LE ULTIME (19/07): Guarin-Cerci, pazzo scambio? Garay in difesa

LE ULTIME (19/07): Guarin-Cerci, pazzo scambio? Garay in difesa


TUTTE LE VOCI DI MERCATO DAL 13 AL 19 LUGLIO

19/07, ore 23.00ALBERTAZZI
Come ha ammesso il ds Carli, Michelangelo Albertazzi rientra nei piani dell’Empoli, ma in queste ore anche il Genoa ha manifestato interesse per il difensore.

19/07, ore 21.45 – IBRAHIMOVIC

Il PSG va dritto su Angel Di Maria, ex Real Madrid che non ha inciso allo United. La squadra di Manchester è pronta a sacrificare il fantasista, che libererebbe Ibrahimovic verso il Milan.

19/07, ore 21.00 – WIDMER

Perso Darmian, il Napoli punta tutto su Widmer dell’Udinese, laterale che piaceva anche al Milan.

19/07, ore 19.45 – GUARIN-CERCI

Il pazzo scambio tra Alessio Cerci e Freddy Guarin, ipotizzato sull’asse Milan-Inter, potrebbe avere degli ostacoli. Dalla Turchia, scrivono di due squadre interessate al centrocampista nerazzurro: Fenerbahce e Galatasaray. In particolare il Gala, ha Felipo Melo come asse nella manica per convincere la squadra di Mancini a cedere il centrocampista colombiano.

19/07, ore 18.30 – SAVIC-SUAREZ

Un colpo all’improvviso, suggestione dei giorni scorsi che ha trovato concretizzazione. La Fiorentina e l’Atletico Madrid pronti allo scambio Savic – Mario Suarez, con il serbo che già domani sarà nella Capitale spagnola. Scambio con un conguaglio di circa 10 milioni, che i colchoneros verseranno nelle casse viola. Savic che, quindi, verrà pagato circa 25 milioni, contro i 15 del centrocampista spagnolo. Operazione ormai definita, pronta a essere ufficializzata. (Fonte: gianlucadimarzio.com)

19/07, ore 16.30 – MURRU

Nicola Murru, terzino del Cagliari che piaceva anche al Milan, intervistato da Sardegnasport.it, ha parlato del suo futuro: “Sono carico e voglio conquistare la fiducia del mister. L’impatto con Rastelli è stato ottimo, è un tecnico che pretende molto e noi stiamo rispondendo alle sue sollecitazioni per mostrargli che vogliamo meritare un posto da titolare. Mercato? Ho un contratto fino al 2019 con il Cagliari e voglio rispettarlo. Lavoro per meritarmi un posto da titolare, togliermi qualche soddisfazione e soprattutto aiutare la squadra. Al mio futuro e al mercato ci pensa poi il mio agente”.

19/07, ore 14.30 – ROMAGNOLI

Il Napoli potrebbe presto ritirarsi dalla corsa ad Alessio Romagnoli. Dal momento che il presidente del Barcellona è ancora Josep Maria Bartomeu, che ha vinto le elezioni contro Joan Laporta, Marc Bartra figurerebbe nella lista dei possibili partenti.

19/07, ore 13.00DONNARUMMA

M’Baye Niang guarda con serenità al proprio futuro rossonero. Anche dopo il match amichevole perso ieri sera a Lione, l’attaccante francese ribadisce la volontà di rimanere al Milan: “Io sono qui, nessuno mi ha chiesto di andare via, ho prolungato il mio contratto, M’Baye sarà al Milan fino al 2019“, ha spiegato il giocatore ai microfoni di Sky Sport.

19/07, ore 12.00 – BENTEKE

Addio a Christian Benteke. C’era anche il Milan sull’attaccante dell’Aston Villa che però ha scelto di restare in Premier League. Per lui il Liverpool ha investito la bellezza di 46 milioni di euro, nelle prossime ore ci saranno le visite mediche.

19/07, ore 12.00 – PEROTTI

Sul mercato, per fare cassa. Diego Perotti, nonostante il suo grande amore per il Genoa, dovrebbe lasciare il club di Enrico Preziosi. Secondo quanto riporta Tuttoport, anche il Milan sarebbe sulle tracce dell’ex Boca. La duttilità del centrocampista argentino potrebbe far comodo a Sinisa Mihajlovic

19/07, ore 13.00DONNARUMMA

Gianluigi Donnarumma potrebbe rimanere al Milan. Secondo quanto riportato dalla Repubblica, l’estremo difensore rossonero, classe ’99, potrebbe fare parte in pianta stabile dell’organico di Sinisa Mihajlovic e giocarsi le sue carte nelle vesti di terzo portiere.

19/07, ore 12.00 – GARAY

Prendere i soldi messi sul piatto per Romagnoli, rifiutati dalla Roma, ed offrirli allo Zenit per Ezequiel Garay. Questo il vero piano B del Milan in difesa, registrando un fase di stallo per l’ex Sampdoria fortemente sponsorizzato da Mihajlovic, un nome nuovo nella sessione di mercato attuale ma da tempo apprezzato dalla società rossonera.

19/07, ore 12.00 – IBRAHIMOVIC

Zlatan Ibrahimovic si avvicina al Milan. Stando a quanto riferito dal portale Alfredopedullà.com, il centravanti svedese avrebbe trovato un accordo con Al-Khelaifi, presidente del Paris Saint Germain, per lasciare il PSG dopo avere disputato la Supercoppa di Francia.

