AC Milan comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Liverpool FC il calciatore Suso, che ha firmato un contratto con il Milan fino al 30 Giugno 2019. (Fonte: AcMilan.com)

17/01, ore 09.45ESSIEN
Michael Essien potrebbe tornare in Inghilterra già a gennaio. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico Daily Express, l’Arsenal starebbe sondando la strada che porta al ghanese.

17/01, ore 09.00 – AZMOUN
Il Milan è in lizza per Sardar Azmoun. L’attaccante del Rubin Kazan, che in Coppa d’Asia, con la maglia dell’Iran, sta mettendo in scena prestazioni convincenti, potrebbe presto approdare in un top club europeo.

17/01, ore 01.15 – DESTRO
L’Inter irrompe su Mattia Destro. I nerazzurri, specie in vista della sessione estiva di mercato, secondo le indiscrezioni rilasciate da Premium Calcio, sarebbero intenzionati a proporre alla Roma uno scambio con Samir Handanovic. Uno scambio alla pari, a titolo definitivo.

17/01, ore 00.30 – SIQUEIRA
Nei prossimi giorni, il Milan formulerà una vera e propria offerta per Siqueira. E’ questo, secondo quanto riportato da Sky Sport, ciò che è emerso dal summit odierno, tra Adriano Galliani e i dirigenti dei Colchoneros.

16/01, ore 20.10 – SUSO
Il Milan coglie l’attimo e si porta a casa Suso. Come raccolto da Peppe Di Stefano, il giocatore ex Liverpool ha posto la sua firma sul contratto che lo legherà ai colori rossoneri per i prossimi 4 anni e mezzo. Arriverà subito a gennaio, quindi: sarà a Milano da lunedì. Uscito Saponara, entra il talento spagnolo: il Milan lavora anche sul futuro, Suso è rossonero. (fonte: Gianlucadimarzio.com)

16/01, ore 19.45 – DESTRO
Il tecnico della Roma, Rudi Garcia, parlando in conferenza stampa alla vigilia del match dei giallorossi contro il Palermo, ha ovviamente affrontato anche il tema legato a Mattia Destro, attaccante sempre nel mirino del Milan. Il tecnico francese ha voluto blindare il centravanti: “Mattia è un attaccante nostro, è importantissimo, conto su di lui per la seconda parte della stagione. Lui è convinto? Quando parlo con lui e quando lo vedo in allenamento è al 100% e sono tranquillo su questo aspetto“.

16/01, ore 19.00 – MUNOZ
Secondo quanto riferito da Sky Sport, il Milan non distoglie gli occhi dal centrale argentino del Palermo Ezequiel Munoz. In scadenza coi rosanero il prossimo giugno, il difensore vorrebbe tentare finalmente il salto in una big ed il Milan sarebbe destinazione assolutamente gradita. I rossoneri hanno intenzione di prenderlo a parametro zero la prossima estate.

16/01, ore 17.50 – SUSO
Adriano Galliani ha rilasciato importanti dichiarazioni su Suso a Milan Channel, giocatore del Liverpool prossimo al passaggio in rossonero: “Suso? E’ fatto al 99,9% periodico, nei prossimi giorni arriverà. Siqueira? Vediamo, perché Siqueira? Se ci sarà l’occasione giusta ci penseremo, se no andremo avanti con i nostri”.

16/01, ore 17.00 – M’BIA
Secondo indiscrezioni riportate su tuttomercatoweb.com, Adriano Galliani starebbe lavorando per portare Stephane M’Bia al Milan. Il centrocampista del Siviglia è stato a Milano durante le vacanze di Natale, per prendere confidenza con la città e soprattutto per incontrare la dirigenza rossonera. Non ci sono notizie a riguardo, ma sembrerebbe che le voci che circolano siano molto vicine alla realtà. Rimaniamo in attesa di conferme, probabilmente non tarderanno ad arrivare.

