De Santis: "Segnare è sempre una bella emozione. Dobbiamo avere molta più calma"