19/07, ore 10.00CERCI-GUARIN

Una pazza idea, non proprio impossibile. Milan e Inter, propone oggi Tuttosport, starebbe pensando ad un clamoroso scambio: Guarin in rossonero e Cerci in nerazzurro. Operazione di soli prestiti, per adesso abbozzata ma da tenere sotto osservazione.

19/07, ore 09.45ODUAMADI

Continua la girandola di prestiti di Nnamdi Oduamadi, attaccante di proprietà del Milan. L’esterno nigeriano, rientrato in rossonero dopo la scorsa stagione tra Crotone e Latina, secondo Sportmediaset.it, sarebbe ad un passo dal trasferimento a titolo temporaneo al Giresunspor in Turchia.

19/07, ore 09.00 – SALAH-ROMAGNOLI

Ieri in serata Sabatini è tornato a Roma, dopo la missione londinese per Salah. Col Chelsea si è parlato anche di Alessio Romagnoli, obiettivo rossonero, ma sembra che il difensore non sia una priorità per il Chelsea e quindi non dovrebbe rientrare nell’affare. Sull’egiziano invece, la richiesta dei blues è 20 milioni di euro per 5 di bonus.

19/07, ore 08.45VERDI

Dopo la pace fatta, Adriano Galliani ed Enrico Preziosi sono tornati a parlare di mercato. Ieri, durante il pranzo a Forte dei Marmi, secondo quanto riporta Gazzetta.it, i due avrebbero parlato di Simone Verdi. L’attaccante del Milan, classe 1992, rientrato dal prestito all’Empoli, non sembra rientrare nei piani di Sinisa Mihajlovic. E il Genoa ci pensa seriamente…

18/07, ore 19.45AGAZZI

Dopo Malaga e Tolosa arriva una pretendente anche dalla Grecia per Michael Agazzi, portiere del Milan in uscita dal club rossonero. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport l’ex Cagliari sarebbe finito nel mirino dell’AEK Atene.

18/07, ore 19.00 – SIQUEIRA

L’interesse dell’Inter nei confronti di Guillerme Siqueira, vicino al Milan nel mercato di gennaio, non necessariamente si tradurrà in un trasferimento in nerazzurro. Come riporta TuttoMercatoWeb.com, infatti, Simeone non vorrebbe privarsi del terzino ex Benfica e, per strapparlo all’Atletico Madrid, servono almeno 12 milioni di Euro.

18/07, ore 17.45 – SCUFFET

Simone Scuffet è pronto a ricominciare. Dalla Serie B, da Lanciano. Secondo quanto riportato da Sportitalia, infatti, si attente solamente il ‘sì’ di Scuffet per il suo passaggio in prestito ai rossoneri.

18/07, ore 17.00 – WITSEL

Continuano ad aumentare le pretendenti per Axel Witsel. Infatti secondo il quotidiano francese Le 10 Sport anche il Paris Saint-Germain avrebbe messo gli occhi sul talento belga dello Zenit. Dopo Milan e Chelsea anche i campioni di Francia sono entrati in questa corsa al centrocampista. Il club russo non ha necessità di fare cassa e non lascerà partire il suo giocatore per non meno di 30 milioni.

18/07, ore 16.45NIANG

Galliani incontra Preziosi, Niang nel menù? Moussa Ndiaye, agente del talento francese rossonero ha parlato del futuro del proprio assistito a calcionews24.com: “Possibile prestito al Genoa? No. Ci sono tanti rumors nelle sessioni di mercato ma tutti sanno perchè ha rinnovato con il Milan: il prestito al Genoa è stato un successo, il presente si chiama Milan”.

18/07, ore 16.30 – MAKSIMOVIC

Dopo il rifiuto della Roma dell’offerta di 25 milioni per Romagnoli, la ricerca di un difensore centrale continua in casa milanista. La dirigenza rossonera avrebbe individuato in Nikola Maksimovic il candidato ideale: 23enne difensore centrale con già esperienza nel campionato italiano. Su di lui, secondo TuttoSport, c’è però in forte pressing il Napoli.

18/07, ore 15.45 – ALBERTAZZI

Il Milan deve assolutamente sfoltire la rosa e il reparto che registra più esuberi è sicuramente la difesa. Uno dei difensori più seguiti è Michelangelo Albertazzi che sarebbe finito nel mirino dell’Empoli. I toscani ci credono e vorrebbero approfittare dei buoni rapporti con la dirigenza rossonera per convincere il centrale a trasferirsi alla corte del nuovo tecnico dell Empoli Marco Giampaolo.

18/07, ore 14.30NIANG/MATRI

Il Milan continua a sondare numerose piste in entrata, ma l’obiettivo principale di Galliani adesso è sfoltire la rosa. Il pranzo andato in scena oggi a Forte dei Marmi fra l’ad rossonero e Preziosi, presidente del Genoa, va letto in quest’ottica. Possibili argomenti di discussione Niang e Matri, entrambi in partenza dal Milan e alla ricerca di una sistemazione per la prossima stagione.

18/07, ore 13.45 – SUAREZ/SAVIC

Addio sia a Mario Suarez che a Stefan Savic. I due giocatori, che erano entrati nel mirino del Milan, saranno protagonisti sull’asse Italia-Spagna. Marca dà ormai per fatto lo scambio dei due giocatori tra Fiorentina e Atletico di Madrid.

18/07, ore 10.30 – ROMAGNOLI

C’è anche il Napoli che punta forte su Alessio Romagnoli. Per il difensore ex Samp, oggetto del desiderio di Mihajlovic, scrive Il Corriere dello Sport, i partenopei hanno pareggiato l’offerta del Milan offrendo 25 milioni di euro più due di bonus alla Roma. Al ragazzo, che attualmente resta giallorosso, proposti ben 4 anni di contratto.