16/01, ore 16.30SAPONARA
L’Empoli ha battuto la concorrenza del Sassuolo e si è assicurata le prestazioni di Riccardo Saponata. Il portale tuttomercatoweb.com ha intercettato a caldo il presidente dei toscani, Fabrizio Corsi: “Siamo davvero soddisfatti, Riccardo ha le qualità giuste per darci una mano. Col tempo vedremo se il campo ci darà ragione. Al Milan non era semplice imporsi, adesso avrà l’opportunità di riscattarsi nel club che lo ha lanciato. Abbiamo fatto un’offerta importante per un giocatore che consideriamo importante. Con uno sforzo siamo riusciti a pareggiare l’offerta del Sassuolo, a quel punto la scelta è stata sua e per questo lo ringrazio, a volte nel calcio non contano solo i soldi“.

16/01, ore 15.45SAPONARA
Che fosse tutto definito lo si sapeva da un paio d’ore. Ora, però, è arrivato anche l’annuncio ufficiale da parte dell’Empoli: “L’Empoli Fc comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dall’Ac Milan con diritto di riscatto le prestazioni del giocatore Riccardo Saponara. Il calciatore torna così ad Empoli, dopo che aveva lasciato la società azzurra al termine della stagione 2012-13“.

16/01, ore 14.30 – PERIN
Corteggiato da moltissimi mesi dai rossoneri, potrebbe, all’improvviso, finire in Premier. Si tratta di Mattia Perin, il quale, secondo quanto riportato dal «Daily Express», è seguito con attenzione dall’Arsenal. Il club di Wenger, dopo la rottura con Szczesny, è all’affannosa ricerca di un estremo difensore affidabile. E lo aveva individuato in Loris Karius, portiere del Mainz.

16/01, ore 13.45SAPONARA
Riccardo Saponara può ormai definirsi (di nuovo) un giocatore dell’Empoli: secondo quanto riportato da Carlo Pellegatti, inviato a Milanello, durante l’edizione odierna di SportMediaset, è stato trovato l’accordo per il trasferimento in Toscana del centrocampista, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Secondo Pellegatti, il giocatore ha salutato questa mattina i compagni e lo staff rossonero. Inoltre, riporta Sky Sport, in questi minuti il ds dell’EMpoli, Carli, è a colloquio con l’agente di Saponara per limare gli ultimi dettagli.

16/01, ore 13.00 – BROZOVIC
Marcelo Brozovic è sicuramente uno dei nomi più caldi di questo mercato di riparazione.  Ci sono diversi club italiani interessati al croato e stando alle parole dell’espero di calciomercato di Sky, Gianluca Di Marzio, l’ultima squadra  a chiedere informazioni sul classe ’92 è stata l’Inter. I neroazzurri hanno iniziato i contatti per tutelarsi nel caso in cui non si chiudesse l’operazione Mario Suarez dell’Atletico Madrid.  Attualmente la società più vicina al giocatore è il Napoli di Aurelio De Laurentis, che sta intensificando i contatti con l’entourage del giocatore.

16/01, ore 11.45 – SUSO
L’ormai certo addio di Riccardo Saponara libera un posto a centrocampo che il Milan ha intenzione di occupare in tempi brevissimi. La soluzione è già a portata di mano, si chiama Suso. Lo spagnolo è stato già bloccato dai rossoneri per giugno, ma il suo arrivo con molta probabilità sarà anticipato. Come scrive La Gazzetta dello Sport, infatti, si attende l’ufficialità del passaggio di Saponara ad Empoli o Sassuolo, poi il Milan partirà con la missione Suso. Con il Liverpool, assicura la rosea, è solo questione di dettagli.

16/01, ore 11.00ARMERO
Il Milan è stato chiaro: la rosa non deve superare i 28 giocatori, ergo, si compra solo se va via qualcuno. Il discorso vale anche per la difesa, anche se l’infortunio di De Sciglio potrebbe spingere la società rossonera a cercare rinforzi. Intanto, come riporta La Gazzetta dello Sport, la permanenza di Armero inizia a velarsi di incertezze: se arriveranno offerte, il colombiano sarà libero di accettarle.

16/01, ore 09.00EL SHAARAWY-OKAKA
Nel corso delle prossime settimane, potremmo assistere a uno scambio tra Okaka ed El Shaarawy. Proprio così. Secondo quanto riportato da Claudio Raimondi a Premium Calcio, nel corso di Speciale Calciomercato, nel caso in cui Muriel non arrivasse, la Sampdoria si farebbe avanti per arrivare al numero novantadue rossonero. I blucerchiati sarebbero disposti a mettere sul piatto Stefano Okaka e a concludere l’operazione sulla base di uno scambio alla pari.

