Sei qui: Home » News » Chi è Yacine Adli, la nuova stellina del Milan

Chi è Yacine Adli, la nuova stellina del Milan

Yacine Adli. Potrebbe essere lui la sorpresa del nuovo Milan di Stefano Pioli. Nel primo giorno di ritiro, è stato uno dei volti nuovi osservato con maggiore interesse da tutti i presenti a Milanello.

Dopo essere stato acquistato da Maldini e Massara nell’estate del 2021, il centrocampista francese è stato lasciato per un anno in prestito al Bordeaux, ma adesso è finalmente pronto per il grande salto nella squadra dei campioni d’Italia.

Yacine Adli Milan

Yacine Adli: la carriera

Ma chi è Yacine Adli? Il pianista – soprannominato così per la sua passione per il pianoforte – è considerato uno dei giovani centrocampisti di maggiore talento del panorama francese. Nato a Vitry-sur-Seine il 29 luglio 2000, sin da piccolo ruba l’occhio per il suo talento cristallino e la grande tranquillità che dimostra in campo.

Cresciuto nel settore giovanile del Paris Saint Germain, a gennaio 2019 viene ceduto al Bordeaux per circa 5,5 milioni di euro. Nella sua nuova squadra, Adli si mette subito in mostra a suon di ottime prestazioni, grandi assist e anche qualche gol. Non ci mette tanto ad attirare su di sé l’attenzione dei grandi club europei.

Il primo ad approfittarne è proprio il Milan, che durante la sessione estiva di calciomercato del 2021 decide di investire sul giovane talento per strapparlo alla concorrenza. I rossoneri lo acquistano a titolo definitivo per 8 milioni di euro, scegliendo di lasciarlo al Bordeaux in prestito anche per la stagione 2021-2022 per non interrompere il suo percorso di crescita. Nonostante la retrocessione della squadra francese, infatti, Adli è stato sempre il migliore dei suoi.

Yacine Adli Milan
Yacine Adli Milan

Le statistiche

Dopo aver esordito in Ligue 1 nella stagione 2017-2018 con la maglia del Paris Saint Germain, la vera svolta nella sua carriera avviene con il passaggio al Bordeaux. Nella stagione 2019-2020 totalizza 21 partite, condite da 3 gol e 3 assist, diventando un punto di riferimento del club. Nel 2020-2021 gioca 35 partite (con 2 gol e 5 assist) e si consacra ufficialmente.

LEGGI ANCHE:  Pobega rivela sul trasferimento al Torino: “Pioli mi disse così!”

Il suo rendimento non cambia neanche dopo l’acquisto del suo cartellino da parte del Milan: nella stagione 2021-2022 totalizza 36 presenze in Ligue 1, mettendo a segno anche 1 gol e ben 8 assist. L’unica nota positiva nella stagione fallimentare del Bordeaux.

Yacine Adli Milan
Yacine Adli Milan

Adli-Milan: dove giocherà?

Adesso è arrivato il momento del grande salto. Ma dove si collocherà nello scacchiere di Pioli? Adli è considerato un ottimo interprete di due ruoli: centrocampista centrale e trequartista. Nel Bordeaux ha fornito le sue migliori prestazioni nel ruolo più avanzato, capace di esprimere con maggiore libertà tutta la sua qualità.

Il fisico non gli manca (è alto 1 metro e 86 centimetri), possibile dunque che Pioli decida di collocarlo principalmente sulla trequarti, dove troppo spesso il Milan è mancato nell’ultima stagione (nonostante lo scudetto).

Quello dei rossoneri, però, è un modulo fluido e in continua evoluzione. È facile pensare, quindi, che anche lui venga chiamato ad interpretare, nel corso della stagione, diversi ruoli. Le sue caratteristiche lo rendono un perfetto compagno di reparto di Tonali in mediana. Dovremo dunque attendere le prime amichevoli per capire in che posizione lo vedrà meglio Pioli.