18/07, ore 09.45CERCI

Con il cambio di modulo previsto da Sinisa Mihajlovic, Alessio Cerci diventa un problema per il Milan. Il giocatore, in prestito dall’Atletico Madrid, dovrà restare ancora un altro anno a Milanello ma è difficile pensare ad un suo impiego da titolare. Secondo Tuttomercatoweb, il Genoa di Gasperini sarebbe interessato all’attaccante che vorrebbe avere spazio in vista degli Europei.

18/07, ore 09.00 – SALAH

Mohamed Salah ha fatto scattare una vera e propria bagarre. L’interesse del Milan, ormai fievole, non lascia l’egiziano senza corteggiatori. Secondo quanto riporta Il Corriere della Sera, la Roma, durante un pranzo con gli agenti del giocatore, avrebbe infatti pareggiato l’offerta dell’Inter (quadriennale da 3.2 milioni di euro) e offerto alla Viola il prestito di Destro.

17/07, ore 23.30ROMAGNOLI
La Roma è partita seriamente all’assalto di Salah. A Londra, il ds Sabatini dopo aver parlato col Chelsea ha pranzato con l’attaccante egiziano che avrebbe dato il suo ok per giocare in giallorosso la prossima stagione. Sullo sfondo, però, c’è la Fiorentina che minaccia azioni legali nei confronti del giocatore. Per questo motivo Roma e Viola stanno pensando al passaggio di Destro a Firenze in prestito come sorta di indennizzo. Sciolto quel nodo alla Roma resterà da trovare l’accordo definitivo con il Chelsea. La formula dovrebbe essere quella del prestito con obbligo di riscatto, ma per questo lo stesso Sabatini vedrà i Blues che chiedono 25 milioni di euro. La trattativa però potrebbe essere estesa ad altri giocatori nei due sensi di marcia. Ai giallorossi piace il terzino Filipe Luis sul quale però c’è fortissimo il pressing dell’Atletico Madrid. A Mourinho, invece, interessa Alessio Romagnoli. Il profilo del difensore potrebbe rientrare nell’affare per l’egiziano. (Fonte: SportMediaset.it)

17/07, ore 20.00AGAZZI
Michael Agazzi potrebbe presto passare al Malaga. Secondo quanto riportato da SportMediaset, l’estremo difensore rossonero, reduce da una stagione in cui non è mai sceso in campo, starebbe per lasciare il Milan: dovrebbe approdare in Spagna. A tal proposito, il club andaluso allenato da Javi Gracia avrebbe intenzione di farsi avanti con decisione e trovare un accordo con il club di Via Aldo Rossi. Club di Via Aldo Rossi che, dal canto suo, non avrebbe problemi a lasciare partire l’ex portiere di Cagliari e Chievo. Affinché la trattativa vada in porto, tuttavia, sarà fondamentale la volontà del giocatore.

17/07, ore 18.00MAKSIMOVIC
Maksimovic, difensore rivelazione del Torino, è finito sul taccuino di molti club italiani tra cui Milan e Napoli. Il ds Petrachi ha parlato del serbo a Sky Sport. Ecco le sue parole. “Vogliamo tenere Maksimovic così come Glik. Ce lo chiedono molte società, ma le offerte non ci soddisfano. Credo che manca qualcosina affinchè possa diventare un grandissimo difensore e per questo gli consiglio di rimanere un altro anno a Torino“.

17/07, ore 17.00DEFREL
Colpo in attacco per il Palermo. I rosanero hanno praticamente trovato l’accordo con il Cesena per Defrel. Il giocatore arriva per una cifra vicina ai 7 milioni.

17/07, ore 15.00 HERNANDEZ
Il West Ham è in pole position nella corsa per Javier Hernandez, attaccante del Manchester United che ha giocato in prestito al Real Madrid nella scorsa stagione. Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, gli Hammers avrebbero infatti intenzione di offrire circa 10 milioni di euro per il nazionale messicano. Una cifra che ritenuta consona dai Red Devils.

17/07, ore 15.00CERCI-SUSO
Il futuro di alcuni giocatori del Milan è ancora incerto e tra questi ci sono Alessio Cerci e Suso, due giocatori dalla non facile collocazione tattica nel 4-3-1-2 di Sinisa Mihajlovic. Stando a quanto riporta oggi Il Corriere della Sera, i due esterni rossoneri sono finiti nel mirino del Genoa, con Gasperini che li avrebbe chiesti espressamente ritenendoli perfetti come esterni del suo classico tridente offensivo.

17/07, ore 14.00ODUAMADI
Nnamdi Oduamadi sta per passare al Giresunspor Kulubu. Secondo quanto riportato da Gianlucadimarzio.com, la società di Via Aldo Rossi avrebbe raggiunto l’accordo con il club turco. Un accordo, quest’ultimo, che prevede il passaggio dell’esterno d’attacco nigeriano (reduce da un prestito semestrale al Latina) al Giresunspor. A breve, in merito, dovrebbe arrivare l’ufficialità. Volontà del giocatore permettendo.