15/01, ore 23.50 – SIQUEIRA
Il Milan sta prendendo in considerazione l’idea di virare su Siqueira. Il terzino sinistro dell’Atletico Madrid potrebbe presto diventare l’obiettivo numero uno per rinforzare la fascia mancina. Una corsia, quest’ultima, orfana di Mattia De Sciglio e priva di certezze. Ecco allora che, secondo quanto riportato da Sportmediaset e da Gianlucadimarzio.com, a breve la società di Via Aldo Rossi sarebbe pronta a trattare il laterale dei Colchoneros a titolo definitivo. In merito, nella giornata domani, le parti potrebbero incontrarsi e potrebbero esserci importanti novità.

15/01, ore 22.50NOCERINO
Si chiude definitivamente l’avventura di Antonio Nocerino al Torino. Questa sera, il Parma ha comunicato di aver acquisito a titolo temporaneo il centrocampista granata. Nocerino rimarrà di proprietà del Milan e in gialloblu vestirà la maglia con il numero 23.

15/01, ore 22.00 – PERIN
Sirene inglesi per Mattia Perin. Secondo il Daily Express, il portiere del Genoa è seguito con grande attenzione da Arsenal e Liverpool. Le italiane sono avvisate.

15/01, ore 19.00 – SCHONE
Il centrocampista dell’Ajax, Lasse Schone, è in scadenza di contratto e a fine stagione sarà libero di accasarsi dove preferirà. Secondo La Repubblica, il danese ha estimatori anche in Italia. Oltre al Milan, infatti, c’è la Lazio.

15/01, ore 17.00 – BASELLI
Come scrive il Corriere della Sera, domenica il Milan sfiderà l’Atalanta, ma in ballo non c’è solo il campo. I rossoneri, infatti, sono alla ricerca di un centrocampista, e tra i nomi più quotati c’è quello del nerazzurro Daniele Baselli. Proprio la sfida di San Siro potrebbe essere l’occasione giusta per discutere di un’eventuale trattativa.

15/01, ore 16.30 – SAPONARA
Ai microfoni di tuttomercatoweb.com, il ds dell’Empoli, Marcello Carli, ha chiuso al ritorno di Riccardo Saponara: “Situazione complicata. La pista è stata accantonata”. Quale sarà il destino del giovane trequartista rossonero?

15/o1, ore 14.30 – XHAKA
Secondo il Corriere dello Sport, il Milan ha messo nel mirino un nuovo centrocampista dai piedi buoni. Si tratta di Granit Xhaka, classe ’92 del Borussia Moenchengladbach.  Il giovane, svizzero di origine albanesi, è però chiuso da richieste proibitive dello Zenit. La cifra minima per portarlo a casa, infatti, supera i 10 milioni di euro.

15/01, ore 13.45 – PUNTO MERCATO MILAN CHANNEL

15/01, ore 13.00 – MEXES
A gennaio rimarrà al Milan, ma a giugno la sua permanenza è tutt’altro che certa. Philippe Mexes, infatti, secondo alcune indiscrezioni, è destinato a giocare nella Ligue 1 la prossima stagione. Il Milan, in questo modo, risparmierebbe ben 4 milioni (pesanti) sul monte ingaggi.

15/01, ore 12.30 – MURIEL
L’Udinese, tramite il proprio account Twitter ufficiale, ha comunicato la fine della trattativa con la Sampdoria per il passaggio di Luis Muriel. Tutto saltato. L’operazione, infatti, è stata frenata da un problema fisico del giocatore riscontrato durante le visite mediche.

15/01, ore 12.00 – PASQUAL
Come scrive il Corriere della Sera, con l’infortunio di De Sciglio il Milan potrebbe essere costretto a tornare sul mercato in cerca di un sostituto. Il nome più quotato è sempre quello di Manuel Pasqual, in scadenza di contratto con la Fiorentina. L’operazione non è proibitiva e potrebbe chiudersi in tempi brevi, con un piccolo conguaglio in favore dei viola.

15/01, ore 11.20 – SANTON
Davide Santon non vuole lasciare il Newcastle, lo ha dichiarato lui stesso ai microfoni del Daily Mail: “Ho ancora un anno e mezzo di contratto e probabilmente parlerò presto col Newcastle. Qui mi sento bene”.

