Niang: il controllo è ok. Obiettivo finale per il francese