17/07, ore 12.00 IBRA
I tifosi rossoneri stiano tranquilli, Zlatan Ibrahimovic vuole solo il Milan. Parola de La Gazzetta dello Sport. Il quotidiano rosa in edicola quest’oggi fa il punto sulla questione relativa all’attaccante svedese, precisando come non debbano destare preoccupazione dalle parti di Via Aldo Rossi le voci di un forte interessamento dei turchi del Galatasaray verso il gigante di Malmoe. Il quale, se dovesse lasciare Parigi, lo farebbe solo per tornare nella squadra dove è stato meglio, l’unica dalla quale non è stato lui stesso a voler andare via, il Milan appunto. Milan che attende fiducioso novità dalla capitale francese, ben conscio che l’arrivo di un big al Parco dei Principi (Di Maria? Ronaldo?) darebbe il via libera alla cessione di Zlatan, che ha trovato l’accordo con i rossoneri ed è pronto a volare verso Milano anche negli ultimi giorni di questo rovente mercato.

17/07, ore 11.00SAVIC
L’Atletico Madrid è pronto a sferrare l’assalto decisivo per Stefan Savic (24), difensore della Fiorentina valutato circa 20 milioni di euro. Diario As scrive che il montenegrino sarebbe l’uomo scelto da Diego Pablo Simeone per sostituire nello scacchiere colchonero Miranda (30), ceduto di recente all’Inter. Lo riporta Tuttomercatoweb.com.

17/07, ore 10.00VERDI-ELY
Un Carpi all’attacco, alla ricerca di rinforzi per centrare la salvezza in Serie A. Domani il direttore sportivo Sean Sogliano incontrerà Galliani: sul piatto Rodrigo Ely e Simone Verdi, che la società emiliana ha chiesto ai rossoneri. Ma non solo, perché i biancorossi stanno valutando anche il profilo di Samuele Longo, appena rientrato all’Inter dopo il prestito al Cagliari terminato con la retrocessione. Tante trattative, per un Carpi che vola sulle ali dell’entusiasmo verso il primo storico campionato di Serie A. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

17/07, ore 8.00ROMAGNOLI
Tutti vogliono Alessio Romagnoli. Dopo la proposta del Milan di 25 milioni, Sky Sport riporta un clamoroso retroscena di mercato: la Roma ha rifiutato 28 milioni dal Napoli, alla ricerca di un difensore centrale per Sarri. Dunque, altro rifiuto da parte della squadra della capitale che rimane impuntata nella sua valutazione su Romagnoli: 30 milioni, non di meno.

17/07, ore 00.15 – IBRAHIMOVIC
I contatti tra il Milan e Ibrahimovic proseguono a ritmo quotidiano. La società rossonera aspetta gli esiti del pressing che il giocatore continua e continuerà a fare sul Paris Saint Germain per una cessione. Tutto sembra dipendere proprio dallo svedese prima ancora che dall’offerta che il Milan formulerà al club francese. (Fonte: Gianlucadimarzio.com)

16/07, ore 20.30 – MODIC
Mercato in fermento intorno al giovane centrocampista rossonero Andrej Modic. Il classe ’96 doveva andare al Lugano da Zeman, ma alcuni problemi burocratici legati al permesso di lavoro svizzero hanno fatto saltare l’affare, facendo approdare dal boemo l’altro gioiellino delle giovanili, Mastalli.

16/07, ore 18.30 – IBRA
Il Manchester United potrebbe spingere Zlatan Ibrahimovic al Milan. Fantacalcio? No, solida realtà. E’ notizie di oggi che i Red Devils andranno in tournée senza Angel Di Maria, super campione argentino oramai in rotta di collisione con l’ambiente di Manchester. E se fosse proprio lui, a Parigi, il sostituto di Ibra, pronto per tornare a riabbracciare i colori rossoneri? Si attendono sviluppi, ma qualcosa inizia a muoversi.

16/07, ore 17.20 – ABDENNOUR
Dalla Tunisia sembrano convinti che Aymen Abdennour vestirà presto la maglia del Milan. Secondo quanto riferito dalla radio tunisina Shemsfm.net, Abdelkader Jalleli, agente del difensore, avrebbe confidato che i responsabili del Milan e del Monacoavrebbero già trovato l’accordo per 30 milioni di euro e un contratto quinquennale al calciatore. Il problema è che con gli acquisti di Bacca e Luiz Adriano il Milan ha esaurito i posti per gli extracomunitari. A meno che Abdennour abbia acquisito o fosse sul punto di acquisire il passaporto francese…

16/07, ore 15.45CERCI
Alessio Cerci potrebbe presto lasciare il Milan. Stando a quanto riferito dal Corriere dello Sport, l’esterno offensivo rossonero non rientrerebbe nei piani di Sinisa Mihajlovic e sarebbe tra gli indiziati a partire.

16/07, ore 12.00 – WITSEL
Il Chelsea potrebbe presto sorpassare il Milan nella corsa ad Alex Witsel. I Blues, secondo quanto riportato dal Sun, sarebbero pronti a farsi avanti con decisione, a sbaragliare la concorrenza rossonera e a presentare allo Zenit San Pietroburgo un’offerta pari a trentaquattro milioni di euro. Un’offerta, quest’ultima, che dovrebbe essere accettata di buon grado dalla dirigenza russa e che dovrebbe permettere al centrocampista belga di approdare alla corte di José Mourinho. Volontà del giocatore e improbabili rilanci, da parte della società di Via Aldo Rossi, permettendo…

16/07, ore 11.45 – ALEX
Alex è terminato nel mirino del Santos e dell’Antalyaspor. Queste ultime due squadre, stando alle indiscrezioni fornite da Leggo, si sarebbero già fatte avanti con decisione e avrebbero ottenuto un accordo di massima con la società rossonera.

