Bacca-Lapadula, destini opposti: il primo sbaglia, il secondo "paga" in silenzio