15/01, ore 11.00 – SUSO/SAPONARA/ESSIEN
Secondo La Gazzetta dello Sport, Suso potrebbe sbarcare a Milano già in questa sessione di mercato. Il giocatore, infatti, ha già sostenuto le visite mediche e l’accordo tra le due società è ormai solo una formalità. Prima, però, il Milan dovrà cedere almeno un centrocampista. Il primo indiziato è Saponara, che ha ricevuto offerte da Sassuolo ed Empoli. Il club rossonero, però, sta spingendo anche per la partenza di Essien, direzione Emirati Arabi.

15/01, ore 10.30 – BROZOVIC
Il talentuoso centrocampista della Dinamo Zagabria, Marcelo Brozovic, che piace tanto al Milan, ha molte pretendenti in Italia. L’ultima in ordine cronologico è il Napoli che, se dovesse partire Inler, ha individuato proprio nel croato il sostituto ideale.

15/01, ore 9.45 – PAZZINI
Il Milan, ieri, tramite il suo canale ufficiale, ha assicurato la sua permanenza, ma il destino di Giampaolo Pazzini è davvero così sicuro? Secondo La Gazzetta dello Sport non è così, tanto da rilanciare una nuova possibilità di mercato. La rosea, infatti, scrive che Allegri, grande estimatore dell’attaccante rossonero, è in cerca di una punta che possa sostituire Giovinco, ormai in partenza.

15/01, ore 9.00 – ALBERTAZZI
Il mercato del Milan è ancora in movimento. Anche quello in uscita. Albertazzi continua a ricevere offerte, che però prontamente rifiuta. L’ultima è quella del Bari, che vorrebbe portare in Puglia proprio il difensore rossonero per tentare la scalata alla Serie A.

15/01, ore 8.30 – DESTRO
Il Milan continua a seguire l’evolversi della situazione di Mattia Destro. Come riporta gianlucadimarzio.com, sull’attaccante c’è forte anche il pressing del Torino, pronto ad offrire un prestito con obbligo di riscatto a giugno fissato a 15 milioni di euro.

14/01, ore 22.00MUNOZ
L’agente di Munoz, Fernando Ortiz, ha parlato in esclusiva a Firenzeviola.it. Queste le sue dichiarazioni: “Probabilmente, l’avventura di Ezequiel in Sicilia è finita. Ha il contratto in scadenza e la nostra intenzione è quella di non rinnovare. Ora dobbiamo valutare se permettere al Palermo di incassare qualcosa dalla sua cessione e quindi partire già a gennaio, oppure attendere la fine della stagione e liberarsi a zero. Molte squadre sono interessate a lui ed è possibile che ci sia anche la Fiorentina“.

14/01, ore 21.00THIAGO MOTTA
Il centrocampista del Paris Saint Germain, Thiago Motta, ha parlato del suo futuro. Queste le sue dichiarazioni, raccolte da SportMediaset: “Io sono a Parigi e, dal primo giono qua, ho sempre e solo pensato al PSG. Ho avuto la possibilità di parlare con i dirigenti e posso dire che resterò in questo club“.

14/01, ore 20.00BARRETO
Il Milan pensa a Edgar Barreto. Secondo quanto riportato da SportMediaset, il centrocampista del Palermo, classe ’84, sarebbe tra gli obiettivi rossoneri per il centrocampo. Il mediano paraguayano, abile in fase di copertura e di interdizione, è in scadenza al termine della stagione in corso. Ecco allora che Adriano Galliani potrebbe presto contattare l’entourage del giocatore, per sondare il terreno e mettere in scena una vera e propria trattativa, con la speranza di accelerare i tempi e di riuscire a regalare Barreto a Inzaghi già nelle prossime settimane.

14/01, ore 18.00NIANG
Con la cessione di Pazzini ormai prossima, nonostante la rete di ieri in coppa Italia, il Milan è alla ricerca di un rinforzo in attacco, considerando anche la volontà del francese Niang, il quale, come si legge da La Gazzetta dello Sport chiede spazio ed è disposto a cercare fortuna altrove. Difficilmente il tecnico Inzaghi si priverà del classe ’94 nell’immediato, vista anche la partenza di Honda per la Coppa d’Asia, quindi si prospetta un’eventuale cessione, magari in prestito, solo negli ultimi giorni di mercato, preferibilmente dopo aver acquisito un centravanti che al momento, escluso Pazzini, manca al reparto avanzato rossonero.

14/01, ore 16.00PAZZINI
Pazzini resta al Milan e non si muoverà assolutamente a gennaio. Il club rossonero non ha più nessuna intenzione di cedere il giocatore, in questo momento non c’è nessuna trattativa con la Roma e nessun incontro previsto per Destro (Sabatini è nella Capitale e sta portando avanti discorsi diversi). Questa è la notizia ufficiale, di enorme spessore, annunciata in questo momento a Milan Channel nel corso di “Milan Channel Live” a nome della società. Pazzini è fuori da ogni logica di mercato dopo aver dato risposte importanti dal punto di vista fisico (e anche realizzativo). Da qui fino al 2 febbraio i rossoneri non cercheranno nuovi attaccanti, considerando Menez e proprio Pazzini nel reparto delle prime punte.

14/01, ore 15.00PAZZINI-DESTRO
Pazzini alla Juventus, solo un’ipotesi e nessuna trattativa in corso. E’ questo il punto fermo di SportMediaset sul mercato del Milan: i due club hanno smentito queste voci, l’agente dell’attaccante, Tullio Tinti, assicurato che rimarrà a gennaio. Per i bianconeri quella del Pazzo è una possibile operazione low-cost, piano B se non dovesse arrivare il tanto atteso trequartista. Ma il nome di Mattia Destro rimane comunque in primo piano: vuole solo il Diavolo, che su di lui vuole costruire un intero progetto, più visibile rispetto a quello dell’Inter.

14/01, ore 14.00SUSO
Sarà sicuramente un nuovo giocatore del Milan dal 1 luglio 2014, ma sembra ormai preso già a gennaio. Suso è ad un passo, Inzaghi lo aspetta: il piano anticipato dei rossoneri è vicino all’epilogo, stando a La Gazzetta dello Sport. La novità rilevante è che il Liverpool, rimasto infastidito dalle visite mediche da poco sostenute dal 21enne e ancora proprietario del suo contratto in scadenza, ha comunque aperto subito alla cessione visto l’esubero in questione (in stagione non ha mai giocato in Premier). Servirà una piccola offerta, poi l’acquisto si farà. Ma prima rimane necessario fargli posto con la cessione di Saponara, nel mirino di Sassuolo, Atalanta e Bologna. In ogni caso va fatta estrema chiarezza sul ruolo di Suso: non è un centrocampista puro ma al massimo offensivo e da diversi anni a questa parte agisce (essendo mancino) da ala destra, come Cerci e Honda insomma, o trequartista. La sua posizione è molto più questa, in mediana dovrebbe imparare e adattarsi: il discorso è sempre lo stesso, è questa la priorità?

14/01, ore 12.00OSVALDO
L’obiettivo numero uno resta senza dubbio, Mattia Destro, ma dalle parti di Via Aldo Rossi preparano anche il Piano B qualora la trattativa col centravanti della Roma non dovesse concretizzarsi. Secondo La Gazzetta dello Sport, l’alternativa all’ex Siena è Pablo Daniel Osvaldo, per il quale ci sarebbe stato un primo, timido, sondaggio con l’Inter. I nerazzurri sono ancora indecisi se reintegrare l’italo-argentino oppure rispedirlo al Southampton e la prossima partita con l’Empoli potrebbe essere decisiva per capire se Mancini lo inserirà nuovamente tra i convocati.

14/01, ore 11.00DESTRO-MILAN

14/01, ore 10.00PAZZINI ALLA JUVENTUS?

14/01, ore 8.00ALBERTAZZI E ZACCARDO
Cristian Zaccardo e Michelangelo Albertazzi, per il momento, rimangono al Milan. Questi ultimi, che non rientrano nei piani di Inzaghi e che rappresentano le ultime scelte per la retroguardia, hanno rifiutato tutte le proposte finora pervenute nei loro confronti. Secondo quanto riportato da Tuttosport, i due rossoneri in esubero avrebbero deciso di non trasferirsi in prestito al Bologna (squadra in cui Albertazzi era cresciuto), malgrado il club felsineo avesse raggiunto l’accordo con la società di Via Aldo Rossi.

13/01, ore 19.30 – KINGSLEY BOATENG
Dopo solo quattro mesi di esperienza al Nac Breda in Olanda, Kingsley Boateng ritorna giocare in Italia. L’ex attaccante della Primavera del Milan, con una piccola parentesi anche al Catania, è stato acquistato a titolo definitivo dal Bari.Il ghanese, con passaporto italiano, ha firmato un contratto che lo legherà ai pugliesi fino al 2017. I galletti hanno superato la concorrenza del Lanciano strappandolo al Nac Breda per una cifra che si aggirerebbe attorno ai 500 mila euro.

13/01, ore 19.00 – BELOTTI
Nel corso della trasmissione “AperiSport” in onda su Radio In, è intervenuto Sergio Lancini, agente di Andrea Belotti attaccante del Palermo. Queste le parole dell’agente: “La Roma è sempre un grande club, ma in Italia non è l’unico ad esserlo, ci sono Juve, Inter e Milan, i quali hanno una grande storia. Gli obiettivi sui quali per il momento ci stiamo concentrando sono il Palermo e puntare al massimo del risultato, magari arrivando in Europa League. Andrea ha grandi qualità nel fare goal, l’intento è quello di vederlo giocare di più, in modo che possa segnare spesso. Rinnovo? Al momento non ci abbiamo ancora pensato, e non è una priorità. Come ho già affermato prima, l’intento appunto è quello di vederlo giocare con continuità, anche in vista dell’appuntamento con la Nazionale. Arrivarci con pochi goal non è l’ideale, anche perché parteciperanno squadre prestigiose, e per rendere al 100% serve una grande condizione atletica”.

13/01, ore 15.00 – OSVALDO
Tutte pazze per Pablo Daniel Osvaldo. Dopo la lite con Icardi nella gara contro la Juve, Mancini ha fatto allenare a parte l’italo-argentino e su di lui si sono fiondati molti club italiani. Il Milan sembrava in vantaggio, ma negli ultimi giorni si sono registrati gli interessamenti del Torino e del Cagliari e ultimo quello del Genoa, come riferito dal sito Gianlucadimarcio.com. Gasperini ha dichiaratamente detto a Preziosi che alla sua squadra serve un attaccante, dopo la partenza di Pinilla, perché il solo Matri non gli basta. Gli ottimi rapporti tra nerazzurri e rossoblu potrebbero agevolare questa trattativa di mercato, ma il Milan rimane sullo sfondo con Galliani sempre pronto a fare uno sgarbo ai cugini.

13/01, ore 13.00 – OKAKA/DESTRO
L’Inter e la Fiorentina si inseriscono per Mattia Destro. Il club nerazzurro, alle prese con l’infortunio di Palacio e con il problema Osvaldo, secondo quanto riportato da Claudio Raimondi nel corso dell’edizione odierna di SportMediaset, sarebbe pronto a virare con decisione sul centravanti giallorosso e a battere la concorrenza del Milan che, al momento, si troverebbe comunque in una posizione di vantaggio.Ma non finisce qui. Sulle tracce di Destro, ci sarebbe anche la Fiorentina. Nel caso in cui Destro non approdasse in rossonero, la società di Via Aldo Rossi piomberebbe su Stefano Okaka. Per arrivare alla punta della Sampdoria, il Milan sarebbe pronto a inserire Pazzini nella trattativa. Pazzini che ha già vestito la maglia blucerchiata dal gennaio 2009 al gennaio 2011

13/01, ore 12.00 – BASELLI
Milan e Sassuolo, incroci pericolosi. Se stasera sul campo si sfideranno per la gara secca degli ottavi di finale della coppa Italia, sul mercato i due club inseguono lo stesso obiettivo: Daniele Baselli. Un nome chiesto da Filippo Inzaghi per rinforzare il centrocampo, in piena emergenza qualità.

13/01, ore 09.45 – OKAKA
Stefano Okaka è una delle rivelazioni di questo inizio di campionato. L’attaccante scuola Roma ha attirato le attenzioni di molte squadre, soprattutto perché ha il contratto in scadenza e a giugno potrebbe diventare un interessante parametro zero. Proprio su questo particolare è intervenuto il suo procuratore Andrea Cattoli ai microfoni di Sampdorianews.it: “Ecco un altro punto, Stefano non ha il contratto a scadenza quindi non esiste nessun problema legato alla sua permanenza. Siamo d’accordo con la dirigenza della Sampdoria che a giugno tutti insieme decideremo il futuro di comune accordo quando ancora sarà legato alla società blucerchiata. Quindi, ripeto, nessuna frizione col club verso il quale c’è grande rispetto e riconoscenza. Non escludo assolutamente che Stefano a giugno non possa prolungare il suo contratto con la Samp perché ha un forte legame anche con i tifosi che l’hanno sempre supportato“.

12/01, ore 23.55SAPONARA

In campo il calcio giocato. In tribuna, invece, il mercato. E’ il mese giusto per le trattative, e ilSassuolo non vuole farsi trovare impreparato. E così, approfittando del match di Tim Cup contro il Milan, la società secondo Sky Sport farà un nuovo tentativo per Riccardo Saponara. Profilo che piace a Di Francesco, che manca al Sassuolo. Domani un nuovo assalto, tra calcio e mercato.

12/01, ore 23.25 – SIQUEIRA

Tra campo e mercato, dopo Cerci il Milan guarda ancora in Spagna: casa Atletico de Madrid. Piace l’esterno Guilherme Siqueira, ex giocatore di Inter e Udinese (pagato quest’estate dal club rojiblanco 10 milioni dal Benfica). Apprezzamenti, ma non solo: primo contatto, sondaggi per valutare se ci possano essere i presupposti di una possibile trattativa.

12/01, ore 23.00SAPONARA

La storia potrebbe riprendere esattamente da dove si era interrotta il 30 giugno del 2013. Secondo indiscrezioni riportate da tuttomercatoweb.com, Riccardo Saponara potrebbe tornare all’Empoli dopo un anno e mezzo trascorso in rossonero. Il trequartista partirebbe con la formula del prestito, unica soluzione gradita dal Milan. In Toscana avrebbe così la possibilità di giocare e mettersi in mostra, per poi tornare a Milano la prossima estate.

12/01, ore 21.00 – NASTASIC

Matija Nastasic è un nuovo giocatore dello Schalke 04. E’ arrivata nel pomeriggio l’ufficialità: il club tedesco ha pagato al Manchester City 2 milioni subito e poi a giugno riscatterà l’ex Fiorentina con una cifra intorno ai 13 milioni. Battuta la concorrenza del West Ham che nelle ultime ore si era prepotentemente inserito e delMilan, la squadra italiana più interessata.

12/01, ore 14.30 – PASQUAL

Secondo il Corriere Fiorentino, la prestazione e il gol realizzati ieri da Manuel Pasqual potrebbero rimettere in discussione ogni discorso sul suo futuro. A gennaio, infatti, diventa improbabile un suo addio alla Fiorentina, nonostante non sia stato trovato un accordo sul rinnovo. Il Milan, quindi, molto interessato al giocatore, dovrà attendere giugno e gli eventuali risvolti della vicenda.

12/01. ore 13.45 – DESTRO

La pista che porta a Mattia Destro potrebbe essersi raffreddata. Secondo quanto riportato da Paolo Bargiggia, nel corso dell’edizione odierna di SportMediaset, soltanto chiedendo con decisione la cessione, il centravanti della Roma potrebbe approdare al Milan. Il club capitolino non avrebbe intenzione di accettare uno scambio con El Shaarawy, mentre potrebbe ponderare il possibile inserimento di Giampaolo Pazzini nella trattativa, come contropartita tecnica. Giampaolo Pazzini che, a oggi, non vorrebbe però lasciare il Milan.

12/01, ore 10.00 – DESTRO

Il pressing del Milan per Destro prosegue piano e senza scosse, ma rimane serio. Sono giorni di riflessione prima di una nuova offensiva, forse migliore rispetto a quella di giovedì scorso. La novità più importante è che a metà di questa settimana, secondo La Gazzetta dello Sport, i due club torneranno a mettersi in contatto per aggiornare le proprie posizioni e lavorare al difficile accordo. E poi c’è la Roma che, attraverso il ds Sabatini, ha chiesto una piccola pausa di riflessione soprattutto per cercare il possibile sostituto del giovane ex Inter.

TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 5 ALL’11 GENNAIO

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy