Kucka e Bendtner: qualcosa si muove