16/07, ore 11.20 – IBRA
In casa Milan, il sogno Ibra continua. Le possibilità che il centravanti di Malmoe si trasferisca al Milan, al termine della sessione di mercato in corso, restano elevate. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nonostante Blanc abbia blindato la prima punta svedese e nonostante il Galatasaray abbia provato a contattare la dirigenza del Paris Saint Germain, il club di Via Aldo Rossi potrebbe riuscire a riprendersi Zlatan. La trattativa non è semplice ma, nel corso degli ultimi giorni di agosto, potrebbe decollare e avere esito positivo. Intanto, Adriano Galliani avrebbe raggiunto l’accordo con Mino Raiola, agente di Ibrahimovic, sulla base di un triennale da sette milioni e mezzo di euro all’anno. Un dettaglio importante, quest’ultimo, che sottolinea come il Milan non abbia intenzione di mollare la presa e stia lavorando sottotraccia. Il tutto per arrivare a Zlatan Ibrahimovic che, negli ultimi giorni di mercato, potrebbe tornare a vestire la casacca rossonera.

16/07, ore 10.30 – SAVIC-MAKSIMOVIC
L’obiettivo numero uno per la difesa del Milan è Romagnoli, ma qualora i giallorossi decidessero di non accettare nemmeno l’ultima offerta rossonera, Adriano Galliani abbandonerebbe in maniera definitiva la pista Romagnoli e si concentrerebbe sui due piani di riserva: Stefan Savic e Nikola Maksimovic.

16/07, ore 10.00 – ROMAGNOLI
A questo conviene fidarsi di Mihajlovic. Lui Romagnoli lo ha vissuto e allenato, lo conosco benissimo e probabilmente non ha dubbi di avere di fronte un grandissimo difensore. Adriano Galliani e lo stesso allenatore serbo durante e dopo l’amichevole con il Legnano si sono espressi sull’argomento e più o meno nell’immediato sarebbe già pronti a mettere a segno il rilancio decisivo: ovvero un’offerta da ben 30 milioni (bonus compresi), annuncia La Gazzetta dello Sport, la cifra pretesa dai giallorossi. I rossoneri a questo punto sperano di ricevere il via libera alla cessione, forti di un accordo ormai datato con il giocatore.

16/07, ore 9.20 – QUINTERO
Importante colpo di mercato messo a segno dal Bologna. La società di Joe Tacopina, infatti, riporta in ItaliaJuan Fernando Quintero, il colombiano arrivato giovanissimo al Pescara nel 2012 e poi ceduto al Porto per 10 milioni di euro. Si tratta di un prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Un doppio affare per il Porto: se i felsinei dovessero salvarsi, allora Quintero rappresenterebbe una buona plusvalenza. Altrimenti potrebbe ritornare al Dragao dopo una seconda esperienza in Serie A e cercare di affermarsi definitivamente con la maglia del Porto.
Nella stagione 2012/2013, dopo aver disputato un eccellente campionato con il Pescara, Quintero fu cercato anche dal Milan, nell’ottica di acquisto di calciatori giovani, ma di grande qualità.

15/07, ore 22.00WITSEL
L’ultimissima notizia che sta scuotendo il mercato in casa Juventus è la probabilissima cessione di Vidal, vicino al Bayern Monaco per una cifra intorno ai 40 milioni. Il giocatore sarebbe in procinto di partire per la Juventus e per accordarsi con il club di Guardiola, garantendo ai bianconeri un introito molto sostanzioso. Di conseguenza, Marotta potrebbe tornare all’attacco sul vecchio pallino Alex Witsel, obiettivo manifesto del mercato rossonero.

15/07, ore 21.00ROMAGNOLI
Non c’è solo il Milan sulla tracce di Alessio Romagnoli, Come riportano numerosi media britannici, anche l’Arsenal starebbe preparando l’offensiva giusta per convincere la Roma a cedere il giovane difensore che nell’ultima stagione ha giocato nella Sampdoria. La richiesta di Sabatini rimane sempre la stessa: 30 milioni, non di meno. Il Milan era arrivato a 25, ma la proposta rossonera è stata rispedita al mittente. Adesso ci prova l’Arsenal, ma il prezzo del cartellino rimane fissato.

15/07, ore 20.00GABRIEL
A.C. Milan comunica di aver ceduto in prestito al Napoli il portiere Gabriel. (Fonte: Acmilan.com)

15/07, ore 19.30KONDOGBIA
Kondogbia ha attraversato il Naviglio nell’arco di una giornata. Ad un passo dal Milan, alla fine il talento francese è diventato un nuovo giocatore dell’Inter. Prima dell’amichevole contro il Carpi, l’ex Monaco ha parlato ancora del suo mancato trasferimento in nerazzurro: “La verità è che ho parlato con il Milan, ma mai nella mia vita ho detto sì ad Adriano Galliani. Il club rossonero mi offriva di più, ma Mancini ha fatto la differenza. I due club sanno quanto è accaduto e sanno quanto mi hanno proposto. E il Milan sa che la sua proposta finanziaria era superiore ma non è in funzione di questo che ho scelto. Il mister conta tantissimo nella mia scelta, più del 50%. Mi ha spiegato il progetto e di quanto mi volesse con lui. Cosa mi ha detto? Quello che volevo sentirmi dire. Molti giocatori hanno sbagliato club perché non hanno parlato con l’allenatore, non avendo quel legame. Io l’ho avuto. E ha avuto un ruolo fondamentale”.

15/07, ore 19.00PIACENTINI
Il Milan si è assicurato le prestazioni di Giorgio Piacentini, difensore classe ’97, proveniente dall’Inter. Proprio il diretto interessato, tramite il proprio profilo Instagram, ha parlato del suo passaggio in rossonero: “Ufficialmente, da oggi, non sono più un giocatore dell’Inter, per motivi di contratto, ma, soprattutto, per sfiducia, passo dall’altra parte di Milano e vestirò la maglia del Milan. Ringrazio soprattutto i miei compagni, ho trovato davvero dei fratelli, e gli allenatori che mi hanno seguito in questi due anni di Inter, in cui, comunque, mi sono tolto grosse soddisfazioni. Ma adesso, ringrazio tantissimo il Milan, per la fiducia che mi sta dando, nonostante rientri in campo tra circa cinque mesi, a causa della rottura del ginocchio“.

15/07, ore 18.30SALAMI
Alessandro Salami passa dalla Cremonese al Milan. L’ufficialità è arrivata poco più di un’ora fa, tramite una nota pubblicata sul sito della Lega di Serie A. L’attaccante, classe 2001 e da tempo seguito dai rossoneri, dovrebbe aggregarsi ai Giovanissimi Nazionali.

15/07, ore 18.00WITSEL
Non c’è solo il Milan su Axel Witsel. Come riportano alcuni media direttamente dal Belgio, Roman Abramovich e il Chelsea sarebbero seriamente intenzionati a portare il talento dello Zenit a Londra e al Chelsea, per dare a Mourinho un nuovo giocatore per la prossima stagione. E sarebbe proprio il presidente dei blues in persona, Abramovich, che presto si muoverà per volare direttamente in Russia per trattare da vicino il passaggio di Witsel al Chelsea. La pista che porta il belga al Milan, adesso, è più in salita.

15/07, ore 17.00MASUAKU
Il terzino sinistro Arthur Masuaku, già obiettivo passato del club rossonero, è entrato nel mirino del grifone del Genoa. Stando a quanto si legge sul quotidiano ligure, Il Secolo XIX, la prima offerta rossoblu è stata rifiutata dall’Olympiakos come confermato anche dall’agente del terzino: “Diversi club italiani hanno occhi su di lui”. Ora si attende una nuova offerta del grifone che dovrà modificare l’offerta, dai 4 milioni più fetfatzidis al prestito oneroso con obbligo di riscatto.

15/07, ore 16.00SAVIC
Tutti pazzi per Stefan Savic. Secondo il quotidiano spagnolo As sul difensore della Fiorentina sarebbe forte l’interessamento dell’Atletico Madrid che avrebbe proposto al club viola uno scambio con il centrocampista Mario Suarez. Oltre al club di Madrid sul montenegrino ci sarebbero anche lo Zenit di San Pietroburgo e il Manchester United come scrive Tuttosport. Rimane tiepido anche l’interesse del Milan che viste le difficoltà ad arrivare a Romagnoli potrebbe ripiegare sul classe ’91. Roccioso, possente e duttile, potrebbe essere lui l’alternativa più credibile al costosissimo romanista.

15/07, ore 15.30AMELIA
Marco Amelia vicino al ritorno al Livorno. Dopo le stagioni trascorse col club amaranto dal 2001 al 2003 e dal 2004 al 2008, l’ex portiere rossonero potrebbe rimettersi alla prova, proprio nella stessa squadrache lo lanciò. Secondo Tuttomercatoweb.com il romano prenderebbe il posto lasciato libero da Mazzoni, fresco di rescissione con la società di Aldo Spinelli.

15/07, ore 15.00ROMAGNOLI-IBRA
Punto mercato del Milan dall’edizione delle 13 del tg di SportMediaset: la cessione di Romagnoli ai rossoneri è stata bloccata in prima persona dal presidente della Roma James Pallotta, con cui concorda in toto il tecnico Garcia. Tuttavia il Milan non molla e la settimana prossima ci sarà un nuovo contatto. Capitolo Ibra: dalla Turchia tanti siti rilanciano un forte interesse del Galatasaray per lo svedese, che nel frattempo è partito coi parigini per la tourneè negli USA.

15/07, ore 14.30ALEX
La scorsa estate il saluto al PSG e l’arrivo in Italia, con la maglia del Milan. Dopo una stagione complicata, segnata dagli infortuni, ora Alex potrebbe lasciare la Serie A. Sul difensore brasiliano c’è l’Antalyaspor squadra turca che si è appena rinforzata con l’acquisto di Samuel Eto’o. La società rossonera sarebbe disposta a lasciar partire il giocatore, spiega Sky Sport, resta ora da capire se la destinazione sia gradita al difensore classe 1982. Dopo le esperienze con Chelsea, Paris Saint-Germain e Milan, Alex potrebbe ora ripartire dal campionato turco.

15/07, ore 14.00 ALBERTAZZI-MASTALLI
IL PUNTO SUL MERCATO IN USCITA

15/07, ore 13.00BALOTELLI-DESTRO
Mario Gomez ha deciso: salvo ripensamenti dell’ultimo minuto, l’attaccante tedesco lascerà la Fiorentina. Per sostituirlo, i viola starebbero seriamente pensando ad uno tra Mario Balotelli e Mattia Destro. I due ex giocatori del Milan sono reduci da due esperienze molto differenti, ma questa soluzione potrebbe risultare un ottimo rilancio per entrambi. Balotelli tornerebbe in Serie A dopo un’esperienza poco felice al Liverpool, mentre Destro ha trascorso un breve periodo proprio al Milan. I due stanno vivendo un momento difficile, ma in entrambi i casi c’è tanta voglia di mettersi in gioco. Ora la parola passa alla Fiorentina che dovrà fare la scelta migliore per trovare il degno sostituto di un bomber di razza come Gomez.

15/07, ore 12.00KOLAROV
Voci provenienti dall’Inghilterra parlano di un’offerta del Milan per Aleksandar Kolarov, rispedita al mittente dal giocatore. Il terzino sinistro ha un contratto con il Manchester City fino al 2018 e vorrebbe restare ai Citizens, Pellegrini permettendo. A riportare la notizia è il The Sun.

15/07, ore 11.00HERRERA
Il mercato del Milan è una partita ancora da giocare soprattutto per quanto riguarda il rafforzamento della mediana. I rossoneri si stanno guardando attorno con attenzione e l’arrivo di Bastian Schweinsteiger tra le fila del Manchester United a fatto attivare i sensori di Via Aldo Rossi. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione a risentire del nuovo acquisto sarebbe Ander Herrera, già nel mirino dei rossoneri quando ancora era dell’Athletic Bilbao. In quell’occasione a spuntarla furono proprio i Red Devils che riuscirono ad aggiudicarsi il centrocampista allora 24enne.

15/07, ore 10.30IBRAHIMOVIC
Il Milan non spegne il sogno Ibrahimovc, in attesa di qualche segnale positivo che continui ad alimentarlo. Anche le parole di Adriano Galliani, ieri, non hanno demolito le speranze dei tifosi rossoneri (“Ibra? Ha licenza di uccidere…”). Come riporta La Gazzetta dello Sport, però, il Milan dovrà armarsi di tanta pazienza, perché il Psg potrebbe decidere di privarsi dello svedese solo dopo averlo sostituito in maniera adeguata.

15/07, ore 10.00ROMAGNOLI
LE ULTIME

15/07, ore 9.00MUNOZ
Il Milan è sempre più lontano da Ezequiel Munoz. Il club rossonero non figura più tra le pretendenti al difensore centrale argentino che, secondo quanto riportato da TodoMercadoWeb.es, in queste ultime ore, avrebbe rifiutato in maniera definitiva la proposta del Levante. Ora, sul giocatore della Sampdoria, ci sarebbero l’Atalanta, lo Swansea e la Dinamo Mosca. Tre squadre, queste ultime, che potrebbero presto farsi avanti e intavolare una trattativa. Volontà di Munoz e della Sampdoria permettendo.

15/07, ore 8.00MATRI
L’operazione sfoltimento in casa Milan continua; nel reparto avanzato, quello che ha ricevuto la maggior parte di acquisti, ci sono ancora alcuni giocatori in esubero come Alessandro Matri. Proprio l’ex Juventus, dopo una stagione con ottimi risultati prima a Genoa e poi in leggere calo a Torino visto lo scarso utilizzo, troverebbe poco spazio in un reparto avanzato che è composto già da Menez, Bacca e Luiz Adriano sognando il ritorno di Ibra. La soluzione giusta potrebbe essere la Sampdoria, squadra che giocherà la prossima Europa League, la quale ha già perso Eto’o volato in Turchia, Bergessio e la possibile partenza di Okaka. Sicuramente nelle prossime giornate il ragazzo valuterà le opzioni per non passare un’altra stagione con più panchine che partite giocate.

14/07, ore 21.35 – WITSEL
Francesco Marseglia, intermediario dello Zenit San Pietroburgo, che sta gestendo la trattativa Witsel, ha spiegato a Sportitalia la situazione riguardo il suo possibile passaggio al Milan. Qui tutte le sue parole, rilasciate a Sportitalia.

14/07, ore 21.20 – MODIC
Il giovane Andrej Modic, bosniaco classe ’96, che era pronto ad andare al Lugano, ha fatto già ritorno a Milanello. Sì, la sua esperienza è durata davvero pochissimo, a causa del mancato ottenimento del permesso di lavoro, che ha fatto saltare il prestito. Domani si aggregherà al gruppo di Mihajlovic, poi si attenderanno nuove offerte.

14/07, ore 20.00 – MASTALLI AL LUGANO
Alessandro Mastalli passa in prestito al Lugano, lo ha comunicato direttamente la società elvetica sul proprio sito ufficiale: “La no­ti­zia del­la man­ca­ta con­ces­sio­ne del per­mes­so di sog­gior­no a Mo­dic non ha col­to di sor­pre­sa la di­ri­gen­za lu­ga­ne­se. Da un paio di gior­ni era­no sta­ti al­lac­cia­ti con­tat­ti con il Mi­lan che si sono con­clu­si in gior­na­ta. Di­ret­ta­men­te da Mi­la­nel­lo, dove era in ri­ti­ro con la pri­ma squa­dra al­le­na­ta da Si­ni­sa Mi­ha­j­lo­vic, giun­gerà mar­tedì sera a Lu­ga­no il gio­va­ne cen­tro­cam­pi­sta Alessandro Mastalli, ca­pi­ta­no del­la Pri­ma­ve­ra del Mi­lan. Ma­stal­li, nato il 7 feb­bra­io 1996, è fi­glio di En­nio, già gio­ca­to­re del Bo­lo­gna ne­gli anni 70-80. Ales­san­dro ha to­ta­liz­za­to venti pre­sen­ze nel­la Pri­ma­ve­ra ros­so­ne­ra con sette gol. E’ ti­to­la­re an­che del­la na­zio­na­le az­zur­ra un­der 19. Nel cor­so dell’ul­ti­mo cam­pio­na­to di Se­rie A, Ma­stal­li è sta­to schie­ra­to per un quar­to d’ora  con­tro il To­ri­no ed era in pan­chi­na nel cor­so del­la par­ti­ta con la Ju­ven­tus. Ha inol­tre di­spu­ta­to un’ami­che­vo­le con il Caen“.

14/07, ore 17.00 – ABDENNOUR
Dopo il no della Roma per Romagnoli, il Milan vira forte su Aymen Abdennour, difensore centrale del Monaco. Secondo France Football, i rossoneri avrebbero già avviato i contatti. Il giocatore costa circa 27-28 milioni, ma per i buoni rapporti tra i due club si potrebbe chiudere a 23.

14/07, ore 15.00 – DEFREL
Si infiamma la lotta a Gregoire Defrel. Secondo il Corriere di Bologna, il Palermo ha superato la concorrenza: è pronto a versare 6.5 milioni di euro per strappare il giocatore al Cesena.

14/07, ore 14.00 – ROMAGNOLI
Tramite il proprio canale tematico, il Milan fa sapere di aver formulato ufficialmente alla Roma un’offerta di 25 milioni per Alessio Romagnoli. Milan Channel aggiunge che il Milan avrebbe voluto portare il giocatore con sé già a Shanghai dove la squadra continuerà il ritiro pre campionato. Quindi, niente Cina per Romagnoli che invece partirà con la Roma per l’Australia.

14/07, ore 13.30 – ROMAGNOLI/WITSEL
Secondo varie fonti, la Roma avrebbe rifiutato l’offerta rossonera di 25 milioni di euro per Romagnoli, portando con sé il giocatore in Australia. I giallorossi vogliono almeno 30 milioni di euro ma il Milan non rilancerà. A questo punto Galliani è pronto a volare in Russia, obiettivo Witsel.

14/07, ore 13.00 – GODIN
Niente Milan nel futuro di Diego Godin. Il difensore dell’Atletico Madrid, ai microfoni di Teledoce, ha spiegato: “Ho un patto con un club che mi ha trattato in modo spettacolare, per questo resterò sicuramente all’Atletico”.

14/07, ore 12.30 – WITSEL
Secondo Tuttosport, il Milan avrebbe offerto allo Zenit 25 milioni di euro, sentendosi rispondere con un no secco. Il muro russo, quindi, non sembra superabile se non con una cifra superiore.

14/07, ore 11.20 – MENEZ
Dall’Inghilterra insistono: il futuro di Jeremy Menez potrebbe essere a Liverpool. Dopo i primi contatti avviati a gennaio, la trattativa potrebbe riaccendersi adesso, e rappresentare in ottica Ibra un’importante apertura nelle intenzioni del Milan.

14/07, ore 11.00 – ROMAGNOLI
Secondo La Gazzetta dello Sport, Alessio Romagnoli è ancora lontano dal Milan. Secondo la rosea, il fatto che il giocatore vada in ritiro con la Roma (in Australia e Indonesia) sta a significare che la trattativa è ancora allo stadio iniziale.

14/07, ore 10.30 – WITSEL
Secondo Sportitalia, tra il Milan e Axel Witsel c’è un impegno morale per chiudere in positivo la trattativa che porterebbe il belga a Milano. In settimana potrebbe esserci un nuovo incontro tra le due parti: l’entourage del giocatore e i dirigenti rossoneri vogliono accordarsi sul contratto per poi andare all’assalto con lo Zenit.

13/07, 23.55 – WITSEL

Nessun contatto nella giornata odierna tra gli intermediari del belga e i rossoneri. Secondo Sky Sport le parti si aggiorneranno in settimana. Il centrocampista ad oggi non è una priorità per il Milan. Lo Zenit continua a sparare alto chiedendo 35 milioni di euro per liberare il centrocampista.

13/07, 23.50 ROMAGNOLI

Alessio Romagnoli come primo obiettivo per rinforzare la difesa rossonera. Ormai è un gioco al rialzo quello tra Milan e Roma. Oggi secondo Gianluca Di Marzio i rossoneri avrebbero alzato l’offerta arrivando a mettere sul tavolo circa 22 milioni più bonus. Sabatini è a Londra per Dzeko, difficile che si possa giungere ad una fumata bianca in tempi brevi. Dalla capitale tutto tace: il Milan aspetta Romagnoli.

13/07, 20.30 – IL MILAN SALUTA EL SHAARAWY

A.C. Milan comunica di avere ceduto in prestito con obbligo di riscatto a A.S. Monaco, il calciatore Stephan El Shaarawy. Con un’altra nota l’amministratore delegato Adriano Galliani ha voluto salutare il Faraone con queste parole: “Caro Stephan, il Milan desidera ringraziarti per la dedizione e l’impegno che hai sempre profuso con la nostra maglia, e per i gol e il talento che hai saputo esibire in questi tuoi quattro anni rossoneri. Noi tutti ti auguriamo ogni successo per il prosieguo della tua carriera di calciatore. Sia a livello di Club che con la maglia azzurra della Nazionale italiana. Ciao Stephan, un forte e caro in bocca al lupo!”.

13/07, 18.00 – WITSEL

Oggi è il giorno dell’incontro con gli intermediari di Witsel. Galliani ha avuto un contatto telefonico con gli agenti del giocatore. Il Belga ha ormai dato assenso definitivo al suo trasferimento. Ma lo Zenit continua a chiedere più di 30 milioni.

13/07, 15.00 – ALEX

Alex e il Milan: un matrimonio destinato ad interrompersi presto. I brasiliani del Santos continuano il pressing sul forte difensore ex Psg. Il Milan è in attesa di un’offerta ufficiale. 

 

 

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy